Creato da: DarkEidos il 06/12/2005
musica,arte,opinioni su quello che capita nel mondo

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Ultime visite al Blog

devastante_ohUnaMuccaDaLattesardu80LE_AMO_FORMOSElottergsvolandfarmtoorresalorteyuwredazione_blogevil_in_darknessmiriam1mtchally79associazioneamicobus
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

Post N° 38

Post n°38 pubblicato il 10 Maggio 2006 da DarkEidos

Io vengo dalla luna
che il cielo vi attraversa
e trovino inopportuna
la paura
per una cultura diversa
che su di me riversa
la sua follia perversa
ma arriva al punto
che quando mi vede stersa
vuole mettermi sotto sto signorotto
che si fa vanto
del santo attaccato sul cruscotto
non ha capito che sono disposto
a stare sotto
solamente quando fotto
(torna al tuo paese sei diverso)
impossibile vengo dall'universo
la rotta ho perso
che vuoi che ti dica
tu sei nato qui
perche' qui ti ha partorito una fica
e che saresti il migliore
fammi il favore compare
qui non c'e' affare che tu possa meritare
se confinato
ma nel tuo stato mentale
io sono lunatico dove cazzo mi pare
Io non sono nero
io non sona bianco
io non sono attivo
io non sono stanco
io non provengo da nazione alcuna
io, si, io vengo dalla luna

io non sono strano
io non sono pazzo
io non sono vero
io non sono falso
io non ti porto iella ne fortuna
io, si, ti porto sulla luna

io vengo dalla luna
io vengo dalla luna
io vengo dalla luna
io vengo vengo

Ce l'hai con me
perche' ti fotto il lavoro
perche' ti fotto la macchina
o ti fotto la tipa sotto la luna
cosa vuoi che sia poi
non e' colpa mia
se la tua donna
di cognome fa pompino come numa
dici che sono brutto
che puzzo come un ratto
ma sei un coatto
e soprattutto non sei
paul newman
non mi prende che ti striscio
la tua fiction
e piscio sul tuo show
che fila liscio come il truman
ho nostalgia della mia luna leggera
ricordo una sera
le stelle d'una bandiera ma
era
una speranza
era
una frontiera
era
la primavera di una nuova era
era
(stupido ti riempiamo di ninnoli da subito
in cambio del tuo stato di libero suddito)
no
e' una proposta innoportuna
tieniti la terra uomo
io voglio la luna

Io non sono nero
io non sona bianco
io non sono attivo
io non sono stanco
io non provengo da nazione alcuna
io, si, io vengo dalla luna

io non sono strano
io non sono pazzo
io non sono vero
io non sono falso
io non ti porto iella ne fortuna
io, si, ti porto sulla luna

io vengo dalla luna
io vengo dalla luna
io vengo dalla luna
io vengo vengo

Non e' stato facile per me
trovarmi qui
ospite inatteso
peso indesiderato al reso
complici satelliti che
riflettono un benessere
artificiale luna sotto la quale
parlare d'amore

scaldati in casa
davanti al tuo televisore
la verita'
della tua mentalita'
e' che la fiction sia meglio
della vita reale
chi invece e' imprevedibile
chi non e' frutto
di qualcosa gia' scritto
su un libro
che hai gia' letto tutto
io io io no io

io vengo dalla luna


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Corsia d'ospedale

Post n°37 pubblicato il 10 Maggio 2006 da DarkEidos
Foto di DarkEidos

In fondo al corridoio lungo e regolare, di un inquietante bianco asettico vi è una finestra...fuori dalla finestra il sole...sotto il sole un prato costellato di cespugli verdi ed alberi in fiore...una stradina che porta al mare...

Tra il fondo del lungo corridoio e la finestra, il volto afettuoso di mio padre... un'infermiera un po' più dolce delle altre...la caposala che mi conosce come sua figlia...la voce apprensiva di una madre al telefono...è il percorso.

Il percorso per uscire dal corridoio e guardare dalla stradina la finestra dove adesso batte il sole...per correre giù...fino al mare...fino a casa...fino all'estate...

Per mettere le ali e scappare via...un giorno, quello buono, quando sarà ora.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Soffio di nulla

Post n°36 pubblicato il 07 Aprile 2006 da DarkEidos
Foto di DarkEidos

Bello

sentirsi vivi

una volta ogni tanto.

Per un sorriso

per un gesto minuscolo

per un bacio

per un abbraccio come lo volevi tu.

