QUEI GIORNI...

Post n°12 pubblicato il 21 Luglio 2008 da S.w.e.e.t.d.r.e.a.m
Foto di S.w.e.e.t.d.r.e.a.m

Ci sono giorni, in cui ti svegli e la vita sembra bellissima. Ti viene voglia di alzarti e scorrazzare ovunque per vivere ed assaporare ogni emozione. Ahimè, quando è ora di dormire, pare un tale spreco di tempo...

In altri giorni ti svegli e avresti preferito non farlo e continuare a dormire per molto altro tempo, fino a quando tutti i problemi non si siano risolti. Non hai voglia di vedere nessuno e l'unica cosa che riesci a fare è piangerti addosso.

In altri giorni invece, sei talmente confusa da non capire se la vita è bella, oppure è solo uno schifo e una sofferenza continua.
Per me oggi è cosi...  Non riesco a capire se la mia è una vita felice. Non riesco a capire se "non mi manca niente" o se "mi mancano troppe cose".


Buon inizio settimana a tutti!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

500 Visite!!!

Post n°11 pubblicato il 19 Luglio 2008 da S.w.e.e.t.d.r.e.a.m
Foto di S.w.e.e.t.d.r.e.a.m

Si festeggiano le 500 visite in questo blog??
Ma si, va!
In fondo ogni occasione è buona per festeggiare!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Uomini??

Post n°10 pubblicato il 18 Luglio 2008 da S.w.e.e.t.d.r.e.a.m
Foto di S.w.e.e.t.d.r.e.a.m

Io ti odio! Ti odio sul serio. Sei riuscito a farmi star male, e passare giornate tristi.
Mi avete finalmente convinto a venire alle terme con voi. Mercoledi siamo partiti, sei stato con me carinissimo per tutto il giorno. Abbracci, carezze, sguardi complici e sorrisini. Mi sono detta: "cavolo, forse è interessato sul serio". Sembravi anche un po' infastidito dalle attenzioni che mi riservava un altro ragazzo. Ero contenta, contentissima! Non avrei potuto desiderare altro.

Ci sono state tantissime occasioni per un possibile "bacio". Ma ciò non è accaduto. A quel punto non sapevo più cosa pensare, ma mi sono accontentata di quei piccoli gesti che mi riservavi.

Durante la notte, ci siamo ritrovati io e te soli abbracciati sul divano. Non c'è stato un bacio neanche in quell'occasione. Dopo un po' me ne sono andata a dormire, comunque non troppo scontenta.

Il giorno dopo è cambiato tutto. Mi hai privato di tutte quelle attenzioni che mi avevi riservato per il giorno precedente, e sei tornato ad essere di nuovo freddo come eri sempre stato. Con me. Perchè invece, all'improvviso, ti vedevo sempre abbracciato con una ragazza del nostro gruppo. Abbracci, carezze, sorrisini. E a me nulla.

Così all'improvviso. E hai continuato ad esserlo per tutto il giorno.
Poi fortunatamente siamo tornati a casa perchè non avrei sopportato una situazione simile ancora per molto.

Beh, io non so proprio più cosa pensare... 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Una canzone per te...

Post n°9 pubblicato il 14 Luglio 2008 da S.w.e.e.t.d.r.e.a.m
Foto di S.w.e.e.t.d.r.e.a.m

Lettera per una persona che queste parole non le leggerà mai!

Mi hai regalato un sorriso. O forse solo un'altra illusione?
é tanto tempo che provo per te qualcosa che va al di là dell'amicizia, ma tu non l'hai mai capito, o forse hai fatto finta di non capire.
Hai sempre avuto un atteggiamento impossibile da comprendere. Non sono mai riuscita a capire i tuoi pensieri, come spesso accadeva con altre persone, solo guardandoti.
Ad essere sincera non ho mai capito se ti ero "simpatica" davvero.
Abbiamo passato tante serate io e te da soli, a parlare, parlare.... solo parlare!!!
Ho pensato che se non è mai successo nient'altro che parlare si trattava soltanto di amicizia da parte tua. E neanche troppo forte. Ero sempre io a doverti cercare, tu non ti tiravi mai in dietro, ma ero io a doverlo fare.
Il dubbio che mi assillava era se tu ti comportavi così per semplice insicurezza e timidezza, o perchè non eri interessato.
Ho deciso di smettere di assillarmi con tremila interrogativi e dimenticarti.
E cosi è stato. Mi ero quasi completamente dimenticata di te. Mi ero interessata ad altre persone, e a te pensavo solo come un amico.

