Blog
Un blog creato da giovanedottore il 16/11/2005

RAGIONE E SENTIMENTO

esperienze di un internauta

 
 

niente paura

 

 

l'emozione non ha voce

 

Convivendo

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

bellomioxxpantaleoefrancagiovanedottoregino.schiliroflavianocolombo1959eliseodellannaecoilsrlCarmen_CioffisocepRuNaWaYbRyDeilrompistudioponticellidebora.turricichaoticuomanlu425
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

il mio istinto

 

la mia ragione

 

i miei colori

 

i miei gusti

 

il mio segno

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

 

« mai...sempre...tuttoVento »

“…finchè morte non vi separi”.

Post n°345 pubblicato il 21 Settembre 2008 da giovanedottore

                    

Basterebbe questa frase emblematica per capire cosa sia la coerenza, un’altisonante parola,  la cui dizione riempie la bocca di molti e fa bella mostra nei discorsi dei finti virtuosi  ma  essa  non è di questo mondo né tantomeno del genere femminile perché mai dovrebbe appartenere al mio mondo dove albergano sovente pensieri dissennati e dissoluti che non chiudono mai il conto?

Se diversamente fosse basterebbe una promessa d’eterno amore per un ‘unione felice, una stretta di mano per un contratto e nessuno dovrebbe più aspettare i ritardatari…con buona pace di giudici, avvocati ed amanti.

In questo universo virtuale ancor più sbandierata l’unica coerenza che vedo è quella di tenersi una maschera imperitura dietro cui giocare con profili di basso conio o puerili fantasie inappagate per donne o uomini che non hanno il coraggio di realizzarle o semplicemente di dirle ma che spesso pretendono serietà, chiarezza , sincerità ma sono incapaci di calare l’asso della verità e fanno il gioco delle tre carte trincerandosi dietro scusanti fatte di ideali che hanno perso dimora e valore nelle loro parole così fatue e ridondanti che mi repelle come quella falsa e affettata modestia che si accompagna spesso al più insidioso e silente dei mali moderni…l’eccesso di normalità.

Quando poi  tu vuoi farmi la morale ormai io sono felice di essere sarcastico, scostante e di non aver trovato ancora una donna ma non è obbligo per nessun uomo che questo accada né che si sforzi di essere virtuoso…per questo ci pensano già le donne a tediarci con i buoni propositi affinché possano plasmarci a farci diventare bravi mentre s’innamorano di noi quando siamo “stronzi”…ma sempre con stile…quello che conta difatti in questo mondo non è tanto ciò che si fa ma come lo si fa…del resto proprio le figlie di Eva sono maestre in questo: sovente non hanno nulla da dire ma lo fanno con un tale garbo.

                       

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

immagine

amore e psiche

 

JE DÉSIRE...

un bacio per amare

un tramonto per sognare

una passione da sublimare

un sentimento da preservare

un cavallo per volare