Creato da a15456 il 13/03/2008

raggiungibili

inalienabili nonostante tutto

 

 

Gelo

Post n°96 pubblicato il 19 Dicembre 2009 da a15456
Foto di a15456

Il mio gelo.

Poichè ognuno

ne ha uno.

Il mio gelo

so bene qual'è:

non trovare parole adeguate

per dire il nome

ad ogni cosa

che affiora

in cerca di senso.

E ci sto aggrappata

al mio gelo

importante

per riscattarmi alla fine

da esso.

 
 
 

Donami

Post n°95 pubblicato il 18 Dicembre 2009 da a15456
Foto di a15456

Donami...

significati.

Cercali...

nell'arido  cuore

uomo

che pensi-

nel tuo vaneggiare-

d'esserne pieno.

Guardati

con quegli occhi vuoti

poichè non vedi,

dal senso svuotato,

orme per te.

 

 
 
 

Cuci

Post n°94 pubblicato il 18 Dicembre 2009 da a15456
Foto di a15456

Cuci le labbra

poichè tace il cuore.

Non dire parole

offensive

poichè sei sordo

alla fragile pelle

che urla il suo pianto

ormai silenzioso:

...è che non ode

se non se stesso.

 
 
 

Vuoti

Post n°93 pubblicato il 18 Dicembre 2009 da a15456
Foto di a15456

Vuoti personaggi

in cerca d'autore.

Uomini

che cercano

un anima

visto che il volto

l'hanno avuto senza fatica,

come faranno

a scavare le orme

della propria

identità

senza mani e

senza pensiero?

 
 
 

Freddo

Post n°92 pubblicato il 18 Dicembre 2009 da a15456
Foto di a15456

Non mi gela

l'anima

il freddo,

ma le tue vuote parole

uomo

senza dignità.

 
 
 

6 dicembre 1987

Post n°91 pubblicato il 07 Dicembre 2009 da a15456
Foto di a15456

A te.

Così, semplicemente a te, che oggi compi i tuoi anni.

Ventidue.

Grande cuore, grandi braccia

come grandi sono i pensieri che mai,

anche errabondi,

fanno del male.

Sei,

la bellezza dell'uomo, fatta persona

non per il tuo corpo,

anche se il volto è quello di un padre

dolcissimo

che poco ti ha stretto;

ma bellezza di ali

che rasentano il mondo

per consolarlo.

E viaggi ora, nella tua vita

a seminare esperienza

e io qui, nel silenzio notturno

ti seguo

con amore infinito.

Buon Compleanno, Massimiliano.

Figlio mio.


 
 
 

Lascia che...

Post n°90 pubblicato il 26 Maggio 2009 da a15456
Foto di a15456

 

Non lasciare che vecchie ferite ruggiscano ancora e ne provochino delle nuove.

Non lasciare che la rabbia che hanno provocato in te, digrigni i propri denti in un tempo che non è proprio.

Non lasciare che la putrida cancrena avveleni le nuove possibilità di relazione, né che il tossico pensiero della paura si aggrappi disperato a qualcun altro che non sia tu stesso.

Non lasciare che un amore quotidiano lasci nell’oblio chi, per lasciarvi lo spazio, si è defilato.

Non lasciare che ambìti stereotipi, come melma, aggrediscano la linfa vitale e necessaria del  libero pensiero.

Non lasciare che la misura dei beni materiali decida il valore degli uomini.

Non lasciare che la cultura nozionistica decida il valore delle menti.

Non lasciare che l’intelligenza dal libero pensiero venga imprigionata da confini di calcolo.

 

La felicità non conosce il confronto dell’antagonismo,

né si ferma nelle misure,

vola libera sopra le definizioni dei benpensanti calcolatori.

Sorvola sopra ogni possesso acquisito,

gioca a nascondino dietro ogni vecchia acquisizione,

fa l’occhiolino e già fugge ad ogni tappa raggiunta.

Non conosce pomposità, né ansia né paura,

non è raggiungibile perché la sua dimora

è nel lasciare ogni certezza per vivere

nel movimento.

 

 

 

 
 
 

L'anima.

Post n°87 pubblicato il 26 Maggio 2009 da a15456
Foto di a15456

Spesso
alla catena
di pensieri coatti.
Che fare?

Ho atteso e atteso

che la mente
diventasse...

puro silenzio
...

laggiù

sprofondata

da acuto dolore

ed ecco...

un libero, scelto, nuovo...

movimento...

 

 

 
 
 

E' inutile...

Post n°86 pubblicato il 28 Marzo 2009 da a15456
Foto di a15456

E' inutile,

non riesco a sopire

in me

quell'insulto alla morte.

La vita

rapace

sfodera gli artigli

e con un colpo d'ala

s'innalza

superba

dalle onde

malefiche

dell'egoismo

che freddo l'insulta.

 

 
 
 

Quasi fosse vero...

Post n°85 pubblicato il 16 Marzo 2009 da a15456
Foto di a15456

Corriamo

ci affanniamo

accumuliamo,

quasi fosse vera

la nostra eternità.

Ci arrabbiamo,

discutiamo,

vogliamo aver ragione,

quasi fosse vera

la nostra eternità.

Ci pavoneggiamo,

ci disperiamo

quasi fosse vera

la nostra eternità.

Questo sguardo

oggi mi corre

sulle nostre corse,

sui nostri affanni

e non so

di quale sgomento nutrirmi

o di quale risata assuefarmi.

 

 
 
 

Passaggi

Post n°84 pubblicato il 09 Marzo 2009 da a15456
Foto di a15456

Dalle profondità ritorno

richiamata alla luce

che solo intravvedo.

Affamata di suono

che sollecita

dal muto  silenzio

sonore risposte

vibranti di senso.

 

 
 
 

Il mio sogno.

Post n°83 pubblicato il 10 Dicembre 2008 da a15456
Foto di a15456

Il mio sogno
parla in azzurro
perchè corre nel cielo.

Io ne tengo solo
la coda
come ad un aquilone.

Il mio sogno
riguarda ogni uomo
il suo fare, il suo dire
il suo fare e disfare

il suo cercare, il suo essere
il suo diventare
e tornare sempre
a fare e disfare.

Io corro e corro

per stare dietro al mio sogno
di un Uomo grande
come l'estremo orizzonte

e corro e rincorro
fatico e cado
ma ne tengo la corda
e... mi lascio condurre.



 
 
 

Necessità.

Post n°82 pubblicato il 08 Dicembre 2008 da a15456
Foto di a15456




Denudami
dalla delusione
spogliami
dal rigore
sfilami
le pesantezze

che sia libera
di godere
lo stupore e l'incanto.

 
 
 

Vieni.

Post n°80 pubblicato il 04 Dicembre 2008 da a15456
Foto di a15456

Vieni.

Vieni!
Sono pronti
i miei graffi,
i miei piedi sporchi di terra,
i miei occhi fulminei,
le mie parole come lance.

Credi che io mi fermi
di fronte a qualcosa
o che tema
i tuoi silenzi?

Non credere.

 
 
 

Post N° 79

Post n°79 pubblicato il 03 Dicembre 2008 da a15456
Foto di a15456

Nulla è cambiato.
Sono sempre qui
ignara e pudica
ad attendere
che tu ti riveli.

La passione?
Al tuo confronto
io sento che è puro candore.
Il dolore?
Ai tuoi occhi è noia.
La nostalgia?
Non la degni d'uno sguardo.

Chi sei
o Spirito
che turbi le mie notti,
divori la mia mente,
fai languire il mio cuore?

 
 
 

Come una tigre.

Post n°78 pubblicato il 28 Novembre 2008 da a15456
Foto di a15456

La vita,
pronta a divorarmi
m' abbraccia,
non risparmia
un centimetro di pelle.

Non la evito,
anzi l'accolgo
non mi risparmio
affinchè non dica
che non è stata
da me
amata.

 
 
 

Silenzio...

Post n°77 pubblicato il 27 Novembre 2008 da a15456
Foto di a15456

A volte,
le parole si spengono
da sole
senza tragedia.
Sembra quasi che abbian
bisogno
di riposo.
Come le foglie
che stanche
lievemente si posano
ai piedi dell'albero
dopo una danza
offerta dal refolo
di un placido vento.

Parole
che han detto,
han fatto,
han provocato...
ora tacciono
e mute,
dormono
in attesa di voce
per elevare
ancora
messaggi dal cuore.

 
 
 

HO VOGLIA DI CALDOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Post n°76 pubblicato il 16 Giugno 2008 da a15456
Foto di a15456

BASTAAA!

HO VOGLIA DI CALDOOOO!

HO VOGLIA DI SOLEEE!!!

HO VOGLIA DI PROFUMI E COLORI!

CHI NE HA ME NE MANDI UN PO', MI FACCIA ANNUNSARE SALSEDINE CHE' S'ASCIUGHI SULLA PELLE ...

CHE SOFFRA CALORE AI PIEDI NUDI E SOGNI...FINALMENTE...UN PO' DI ACQUA ...FRESCA...

 
 
 

Riemergere. 

Post n°75 pubblicato il 16 Giugno 2008 da a15456
Foto di a15456




Riemergere
ogni tanto riluttante
non per l'aria che io bevo
naturale...

riaffiorare
e contattare
altro spazio poco mio
che non nutre...

rispuntare
per un attimo
con lunghe ore
e poi dare...

riemergere
e null'altro desiderare
che rituffarsi
nel profondo sentire...


 

 
 
 

Implacabile.

Post n°74 pubblicato il 13 Giugno 2008 da a15456
Foto di a15456

Nulla è cambiato.

Eppure la vita torna implacabile

come un'onda che spinge

e non c'è

remissione di sorta.

E tu

ancora ti esponi

sull' orlo

di un  nuovo abisso

che attende

la  preda

fino

all'ancora

ineluttabile onda.

 
 
 

ATTIMI

Sbocciano i fiori,

l'erba si fa fresca e verde.
Le api volano, gli scarabei si arrampicano sugli alberi.
Il fiume scorre e si gonfia d'acqua.
Le farfalle volano.
I fiori sbocciano come candidi pensieri.
E' la Primavera dell'Uomo che c'è in me.

Max

In a lapse of Reason

 

...SOLO PAROLE D'AMORE.


Al Hamra
di Altafini Luisa - Il Capitello del Sole - 2003.

"Amare è saper dare e ricevere, è fare spazio e dare spazio.
Fare spazio dentro, dare spazio fuori,
mentre noi prolunghiamo i nostri viticci,
leghiamo, c'innalziamo e, a volte, soffochiamo."

 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

prefazione09ixtlannPer_piacere0gianor1vinile58a15456DONNADISTRADAPerturbabileMoStriChatt0laWIDE_REDL1lloSGaston111baby63boenodas
 

ULTIMI COMMENTI

Grata per il ricordo e l'augurio, felice per il...
Inviato da: a15456
il 22/12/2010 alle 17:36
 
Non ci sono con la scrittura virtuale, ci sono nel ricordo...
Inviato da: principessapersiana
il 22/12/2010 alle 12:45
 
Ricambio di cuore perchè lo sento sincero, generoso e...
Inviato da: a15456
il 11/07/2010 alle 15:04
 
un abbraccio....
Inviato da: alba_chiara5
il 11/07/2010 alle 14:16
 
Sono assolutamente d'accoro, infatti la mia...
Inviato da: a15456
il 06/04/2010 alle 15:24
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Le foto di questo blog sono
tratte da deviantART.
 
 

LA FATICA DI COSTRUIRSI

Caricamento...
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963