Quando

le cose

vanno per una volta come desideri tu

tutto ciò che avevi anche prima

assume un altro colore.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

BEPPE GRILLO DOCET...4

Post n°35 pubblicato il 07 Aprile 2006 da DarkEidos
Foto di DarkEidos

Basta? Basta!




La stampa mondiale (comunista) (istigata dai magistrati) continua a fornire dell’Italia un’immagine cialtrona e miserabile.
Abbiamo poco da fare i nazionalisti. Hanno ragione loro, dicono cose che sapremmo anche noi se in Italia non ci fosse una cupola mediatica. Quando ce ne liberiamo? Ho un peso addosso, sento in giro un’atmosfera plumbea, malata, di prigionia del pensiero, opprimente.
Basta!

Una sensazione che tracima oltre le Alpi e il Mediterraneo. Non ne possono più neppure gli altri Stati.
I giornali stranieri dalla Cina al Portogallo ci deridono.

L’Economist(stalinistalenilistamaoista e, perchè no?, anche marxistagramscistatogliattistacuocibambini) di oggi titola:
BASTA, per l’Italia è tempo di licenziare Berlusconi”(Basta. Time to sack Berlusconi).

Riporto qualche passaggio:
“Berlusconi ha speso molto del suo tempo non solo a cambiare le leggi a proprio beneficio e dei suoi amici, ma anche ad infangare la reputazione dei pubblici ministeri e dei giudici italiani, minando la credibilità dell’intero sistema giudiziario nazionale. Non sorprende che evasione fiscale, costruzioni abusive e corruzione sembrano essere tutte cresciute negli ultimi cinque anni...
Direttamente o indirettamente, Mr Berlusconi oggi esercita la sua influenza sul 90% delle televisioni, una situazione che nessuna democrazia seria dovrebbe tollerare...
Il governo Berlusconi ha inoltre gestito in modo inadeguato il miglioramento delle finanze pubbliche operato dai suoi predecessori: il deficit di bilancio e il debito pubblico, il terzo nel mondo, stanno aumentando ancora una volta...
Berlusconi ha fatto troppo poco per la liberalizzazione del mercato, poche privatizzazioni e mancanza della promozione della competizione in una delle economie europee con il maggior numero di regole...
Tristemente, molti italiani non capiscono ancora quanto malata sia diventata la loro economia...”

Ragazzi, qua o si fa l’Italia o si muore. Ma chi l’aveva detto, belin?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Udite udite

Post n°34 pubblicato il 07 Aprile 2006 da DarkEidos

Alla fine, il signor Beppe Grillo una capatina a Turin ha deciso di farsela...

e stasera vado a vederlo al Mazdapalace!!!!

Scialo pre-elezioni...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 33

Post n°33 pubblicato il 14 Marzo 2006 da DarkEidos

Perchè

gli uomini non riescono ad esprimere ciò che hanno dentro nascondendosi dietro al loro orgoglio?

Perchè

le donne esprimono con tanta naturalezza ciò che hanno dentro che paiono non avere orgoglio?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Paralimpiadi

Post n°32 pubblicato il 14 Marzo 2006 da DarkEidos

Risorgo dalla tregua olimpica per un paio di osservazioni sui Giochi Olimpici stessi.

Ordunque, a Torino, in questi intensi giorni in cui tutti gli occhi del mondo sembravano puntati sulla città, vigeva una splendida atmosfera di festa e le vie piacevolmente illuminate di scintillanti giochi di luce erano invase da una fiumana di turisti stranieri. Per me, molto tempo da dedicare a me stessa (cioè a far nulla) ed a dedicare alle persone che ho intorno e che troppo spesso non ho il tempo materiale di calcolare...

Molto bene...tutto bello e luccicoso per i XX Giochi Invernali di Torino 2006...ma per i Giochi Paralimpici?

A quanto pare, nonostante i bei discorsi buonisti presentati dalla tv alla cerimonia di apertura dell'evento paralimpico, gli atleti diversamente abili non sembrano meritare LA STESSA ATTENZIONE DI QUELLI PERFETTAMENTE ABILI.

NON UN'ORA DI TRASMISSIONE TELEVISIVA, NESSUN ACCENNO AD EVENTUALI MEDAGLIE, DECORAZIONI SPARTANE IN GIRO PER LA CITTà, POCHISSIMI BIGLIETTI VENDUTI, NIENTE FUOCHI D'ARTIFICIO ALLE PREMIAZIONI...QUESTA è L'UGUAGLIANZA...

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 31

Post n°31 pubblicato il 07 Febbraio 2006 da DarkEidos

STO DECADENDO 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Giorno della Memoria

Post n°30 pubblicato il 30 Gennaio 2006 da DarkEidos

_ Todesfuge_


Nero latte del primo mattino noi lo beviamo la  sera

noi lo beviamo a mezzogiorno e al mattino lo beviamo la notte

noi beviamo e beviamo

noi scaviamo una tomba nel vento dove non si sta stretti

Un uomo abita nella casa lui gioca con i serpenti lui scrive

lui scrive in Germania  all'imbrunire i tuoi capelli d'oro Margarete 

lui lo scrive ed esce dalla casa e brillano le stelle

lui richiama fischiando i suoi cani

lui raduna fischiando i suoi ebrei fa scavare una tomba nella terra

lui ci ordina ora suonate  la danza

Nero latte del primo mattino noi ti beviamo la notte

noi ti beviamo al mattino e a mezzogiorno noi ti beviamo la sera

noi beviamo e beviamo

un uomo abita nella casa   lui gioca con i serpenti lui scrive

lui scrive all'imbrunire in Germania  i tuoi capelli d'oro Margarete

i tuoi capelli di cenere Sulamith noi scaviamo una tomba nell'aria

dove non si sta stretti

lui grida voi scavate più a fondo nella terra voi altri cantate e suonate

lui afferra l'arma nella cinta la mostra minaccioso i suoi occhi sono azzurri 

scavate più a fondo  voi altri suonate ancora la danza
 
 

Nero latte del  primo mattino noi ti beviamo la notte

noi ti beviamo a mezzogiorno e al mattino noi ti beviamo la sera

noi beviamo e beviamo

un uomo abita nella casa  i tuoi capelli d'oro Margarete

i tuoi capelli di cenere Sulamith lui gioca con i serpenti

lui grida suonate più dolcemente la morte la morte è un Meister di Germania 

grida accordate più cupi i violini  così salirete come fumo nell'aria

così avrete una tomba tra le nuvole dove non si sta stretti
 
 

Nero latte del  primo mattino noi ti beviamo la notte

noi ti beviamo a mezzogiorno la morte è un Meister di Germania

Ti beviamo la sera e al mattino noi beviamo e beviamo

la morte è un Meister di Germania il suo occhio è azzurro

lui ti colpisce con pallottole di piombo lui ti colpisce con precisione

un uomo abita nella casa   i tuoi capelli d'oro Margarete

lui aizza i suoi cani contro di noi ci regala una tomba nel vento

lui gioca con i serpenti e sogna la morte è un Meister di Germania

i tuoi capelli d'oro Margarete

i tuoi capelli di cenere Sulamith 
  
 _ Paul Celan _

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 29

Post n°29 pubblicato il 30 Gennaio 2006 da DarkEidos

Solo gli idioti sono sempre felici...

...a me basterebbe sentirmi idiota una volta ogni tanto...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Caduta di stile...

Post n°28 pubblicato il 30 Gennaio 2006 da DarkEidos
Foto di DarkEidos

La scorsa settimana, tutta entusiasta e molto curiosa, sono andata al cinema con il mio omo ed i miei amici a vedere l'ultimo film di Diego Abatantuono, sequel del suo grande successo ECCEZZIUNALE VERAMENTE...

Anche se incentrato totalmente sul calcio e quindi poco adatto ad una pulzella come me il film scorre godibile e divertente, strappando ben più di una risata...poi, ad un certo punto, ti vedi apparire due biondastri con la tutina rossa accompanati da una musichetta sinistramente familiare...

ottonovedueeee

ottonovedueee....

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!!

Paura e panico!!!!!!!!!!Tutto...ma questo proprio NO!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 27

Post n°27 pubblicato il 18 Gennaio 2006 da DarkEidos
Foto di DarkEidos

Ecco a voi mia sorella...addormentata a scuola durante la lezione di matematica!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Bodhidarma

Post n°26 pubblicato il 18 Gennaio 2006 da DarkEidos
Foto di DarkEidos

Bodhidarma nacque in Sri Lanka verso il 500 d.C., terzogenito del re di quella regione.

Si può affermare che già all'età di otto anni avesse raggiunto l'illuminazione. Un giorno, infatti, il suo maestro, un monaco ispirato, ricevette in dono una pietra preziosa. La mostrò ai tre principini dicendo loro: " conoscete qualcosa che valga di più di questa pietra?".

Il maggiore rispose: " maestro, hai ricevuto un dono che non ha eguali sulla Terra".

Il secondo rispose: " anche se cercassimo sino alla fine dei nostri giorni non potremmo trovare sulla terra una pietra comparabile a questa".

quando fu il suo turno, Bodhidarma rispose: " questa pietra ha un valore inestimabile, ma è un tesoro di questo mondo, un tesoro comune. La vera saggezza, a mio giudizio, ha un valore più grande. Capire che il diamante è una pietra preziosissima è una forma di saggezza, ma di una saggezza priva di profondità, che fa parte del comune buonsenso. La vera saggezza si conquista invece quando riusciamo a comprendere noi stessi"

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

 VIZI CAPITALI

Post n°25 pubblicato il 18 Gennaio 2006 da DarkEidos

Korn_78 mi passò la palla...quindi mi tocca vuotare parte del mio sacco...


Regolamento: Il primo partecipante a questo gioco pubblica un nuovo post nel proprio blog titolandolo «7 vizi capitali» ed esponendo di seguito 7 suoi episodi di vita vissuta, aneddoti o pensieri personali con riferimento ai «peccati» sottintesi. I bloggers che risultano invitati a partecipare a tale gioco riporteranno il medesimo regolamento fedelmente oltre che nominare altri 7 bloggers tra i propri preferiti ai quali passare il testimone. E’ importante non dimenticare di far visita ai suddetti nominati lasciando loro un commento pubblico nel quale deve obbligatoriamente comparire la frase: “Vieni a leggermi……e a confessare i tuoi peccati”.

  1. Superbia : insomma...essere superba non è proprio da me...non è che sia mia abitudine scartare l'amicizia di qualcuno perchè tale qualcuno vale "meno di me" o "io sono meglio"! Penso anzi che ormai avrete capito che la gente che pensa cose del genere e si comporta di conseguenza non mi è esattamente affine...se dovesse capitarmi di incontrare qualcuno del genere, beh, lo sopporto molto educatamente finchè ce l'ho di fronte e poi non mi faccio beccare più!!!      
  2. Lussuria : non mi è possibile negare che se c'è di mezzo un sentimento importante diventa il mio peccatuccio preferito...:) chi ritiene di non sentirsi a volte un tantino lussurioso scagli la prima pietra!      
  3. Ira : siccome sono permalosetta non statemi vicino quando ho un tarlo che mi divora il cervello o quando sono incacchiata con qualcuno...cattiva no, però spesso divento veramente intrattabile, me la prendo un po' con tutti...per fortuna è sempre ira momentanea, leggera, passeggera e non violenta ma il sentimento grande di cui sopra non so proprio come faccia a sopportarmi, a volte...      
  4. Gola : cioccolata...cioccolata...cioccolata...cioccolata...cioccolata...
  5. Invidia : è una cosa molto stupida perchè ognuno di noi deve imparare ad apprezzare ciò che ha, senza stare a guardare ciò che gli altri possiedono...       
  6. Accidia : no, dai, accidiosa no. Pigra spesso e volentieri ma non fino al punto di rimandare le cose all'infinito...ci sono cose che vanno affrontate in tempo utile, come per esempio gli esami universitari...ho dato il primo lunedì, nonostante avessi pensato di rimandare ancora fino alla prossima sessione...  
  7. Avarizia : nada. I soldi servono per essere spesi e goduti, soprattutto se uno se li è guadagnati col sudore del lavoro...poi a me è sempre piaciuto da morire fare regali e vedere felici le persone cui sono destinati...spendo sempre più per gli altri che per me...se poi un amico ha bisogno perchè non aiutarlo? Mi piacciono le persone generose che non stanno a guardare quanto costa qualcosa ma hanno ben presente il valore intrinseco del gesto...  

   Passo la palla a:

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Mentre il mondo va a rotoli...spaciocco al computer...

Post n°24 pubblicato il 17 Gennaio 2006 da DarkEidos

Tutto attorno a noi va sempre peggio. Tutto attorno a noi va sempre peggio e non possiamo farci nulla.

Il gregge di pecore imita se stesso, tutti uguali, tutti perfetti, tutti felici. Branco di cloni che non siamo nè carne nè pesce e non siamo neppure capaci a rimediare ai nostri errori...

Maledizione...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »