**TEST**

Wing Chun Pisa

Il Wing Tsun è un’arte marziale che ha tra i suoi obbiettivi primari la pura difesa personale. Troppo spesso ci sentiamo inadeguati e temiamo di non riuscire a gestire situazioni di conflittualità. Quello che vogliamo è anzitutto evitare il conflitto e, qualora non fosse evitabile, risolverlo nel modo più adeguato. Il Wing Tsun insegna che anche la persona apparentemente più debole può diventare la più forte; Vieni a trovarci per un gratuita lezione ed entra a far parte dell’incredibile mondo del Wing Tsun.

 

AREA PERSONALE

 

 

Wing Tsun Stage Pisa

Post n°7 pubblicato il 18 Marzo 2013 da wingchunpisa
 

Si è concluso oggi lo stage regionale presso la Wing Tsun Pisa. ImmaginePresenti tutti gli insegnanti della Toscana, i loro assistenti, i loro allievi ed il responsabile regionale Sifu Moni. Lo stage è stato ospitato presso la scuola Wing Tsun di Ospedaletto in Via Gioacchino Volpe. Presenti circa 150 partecipanti. Durante lo stage si sono conclusi ben 8 esami per 11° di assistenti istruttore. La Wing Tsun Pisa spera di ospitare nuovamente tutte le scuole della regione quanto prima.

Immagine

Wing Tsun Pisa - Via Gioacchino Volpe 102 Zona industriale Ospedaletto (PI)

338-9139522

 
 
 

Violenza donna - Un cancro diffuso nel mondo

Post n°6 pubblicato il 17 Febbraio 2013 da wingchunpisa
 

La violenza sulle donne è un cancro della società moderna. C'era ieri e c'è oggi più forte che mai. Si parla sia di paesi arretrati che di paesi sviluppati.
Secondo l'Onu, comprende ogni atto di violenza fondato sul genere che comporti per la donna sofferenza fisica, psicologica o sessuale, compresa la minaccia di questi atti, coercizioni o privazioni arbitrarie della libertà. Si parla di violenza di genere perché vengono maltrattate le donne in quanto donne, non in quanto ritenute responsabili di particolari azioni. Tra i paesi più colpiti, l'Afghanistan dove il 25% delle donne e stato vittima di stupro e circa un terzo è sottoposto comunemente a violenze fisiche e verbali. Le donne vivono qui in condizioni di sottomissione e le violenze nel 90% dei casi sono opera di familiari o conoscenti.
Anche in Europa non c'e' da stare tranquilli. In Italia per esempio l'Istat ha rilevato che Il 93% delle donne che afferma di aver subito violenze dal coniuge ha dichiarato di non aver denunciato i fatti all'Autorità; la percentuale sale al 96% se l'autore della violenza non è il partner. Incredibile la quantità di violenze non denunciate per paura di ritorsioni o per vergogna. Qualunque donna subisca una violenza deve denunciarla subito, affinchè altre donne non subiscano la stessa sorte e chi ha usato violenza paghi per quello che ha fatto. Per avere un aiuto immediato  www.telefonorosa.it  Tel.06.37.51.82.82

Wing Tsun Pisa - Difesa Personale
Via Gioacchino Volpe 102 - Ospedaletto (PI)
338-9139522

 
 
 

Stage Nazionale Wing Tsun Perignano

Post n°5 pubblicato il 17 Febbraio 2013 da wingchunpisa
 

n data 10 Febbraio 2013 si è svolto a Perignano presso l’Accademia Wing Tsun Toscana lo stage nazionale di Si Gung Filippo Cuciuffo, assistito da Sifu Giuliano Moni. ImagePresenti oltre 40 tra assistenti istruttori ed istruttori della regione Toscana. Nelle 4 ore dello stage sono stati affrontati elementi di difesa personale fondamentali quali, la prevenzione visuale, la gestione della distanza di sicurezza ed elementi di controllo dell’aggressore. Si ringrazia Si Gung Filippo Cuciuffo e Sifu Giuliano Moni per il tempo speso insieme.

Per chi fosse interessato a prendere parte da spettatore o come partecipante esterno ai prossimi stage è pregato di contattarci presso 338-9139522.

Wing Tsun Pisa – Difesa personale

http://www.wingtsunpisa.it

Via Gioacchino Volpe 102 (PI) Ospedaletto

 
 
 

Donna incinta aggredita alla stazione di Pisa

Post n°4 pubblicato il 16 Febbraio 2013 da wingchunpisa
 

L'8 Febbraio 2013 alla stazione di Pisa una giovane coppia di frosinone è stata aggredita da due extracomunitari in motorino. Era pieno pomeriggio quando uno dei due aggressori (probabilmente tunisino) è sceso da uno scooter ed ha messo un coltello al collo e poi sul pancione di una giovane ragazza incinta. Il marito ha consegnato un marsupio che teneva a tracolla ed il malvivente è scappato via. 

Questo è solo l'ennesimo caso di violenza a Pisa che è diventata terra di nessuno. Si passa dagli accoltellamenti (ed sparatorie come quella al temple bar in piazza della berlina) tra extracomunitari per lo spaccio di droga ed alle aggressioni ai passanti di violenza non comune.

Pisa è una piccola realtà presa costantemente di mira da una densa criminalità che aumenta ogni giorno vista la facilità con la quale i delinquenti riescono a farla franca anche se vengono presi.

Ci vuole prevenzione ed un controllo della città con costanti pattugliamenti delle zone pericolose peraltro conosciutissime da tutti. Servirebbero almeno 20 persone ogni giorno tra Polizia municipale pisa e  Carabinieri per rendere tranquille (specialmente la sera) le strade di Pisa. La prevenzione, conoscendo il sistema giudiziario italiano, è l'unica arma che ci rimane.

Wing Tsun Pisa - Scuola di difesa personale

Via Gioacchino Volpe 102 - Pisa

Ospedaletto

338-9139522

www.wingtsunpisa.it

 
 
 

Tre extracomunitari rapinano sedicenne

Post n°3 pubblicato il 22 Gennaio 2013 da wingchunpisa
 

San Miniato 16 Gennaio 2013

Tre stranieri finiscono in manette per aver rapinato un sedicenne incontrato al bar e seguito per strada. II ragazzo aggredito non ha perso la calma, nonostante il panico iniziale, e ha aiutato i carabinieri a rintracciare i tre rapinatori (che di certo non si aspettavano che la loro vittima avrebbe avuto il coraggio d denunciarli). Il giovane è stato derubato di 25 euro, che sono serviti ai tre malviventi (due rumeni e un albanese di 30,20 e 19 anni) per andare a farsi alcune bevute al bar. Dopo la convalida di arresto tuttavia, i tre sono tornati in libertà. Siamo senza parole.

www.wingtsunpisa.it   -   Scuola Wing Tsun Pisa   338-9139522

Via Gioacchino Volpe 102 - Ospedaletto

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: wingchunpisa
Data di creazione: 07/09/2012