Ma da due giorni qualcosa è cambiato. Due sere fa, ci siamo rivisti nel nostro gruppo. Siamo stati bene tutti insieme e ci siamo divertiti. Purtroppo però quell'attrazione che provavo per te in passato è tornata. Ho fatto di tutto perchè ciò non accadesse, ma è tornata.

Quando si parlava del week-end alle terme che avete organizzato hai terribilmente insistito che io venissi con voi. Stavi cercando di convincermi in tutti i modi a venire.
Ma io non ti ascoltavo, e mi chiedevo perchè ti stessi "scomodando" tanto. Non è da te. Non l'hai mai fatto.
"Beh, dopotutto io non sono poi cosi antipatica, insieme ci divertiamo. Ecco perchè vuole che venga."
Questa è la risposta che mi sono data.

Poi mi hai riaccompagnata a casa. Io e te soli. Ancora una volta. E ancora una volta,  dentro di me, speravo accadesse qualcosa.
Arrivati sotto casa ti ho salutato, i classici "due bacetti" sulle guance. Niente,non era andata neanche questa sera. Il sogno che mi ero fatta nella mia testolina, dove tu invece di salutarmi con i soliti "due bacetti" mi baciavi, è andato a farsi benedire.
Purtroppo.
Ci siamo sorrisi, e tu mi hai fatto cenno con la mano di volere un altro bacio sulla guancia. Come si fa ai bambini. Ed è una bambina che mi sono sentita. Sono corsa a darti quel "bacetto" consapevole che quello che volevo io era ben altro. Sono scesa dalla macchina e sono salita a casa.

Prima di addormentarmi però, mentre mi giravo e rigiravo nel letto pensavo a questi piccoli atteggiamenti che hai avuto nei miei confronti.
Ho sorriso. Non sono da te questi modi di fare. Eppure ti basta cosi poco per rendermi un pizzico più allegra. E diciamoci la verità, ti basta così poco per illudermi un altro po!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Estati che...

Post n°8 pubblicato il 13 Luglio 2008 da S.w.e.e.t.d.r.e.a.m
Foto di S.w.e.e.t.d.r.e.a.m

Voglia di scrivere.
Mi è arrivata così all'improvviso, in un pomeriggio così strano, sebbene non abbia poi chissà cosa da dire.
Potrei iniziare col dire che mi ha detto che gli manco. si, proprio LUI. Quel LUI di cui ho parlato tanto nei post precedenti.
E invece quell'altro LUI, quella vecchia fiamma, nominata sempre in un post antefatto, dice che mi pensa, continua a pensarmi...

E io? Io di tutto questo non me ne curo. Continuo a pensare che questa non è una grande estate per me. Non come lo sono state quelle passate.
La scorsa estate non avevo un minuto di tempo per riprendermi dalle emozioni che mi colpivano. Belle e Brutte. Era stata un'estate intensa. Si, intensa è l'aggettivo più appropriato per definirla.

Quella di quest'anno invece, non mi soddisfa poi molto. Non soddisfa le mie aspettative. Io, che sono una ragazza così esuberante e ho sempre voglia di
qualcosa di nuovo, di diverso, di accattivante...

Io, sempre qui che aspetto nuove emozioni...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
« Precedenti
Successivi »
 
 

:-)

LASCIATE OGNE SPERANZA, VOI CH'INTRATE!
e se vi capita, anche un segno del vostro passaggio!

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultime visite al Blog

mariomancino.mselvaggia830Arvaliusesse.accessoriesv.alevgabriella.standjdox94FIDDLER_JONEStascia_007mery80rogessica800l.bertazzpiccoladgl27leon_papsicologiaforense
 

Ultimi commenti

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom