« Sonnambula organizza una...Mumbai ha già pronti i f... »

Lasciami entrare, amore con vampiro. Altro che Twilight!

Se avete odiato Twilight non perdete Lasciami entrare (Let the right one in) perchè è il suo reciproco opposto.
Se vi siete innamorati di Twilight non predete Lasciami entrare per scoprire come si racconta una storia di vampiri.

Il film di Tomas Alfredson è un qualcosa di completamente diverso dalla pellicola giovanilistica che sta spopolando in mezzo mondo.
Se il film svedese è un noir horror, il campione d'incassi è una storiella d'amore giovanile.

Stabiliti i giusti rapporti, diamo uno sguardo a Lasciami entrare.
Anche qui c'è un rapporto tra due giovani, anzi giovanissimi. Oskar ha 12 anni, efebico, biondissimo, continuamente vessato da un branco di compagni di classe, anche in maniera pesante.
Eli è una vampira ferma a 12 anni da chissà quanti secoli. Non sente freddo nel gelo scandinavo, vive con un umano che le procura cibo, in un appartamento vuoto. Di lei non sappiamo nulla e nulla scopriremo fino alla fine. Da dove arriva? Chi è veramente? Come è diventata un vampiro? Qual è la sua storia?
Nulla.

Tra i due ragazzini l'amicizia è inevitabile come lo è sempre tra due esclusi dalla società. Pian piano si trasforma in un rapporto che definire d'amore è molto difficile, ma è forse il termine che più si avvicina considerando l'età dei due.
Va da sè che la terribile Eli aiuterà Oskar a vendicarsi dei suoi aguzzini.

La regia di Alfredson è veramente notevole. Atmosfere cupe, lunghi silenzi, tanta neve. E poi un gioco egregio sul fuoricampo. Nel film si vede solo quello che è necessario vedere e, come spesso accade, non vedere è peggio che vedere tutto.
Già perchè Eli non è uno Swarosky vegetariano, Eli è un vampiro della specie più violenta, più bestiale. Alla vista del sangue l'istinto surclassa la ragione.

Non vedo, come altri, molto dark nella pellicola, vedo invece la complessità che scova Xanadu per un film che non è un horror ma soprattutto non è una storia d'amore giovanile come il decantato Twilight (dove se invece di un vampiro ci fosse un pistolero, un samurai o un ribelle di una banda giovanile newyorkese si potrebbe raccontare esattamente la stessa storia).

Ultima nota: menzione di merito per la sequenza finale in piscina. Perfettamente costruita in un silenzio più terrificante di qualunque urlo.

Lasciami entrare è in uscita in Italia il 9 gennaio dopo essere stato presentato al Torino Film Festival (e questo doveva essere un segnale!)

E grazie a pietroizzo per i sottotitoli.

Aggiornamento: ecco qui il trailer della versione italiana.


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

Novità!!!

Scarica GRATIS!!!

Piccole storie nella Storia di Puglia

il nuovo libro di

Gabriele Farina

è anche su Facebook

 

www.videomarta.com

Inizia ad entrare nel mondo di internet e scopri la tecnologia con

...naturalmente su

www.videomarta.com

 

A A A MECENATE CERCASI

(richiesta semi-delirante ma assolutamente sincera)

Ho deciso!
Farò lo scrittore a tempo pieno. Mi dedicherò a spargere parole in versi, in racconti, in fiumi, in cascate, in masse informi. Qualunque cosa pur di scrivere.

Ora devo solo trovare un Mecenate disposto a passarmi un vitalizio!

Conoscete qualcuno disposto a mantenere un giovane scrittore in cambio del titolo di Benefattore della Cultura e della mia Persona?

 

Menù - silloge in 10 portate

Si ritorna in pista

Menù
silloge in dieci portate di Gabriele Farina

è esposta al ristorante tipico

L'antichissima
Via Portis, 4 - Chivasso (TO)
tel. 0119172000

 

Ultimi commenti

Torino capitale mondiale del l'architeturra..... !!!!!
Inviato da: Rocco Siffredi
il 04/12/2009 alle 18:08
 
hai proprio ragione. Infatti i veri appassionati di vampiri...
Inviato da: Marco N
il 16/11/2009 alle 20:06
 
Che scemo stò Silvio.... Rovina L'Italia.... Però è...
Inviato da: Valdevil
il 16/11/2009 alle 19:21
 
senti te...intanto se dici ke twilight nn è scritto bene un...
Inviato da: ninna
il 17/07/2009 alle 23:24
 
veramente ma siete scemi a investire un cane anke lui a...
Inviato da: anonimo
il 18/06/2009 alle 20:55
 
 

My Facebook

Profilo Facebook di Gabriele Farina

 

Le mie recensioni

Economia della felicità, Luca De Biase, Serie Bianca Feltrinelli

La luna e i falò, Cesare Pavese, Oscar Mondadori

Il Vicerè, Elena Tessadri, Editoriale Nuova

L'ombra del coyote, Michael Connelly, PIEMME Pocket

Ghiaccio nero, Michael Connelly, PIEMME Pocket

La memoria del topo, Michael Connelly, PIEMME Pocket

Le stanze del cielo, Paolo Ruffilli, Gli specchi Marsilio

Romanzi e racconti, Michail Bulgakov, GTE Newton

Fuori da un evidente destino, Giorgio Faletti, Baldini Castoldi Dalai

Il castello bianco, Orhan Pamuk, Einaudi

Ramses, Christian Jacq, Mondadori

Trapianti sesso angosce, Laura Bonato, Meltemi - Gli argonauti

Le altre recensioni

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 89
 

Ultime visite al Blog

sbattilovaciaobettina0paparorobertapantaleoefrancafilmfoundfamilygiuseppe.ciccarone77filly473antoniotosto1971atlantis_menfrancolazarinlucy64dieghitoBGvegaroserobertorosatellisemplicemente_susi
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

who's _nline

 
 

Blog Directory

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Aggregatore

Blog Directory

Art Blogs - BlogCatalog Blog Directory

TopOfBlogs

MigliorBlog.it

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog!

Add to Technorati Favorites

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom