« Di localacci di periferi...Un vecchio scritto »

Maledetta primavera

Post n°565 pubblicato il 11 Aprile 2022 da charlize77

Eccola, è tornata! Odio la primavera.

Da che ho memoria per me questa stagione è sempre stata perlomeno... strana. E già dai tempi della tarda adolescenza ricordo una vera e propria difficoltà a vivere le settimane primaverili. 
No, non soffro di allergie, soffro di mal di primavera! Una strana sindrome in cui gradualmente , ma con una forte accellerazione in concomitanza del passaggio all'ora legale, vado apparentemente in modo immotivato in una sorta di crash del sistema: ho problemi di insonnia piuttosto seri e soprattutto entro in una sorta di frullatore emotivo, con una girandola di stati emotivi che si alternano senza soluzione di continuità. Passando dall'ansia, alla tranquillità, alla malinconia, all'euforia, all'irritabilità, dal grande desiderio sessuale all'apatia completa. Estenuante. Ho difficoltà di concentrazione e faccio strani sogni la notte. Sogno tanto cose che fanno parte del mio passato, ex fidanzati, ex amici, ex case, ex lavori. E questi sogni non fanno che alimentare la mia instabilità umorale, perchè una notte mi sogno cose turche con un ex, quella dopo di ritornare in amicizia con l'amica con cui non mi sento da anni e anni... Mi sveglio e avverto il peso di situazioni magari irrisolte a cui non penso mai di solito, però se te le sogni tornano su come una cena mal digerita.

Se mi guardo indietro, di rado ho passato primavere buone. E' capitato, magari in concomitanza con periodi di vita particolarmente positivi, ma di rado.

Per anni mi sono scervellata sul perchè di questa cosa, poi un medico mi ha banalmente spiegato il tutto in poche parole: la causa è dovuta all'aumento delle ore di luce che manda nel mio caso in momentanea crisi il sistema ormaonale metabolico. A molti capita con l'autunno e la riduzione della luce, ma ad altri come me capita in primavera.

Fortunatamente il tutto è transitorio, già a metà maggio buona parte dei sintomi rientrano, l'umore si stabilizza e più o meno entro in estate ababstanza tranquilla.
Resta il fatto che quando a fine agosto si avverte chiaramente che le giornate iniziano ad accorciarsi io... tiro un sospiro di sollievo. E mi avvio con gioia e beatutdine verso la stagione che più è in linea con me, l'autunno e soprattutto l'inverno.

Va da sé, guardando il calendario ma anche solo il cielo di oggi, che sono in piena trincea in sti giorni. Dormo poco, faccio sogni pornografici, mi sveglio che ho un diavolo per capello e vado a letto che mi sento depressa. 

In tutto ciò beneficia il blog che quando sono inquieta tendo ad aggiornare un pochino di più, quindi immagino che scriverò ancopra priossimamente... forse dei sogni pornografici?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

Ultime visite al Blog

je_est_un_autrecharlize77ociblu77cassetta2Signorina_GolightlybirbomikCherryslen_travestiMaryluuuONLYONEMAN1venere_privata.xossimoraStrong_EmotionMaybeYou75
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom