Creato da stregamagica0 il 23/07/2011

UN BLOG ???

per dialogare, insomma stare insieme a far chiacchiere..

 

AUGURI

Post n°70 pubblicato il 05 Aprile 2012 da oraon0

http://www.comune.buccinasco.mi.it/imgnews/buona-pasqua.jpg

L’uovo di Pasqua

(Di Gianni Rodari)

Dall’uovo di Pasqua è

uscito un pulcino di gesso arancione

col becco turchino.

Ha detto:

“Vado mi metto

in viaggio e porto a tutti

un gran messaggio!”

E svolazzando di qua e di là,

attraversando

paesi e città

ha scritto sui muri, nel cielo e per terra:

Viva la pace, abbasso la guerra.

 

 

 

http://www.ricettedalmondo.it/images/fbfiles/images/pasqua11_20_2_-810f5014efb5653480ca06355fa7b503.gif

 
 
 

ciao e buon fine settimana

Post n°69 pubblicato il 24 Marzo 2012 da oraon0

La Primavera

inizia il 21 Marzo

Dura 92 giorni

e termina il 21 giugno.


L'inverno è passato:

ora non c'è più nebbia;

il sole risplende nel cielo azzurro

e siamo tutti più felici.

Tutto sboccia e fiorisce e il verde

dei germogli, delle foglie giovani,

dell'erba nuova, un verde dominante

di questa stupenda stagione.

Basta una rondine, basta un fiore

del melo per far ridere tutto il cielo

Le rondini son tornate ed intrecciano, nel cielo, i loro voli giocasi.

Anche gli altri uccelli cantano

sereni e s'affaccendano nella

costruzione del nido dove

deporranno le uova.

Le farfalle volteggiano sui fiori,

le formiche escono dai formicai e,

sui muretti, si rincorrono le lucertole.

Anche gli animali selvatici, lupi, volpi,

faine, escono dai loro covi,

in cerca di cibo; mentre quelli

caduti in letargo, sgranchiscono

le membra al tiepido sole...

La vita ricomincia.

Indovinello

Ha mille brillanti colori

di un ricco e cangiante splendore

per poi volare verso il sole.

 
 
 

un abbraccio

Post n°68 pubblicato il 18 Marzo 2012 da angel112008

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

agavo solo, come una nuvola

che galleggia in alto sopra le valli e le colline,

quando tutto d'un tratto vidi una folla,

una moltitudine di dorati narcisi;

accanto al lago, sotto gli alberi,

fluttuanti e danzanti nella brezza.

 

Continui come le stelle che splendono

e scintillano nella Via Lattea,

si stendevano in una linea infinita

lungo il margine della baia:

diecimila ne vidi subito,

scuotere le loro teste in vivace danza.

 

Le onde ballavano al loro fianco; ma loro

superavano le scintillanti onde in allegria:

un poeta non poteva che essere felice,

in una così gioconda compagnia.

Li fissavo e fissavo ma pensavo poco

alla ricchezza che quello spettacolo mi aveva portato,

 

Poichè spesso, quando nel mio giaciglio, sdraiato,

in vagabonda o pensierosa maniera,

essi balenano a quell'occhio introspettivo,

che è la beatitudine della solitudine;

allora, il mio cuore si colma di piacere

e danza con i narcisi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

buona domenica

Post n°67 pubblicato il 18 Marzo 2012 da jessica90_1900

http://img168.imageshack.us/img168/5284/vwupsup3.jpg

 

Quando al mattino

il sole si leva dietro le montagne

fa nascere nei nostri cuori

un grande senso di libertà

che ci accompagna

per tutto il giorno.

Quando

fra le gole profonde

delle montagne sibila il vento

ci ispira un sentimento

di liberazione

che ci fa sognare

lidi lontani.

Quando l'acqua dei ruscelli

scorre veloce

dopo le grandi piogge

ci indica il sentiero della vita

e le nuvole bianche nel cielo

sono le nostre speranze

che si muovono verso il futuro.

Quando l'uomo

saprà capire tutte queste

cose allora avrà raggiunto la felicità.

~ Romano Battaglia

 

http://img708.imageshack.us/img708/8781/sfondogiallo.jpg

 
 
 

ciao

Post n°66 pubblicato il 19 Novembre 2011 da angel112008

 

 

 

 

PRENDI NOTA

Prendi nota

che non ho mai dimenticato

i sogni dello scorso millennio,

e di chimere e minotauri

ne ho avuti già abbastanza.

Non sono mai venuto meno

al giuramento di quella fontana,

e il benvenuto del tuo cane

sereno e riconoscente,

sapeva

di biscotti appena sfornati,

e di api

laboriose e fiere.

Non eri ancora musica

ma attimi di grano

mossi dal vento estremo

di un futuro mietitore.

E il gioco di ombre

nemmeno noi bambini

ingannava più.

Ma prendi nota

ti prego

che io non ho mai veramente dimenticato

e te lo giuro

che è solo la memoria

che fa brutti scherzi

a un vecchio come me.

Ricordo solo

un pomeriggio come gli altri,

ma di tanti anni fa

troppi.

Tuo fratello piccolo

sull’albero di fico

e noi due

dietro ai rovi.

E rivedo ora

le tue labbra

pittate di rosso,

nell’attesa di riposare

nel dolce grembo

della madre notte.

Andrea Mucciolo

 

 

 

 

 

 

 
 
 
Successivi »
 

FACEBOOK

 
 

 

Siamo della materia di cui

 sono fatti i sogni,

 e la nostra stessa vita

 non è altro che un sogno…”

W. Shakespeare

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 24
 

ULTIME VISITE AL BLOG

volaminelcuore6fausto.parizzimariomancino.munamamma1stregamagica0V_I_N_C_E_N_Taniram1959sawij.1psicologiaforenseoraon0ollywebcentro_fotograficoadoro_il_kenyalucianapirchio
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom