Creato da votattilio2008 il 28/03/2008

A.T.T.I.L.I.O.

Attivisti Territoriali Terribilmente Incazzati Lievemente Inconsapevoli a Oltranza

 

 

« Alle europee vota PD e s...Quattromilioniquattrocen... »

Io voto Pd, senza se e senza ma

Sono in tanti, in questi giorni, a chiedermi perché sono così ancora tenacemente affezionate al progetto del Partito demcoratico. La risposta è semplice: perché sono pervicacemente affezionato alla democrazia nel nostro paese. Molto affezionato.
E credo, senza toni allarmastici, senza gridare alla dittatura, che la fase prossima del berlusconismo sia quella della creazione di un nuovo modello stato, basato su maggiori poteri all’esecutivo. E di conseguenza sulla riduzione del peso del Parlamento.A questo punta la campagna durissima e purtroppo straordinariamente efficace che Berlusconi ha lanciatonegli ultimi mesi. Quando dice che il parlamento è sostanzialmente inutile, fa appello alla pancia dell’elettorato. In particolare del suo elettorato, quello più sensibile al tema: “So’ tutti uguali, è tutto un magna magna”. E vuole arrivare non tanto a una riduzione del numero dei parlamentari, tra l’altro difficilmente ottenibile da un voto del parlamento stesso, sarebbe come chiedere al vitello di suicidarsi per metterci a disposizione la cena. Vuole arrivare a un netto rafforzamento dei poteri del presidente del consiglio, trasformando di fatto l’Italia in una repubblica presidenziale. Il che non è un golpe, non è autoritarismo. Niente di tutto questo. Ci sono fior di stati democratici che hanno simili forme di governo.Semplicemente noi siamo per la Repubblica parlamentare, non ci piacciono le forme verticistiche, basate sul potere a un uomo solo. Sempre meglio avere un sistema bilanciato, fatto da più poteri che si equilibrano a vicenda.
Per questo voto Pd in maniera più che convinta. Perché soltanto un grande partito di opposizione può contrastare il disegno di Berlusconi. E tanto più forte sarà il Partito democratico l’8 giugno, tanto più difficile sarà una riforma della Costituzione decisa a colpi di maggioranza.Il Paritito democratico ha stentato nell'anno e mezzo che ormai ci separa dalle primarie del 14 ottobre a oggi. Non è stato colto il significato di quel 33.2 per cento di italiani che ci ha dato fiducia alle elezioni politiche.

In una situazione di oggettiva difficoltà, un terzo degli italiani ha detto che credeva nel progetto del Pd. Non abbiamo colto, lo ribadisco questo dato, e abbiamo passato un anno in cui mentre Veltroni prima e Franceschini poi provavano a costruire il Pd, altri dirigenti cercavano di demolirlo pezzo a pezzo.Eppure il Pd resta l'unico argine, al momento, al centro destra e, ancora di più resta l'unica speranza di costruzione di una credibile alternativa di governo. Per questo sabato e domenica serve un segnale forte, sia la Paese che allo stessa classe dirigente del Pd. Il nostro popolo ci vuole uniti e lo deve dire ad alta voce, con una bella croce sulla scheda.Nell’ambito dei candidati del Pd nell’Italia centrale, infine, ho deciso di sostenere Gianpiero Cioffredie e Francesco De Angelis. Duecandidati con profili diversi, che vengono da esperienze politiche e di volontariato assolutemante differenti, come potete vedere dai loro siti. Ma che hanno in comune il fatto che credono nel progetto del Partito democratico. Sarebbe, a nostro avviso, ben strano, infatti. Votare Partito democratico e dare la prederenza a chi, dall’elezioni politiche in poi, ha solo lavorato per distruggerlo. Il mio circolo, all'unanimità, ha deciso di indicare come terzo nome, quello di Guido Milana, altro candidato credibile, che ha ben guidato il consiglio regionale in questi anni.Ma la preferenza, per me viene dopo, la cosa importante è il voto al PD. Fate girare il materiale via mail, mandate sms, fate da cassa di risonanza. Usiamo i mezzi che abbiamo a disposizione, anche in queste ultime ore pche ci separano dal voto. Ricordate a tutti come si vota e gli orari, strani per le nostre abitudini.
Trovate tutte le informazioni necessarie sul fac simile della scheda elettorale.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/votattilio/trackback.php?msg=7178845

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

VIVI IL PD - CAMBIA L'ITALIA

 

 

INTERVENTO ALL'ASSEMBLEA DEI CIRCOLI DEL PD

 

 

 

ATTENZIONE ATTENZIONE!!!
I lettori più avvertiti l'hanno già capito da tempo, ma quelli che rivestono cariche pubbliche, si sa, tendono ad avere più difficoltà: questo non è un blog del Partito democratico o di un suo circolo, ma uno spazio libero che ospita gli sproloqui di un pericoloso criminale:  Michele Cardulli, 40 anni, giornalista, militante del Pd, libero sproloquiatore, nonché teppista della parola.
Tal figuro, ed esclusivamente lui, è responsabile politicamente e penalme
nte del contenuto dei suo scritti. Per prenderlo a testate, lo potete incontrare nei corridoio del consiglio regionale, oppure al circolo Pd di Capannelle


 

IL VIDEO SUL CORTEO



 

DEMOCRATICAMENTE IN PIAZZA

 
 

PRIMARIE SEMPRE

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

vivereconilparcobrigantino2008ozieboo16gian.75mefbowlingdiana_89car.bricaporaso1989FrancescaFontanaroby_vannysabatini_mpinuchetrionfo74votattilio2008
 

ULTIMI COMMENTI

stesso problema, anche io sto a 50 mt da lidl e ho un...
Inviato da: marco
il 07/01/2013 alle 21:16
 
capisco la tua gioia nel poter rinavigare dopo tanto...
Inviato da: marco
il 29/03/2012 alle 19:20
 
Le dichiarazioni anticipate sui trattamenti sanitari hanno...
Inviato da: Anonimo
il 16/01/2010 alle 11:27
 
Finarmente uno che te dice le cose come sono, poi stà dalla...
Inviato da: Anonimo
il 22/07/2009 alle 14:11
 
Nessuna visibilità per Marino nella campagna per le...
Inviato da: Anonimo
il 18/07/2009 alle 17:32
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

IN QUANTI SIAMO OGGI?

Web stats powered by www.wstatslive.com