Creato da sexemanuelle il 23/03/2007
Alta autostima e tacchi alti a spasso per la metropoli in minigonna......

Contatta l'autore

Nickname: sexemanuelle
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 42
Prov: MI
 

immagine

 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

Ultime visite al Blog

STREGAPORFIDIAstrong_passionsidopauladoro_il_kenyaivana_gabrieleV_I_N_C_E_N_Tsaverio970feocarmineacquavivagiankymaynardstefanopaolo.giordano1960federico_palazzowjc.grafiche1carinodolcepsicologiaforense
 

BOTERO - DONNA NELLA VASCA

 
LadyAzzurra-18
 

 

« Voglio donartiMessaggio #14 »

CIAO PAGLIACCIO

Post n°13 pubblicato il 16 Settembre 2007 da sexemanuelle

Ti chiamavan pagliaccio perché sapevi far ridere anche quando i sorrisi spenti non ne volevan sapere di sbocciare. Avevi il potere innato di cogliere sfumature dolci in una torta salata al pepe.. avevi la frangetta spettinata perché per te gli specchi servivan solo per accendere il fuoco..
Avevi pochi anni o forse molti, nessuno si è mai chiesto la tua età..nessuno te l’ha mai nemmeno domandata. Oggi c’eri e domani forse.. non avevi una fissa dimora, ma dov’eri tu..si poteva dire d’esser a casa… Giocavi spesso con le mani, in quell’illusione di moto immobile e i tuoi occhi rapivano i passanti di corsa… ci si soffermava sul tuo parlare, anche quando semplicemente mimavi un verso, anche quando interrompevi un gesto. Eri lì per molti…o per pochi..non li hai mai contati.. non c’erano monete per terra o cagnolini con cappello.. C’eri tu..il tuo sorriso, le tue poesie, le tue canzoni e i tuoi gesti…
 
..mi piaceva darti un nome…e sulle labbra lo ripetevo, vedevo i tuoi occhi soffermarsi su di me..scavare in quel groviglio di pensieri ancora in crescita.. Non mi sentivo a disagio, non fuggivo al tuo sguardo..anzi lo cercavo.. Li volevo quegli occhi addosso… restavo lì ferma fino alla fine, mi piaceva poi parlare con te. Mi piaceva ascoltare l’altra voce…non solo quella del pagliaccio..

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog