Blog
Un blog creato da giovanedottore il 16/11/2005

RAGIONE E SENTIMENTO

esperienze di un internauta

 
 

niente paura

 

 

l'emozione non ha voce

 

Convivendo

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

bellomioxxpantaleoefrancagiovanedottoregino.schiliroflavianocolombo1959eliseodellannaecoilsrlCarmen_CioffisocepRuNaWaYbRyDeilrompistudioponticellidebora.turricichaoticuomanlu425
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

il mio istinto

 

la mia ragione

 

i miei colori

 

i miei gusti

 

il mio segno

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

 

« “…finchè morte non vi separi”.lanternino »

Vento

Post n°346 pubblicato il 04 Dicembre 2008 da giovanedottore

Stasera tira un vento leggero e quest'alito tiepido spolvera dolcemente i miei pensieri polemici, umani, dissennati e teneri e mi fischia una frase in testa che non riesco a scrollarmi di dosso e mi duole non rivendicarne la paternità..."per ottenere ciò che non hai mai avuto devi fare ciò che non hai mai fatto".
Eppure vedo che certe dinamiche sono sempre le stesse difficili da scardinare a partire dal perchè non mettere la foto in un profilo al perchè essere così restii ai propri moti dell'animo che poi anche il destino si fa beffe proprio come quando un sms potrebbe fare la differenza ed hai finito il credito o quando perdi quell'attimo che durerà in eterno come rimpianto solo perché hai voluto fare come tutti o sembrare normale difronte ad un mondo che cerca sempre la novità ma fa leva sovente sugli stessi cardini come quelli di una porta che si apre e tu sei qui chiedendomi cosa avrei fatto se fosse stato veramente così o di una finestra che si affaccia sul balcone mentre la mia attenzione è spesso rapita dal cielo e dai presagi che uccelli spesso portano come quella poiana che volteggia o quegli aironi cinerini dallo strano verso come un lamento o quel barbagianni che attraversa la notte come un sibilo leggero e un brivido ti attraversa la schiena proprio pensando a come sarebbe stata un' esperienza da vivere con la vivacità e lo spirito intraprendente del nord o con la caliente e malinconica dolcezza del sud...eppure l'ironia della sorte vuole che io stia nel bistrattato centro geografico e mi crogioli nelle fantasie di un bambino di quelli che in palestra guardavano la mia cintura nera con uno stupore che io stesso vado ricercando e scacciando quand'esso mi fa scoprire livelli di stupidità a cui non riesci mai ad abituarti e che come osserva chi "ama i bastardi" appartengono molto più agli uomini, belli schierati come tanti copia e incolla e un laconico, femminile e triste commento in calce che rende tanto quanto il contenuto polemico come l'ultimo scontato epiteto rivolto alla mia consapevolezza di esserlo ma tant'è che questo vento è come un carezza calda in una giornata freddissima come il mio cuore.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/samuele/trackback.php?msg=6038303

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 

immagine

amore e psiche

 

JE DÉSIRE...

un bacio per amare

un tramonto per sognare

una passione da sublimare

un sentimento da preservare

un cavallo per volare