Creato da veuve_cliquot il 10/01/2011

La Specola

"Non mi piace la via che conduce qui e là. Non bevo alla fonte verso cui tutti s'intruppano. Detesto ciò che é comune, popolare e senza regole" Callimaco

 

« CRISILEGGERE 2 »

OPERA DEI PUPI

Post n°111 pubblicato il 14 Gennaio 2012 da veuve_cliquot

 

Finalmente l’opera dei pupi è ritornata!!! Non che ne sentissi la mancanza ma un po’ di sano divertimento miscelato a sana rabbia, era da un po’ che non lo provavo. Dopo mesi che la prima notizia dei telegiornali era lo spread, i titoli in borsa, l’interesse su BOT e BTP, immagini di ministre con capello da phon casalingo e tailleur assolutamente fuori moda, serissimi uomini in perfetti abiti monopetto che se anche tentano una battuta è così criptica da doverla pensare per almeno dieci minuti e che le uniche notizie che sanno darci sono piuttosto deprimenti…ebbene, l’altra sera finalmente le divinità dell’olimpo di palazzo Chigi, si sono risvegliate e hanno finalmente fatto risentire la loro voce e la loro arroganza impedendo l’arresto di uno dei loro accusato di contatti con la camorra. Ma vi sembra il caso che una divinità venga arrestata? Non ha mica ammazzato sua madre o l’amante? Ha semplicemente fatto affari con una delle migliori aziende italiane, vogliamo fargliene una colpa? E come osano dei miseri mortali, quel genere che lavora (orrore!!!!) tutti i giorni, anche solo pensare che una divinità possa essere arrestata per così poco? Ma non sia mai detto che il numero di parlamentari si debba ridurre di una unità (è stata una delle ragioni per cui alcuni hanno giustificato il divieto all’arresto), cosa ne sarebbe della democrazia? Da questo punto di vista posso anche dar loro ragione: se si dovessero arrestare tutti quelli che fanno affari poco chiari, ho il vago sospetto che il numero dei deputati si ridurrebbe in maniera così drastica da impedire loro di rovinare con le loro leggi l’Italia. Ma vi sembra il caso?

Ebbene sì, per una sera l’opera dei pupi è ritornata a recitare per farci capire che anche loro esistono ancora e che fanno ancora qualche cosa, almeno per giustificare lo stipendio che continuano a guadagnare dopo aver demandato ad altri quello che avrebbero dovuto fare loro. E lo hanno fatto con la solita arroganza di sempre, facendoci capire che noi siamo qua a cercare di conciliare il pranzo con la cena, mentre loro sono occupati a difendersi fra di loro per impedire che una divinità diventi un povero mortale che, se accusato di qualche cosa, rischia la galera. Loro no, LORO sono deputati della Repubblica Italiana, uomini al disopra di tutto, leggi comprese. Ho pure il sospetto che si ritengano anche al disopra di Dio, ma meglio non lo dicano, potrebbero far incavolare la Chiesa!

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

QUESTO BLOG

Perché un altro blog? Non credo che il mondo ne abbia necessità ed esso non nasce nemmeno da un mio bisogno di esprimere fatti o sensazioni personali.

Non sarà quindi né un diario personale, né una valvola di sfogo di sentimenti ed emozioni.

Scriverò di fatti, articoli di giornali, libri, frasi che mi hanno fatto pensare, ragionare, riflettere, che mi sono piaciuti o non piaciuti, che hanno risvegliato il mio senso critico e anche qualche rotellina un po' arrugginita del mio cervello.

Sarà il blog di una persona che ritiene ancora di avere un cervello pensante libero da ideologie, dottrine, fedi e prese di posizione o di campo acefale.

 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

Jabel.RLess.is.morePachinoExpresstrixtytastoexploraserena202ziryabbavvbiaSuprpanda69oceanomare14veuve_cliquotestimatoredipiedisoncebozliberty670giacomobravi
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31