Creato da gipsy.mm il 05/09/2011
sognare è come volare

 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Ultime visite al Blog

acquasalata111gipsy.mmnanyaunomeravigliosamente.tucruelangelsmariateresa.savinoNoRiKo564ernestoandolinastellagatvirgola_dfdott.andreameschisidivinacreatura59il_tempo_che_verraQuartoProvvisorio
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« diario

Vivere

Post n°159 pubblicato il 08 Maggio 2021 da gipsy.mm

Cos'è questa sensazione che mi rode

le viscere lo stomaco ed il cuore?

Lenzuolo imbrillantato il mar dal sole

acceca la vista, ruba le parole


le ruba come quando quella sera

Il destino mi rubò la primavera,

la giovinezza, i sogni e l'avventura

Per un futuro che mi fe' paura. 


Sentire il dolore ribollire nelle vene

Sentirlo infuocar tutte le pene

Con lo sguardo rivolto sul passato

Mentre il presente urla devastato


La dove la vista si confonde

All'orizzonte il ciel bacia le onde

Tra loro il mio pensier s'azzarda

E torna a rimembrar l'età gagliarda


La linea sottile che mi sta davanti

Nasconde il burrone oltre lorizzonte

Ed i ricordi lasciati sulla via

Rinnegati dalla mia follia. 


Chiudo gli occhi, fuggo il mio presente

Esce il tuo volto sfuocato dalla mente

La sensazione dolce dell'amore 

Quella purezza e poi solo dolore


Puntini bianchi solcano le onde,

orizzonte e cielo in mar si fonde

Lucor di luna lentamente s'alza

Rinnego la vita che mi sopravanza

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog