Creato da: laura561 il 04/02/2009
Blog personale
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Area personale

 

introduzione caso sandro marcucci

Tutto quanto qui pubblicato è scritto da Laura Picchi che ne ha l'esclusiva responsabilità.

 

 

Ultimi commenti

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultime visite al Blog

laura561Tiana37lacey_munroRavvedutiIn2black.whaleunsorrisopertedgl1gabriele.barbaracidistintanimavita.perezacquasalata111daunfioredolcesettembre.1sens.azioniwanted_2013oranginella
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Messaggi del 08/06/2019

 

VERSO IL 27 GIUGNO DI LAURA PICCHI

Post n°2063 pubblicato il 08 Giugno 2019 da laura561

VERSO IL 27 GIUGNO DI LAURA PICCHI
> e' ricominciata la solita nauseante diatriba tra quelli della bomba e quelli del missile straniero. Fico ci ha fornito l'ennesima perla della sua ignoranza dicendo che si adopererà affinchè ci siano piu' documenti SECRETATI SU USTICA. voleva dire desecretati ma non ha ancora appreso come si dice.
>
> Intanto la sottoscritta ha per compagna di notti e giorni la solitudine. chissà perchè...
> forse è stato magari un missile con effetto bomba quello italiano a guida radar e a testa inerte ad abbattere il dc9?
>
> mah vallo a sapere. mica una donna senza mezzi economici, malata, senza laurea e lavoro puo' essere nemmeno ascoltata da governo, istituzioni e magistratura non vi pare?
>
> la verità è che il livello politico, militare e giudiziario non vogliono la verità.
>
> Mi sto ricostruendo una vita nuova si ma senza lavorare su Ustica perchè costretta, non mi fanno entrare negli archivi. aspetto da tempo infinito la lettera di un qualsiasi relatore per andarci ma nonostante le promesse del relatore mai arrivata.
>
> Tornano in mente le parole di Falcone Per essere creduti in questo Paese bisogna che ti uccidano. Sono ancora viva e per la prima volta c'è un miglioramento della salute.
>
> Vi diranno che vogliono far luce, la realtà è che continua la notte della repubblica.
>
> Io non sarò complice mai di costoro, mi possono non far fare il mio lavoro ma mai abbasserò la testa.
>
> Salvini ha detto ha 60 milioni di figli, mi tolga dallo stato di famiglia. Piuttosto dovessi averne bisogno mangio pane e cipolla, non accetto cibo e soldi da chi mi potrebbe far fare la fine di Ymane Fadil. il ministro degli interni mi disconosca, grazie. Laura PICCHI

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso