Poesia: il re del carnevale

Poesia: il re del carnevale

Il carnevale è la festa di chi è un pò matto

in questo giorno dire “auguri a tutti” è molto esatto

butta anche tu i coriandoli addosso alla gente

con le stelle filanti e si tu divertente

metti sul viso una mascherina

che ti rende più bella e più carina

scherzosa ed un pò misteriosa

e che la vita diventi… meno seriosa

ecco il re del carnevale

non importa se è un bene o un male

egli comunque é molto gioviale

oggi fare scherzi è giusto e veniale

egli ha dentro di se tanta allegria

che i pensieri tristi ti porta via

è molto sano ma è fatto di gioie matte

ma se sbaglia non se la prende e non si abbatte

troppe regole lo han confuso

la falsa precisione lo ha deluso

meglio fare il verso di una scimmia

che esser un robot o una vecchia mummia

nessun orgoglio in ogni cosa

nessuna pignoleria vanitosa

cosa serve la gente rimproverare

meglio farla ridere e scherzare

egli però si vuole furbo e in salute

le obbedienze agli altri… a lui non sono dovute

lui la pensa a modo suo e anch’io

se ti fidi di lui anche tu sei amico mio

molto meglio esser un pò matto

che un falso campione o un falso esatto

di questo son felice e son contento

ora credo che è tutto un divertimento

per voi che abbandonate ogni vita regolare

oggi è arrivato il re del carnevale

seppur siamo differenti… volersi bene è naturale

che sia oggi un giorno per tutti molto gioviale

ogni giorno non è mai uguale

essere per forza coerenti?… no! non vale

molto meglio farsi consigliare dall’incoerenza

che del decidere in libertà è la conseguenza

in questo giorno se felice io ti farò

insieme a te io gioire… potrò

dimentica presto i tuoi errori

errare é normale non sono dolori

forse aver errori ti fa un pò matto

imparare a viver anche così è esatto

non far con te stesso il sever pignolo

ora hai tanti amici…. non sei da solo

ecco passa il carrozzone

con il pagliaccio e il buffone

butta presto le tue stelle filanti

e dai gioia a tutti quanti

essere tristi per noi più non vale

viva..viva il re del carnevale!

fine

Milano, 18 marzo 2008

Autore: Egidio Zippone

Poesia: il re del carnevaleultima modifica: 2019-02-17T22:39:22+01:00da scrittore59

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.