Poesia: l’amore ritrovato

Poesia: l’amore ritrovato
due cuori innamorati
due amori già affermati

felici di essersi un giorno incontrati

per caso o per destino dal fato avvicinati

un bacio dato con sentimento

che ti da sollievo ad ogni momento

un bacio dato con molto desiderio

che nasconde un pensiero a volte non serio

allontanare da noi la triste solitudine

amarsi a volte tra il martello e l’incudine

il nostro amore nato per ottenere il rispetto

come se nel nostro cuore vivesse un angioletto

L’angioletto fa scherzi e storie tante

e a volte non rende perfetto ogni istante

completiamoci quindi con il nostro amore

alle nostre anime permettiamo il buon umore

il nostro amore è di completamento

cio che non hai tu, ho io, e mi accontento

cio di cui io non sono bravo

unito a te non mi rende schiavo

tu mi liberi dalla mia prigione

dal mio egoismo dell’aver sempre ragione

unito a te nel nostro saggio amore

io do sollievo ad un dolce cuore

sono anni che io sono a te unito

quanti giorni felici abbiam avuto e capito

e quando la severa morte ci chiamerà

uniti all’energia dell’universo ci comanderà

energia che comanda l’intero universo

nel dar amore e nel tempo perso

ma ora restiamo vivi insieme e per noi

non mettiamo il carro davanti ai buoi

gioisci tu che sei la parte buona dell’essere vivo

io invece so di essere il brutto ed il cattivo

ma insieme noi siamo ciò che è migliore

l’importante è vivere con gioia il nostro amore

fine

Milano. 30 maggio 2009

Autore: Egidio Zippone
Poesia: l’amore ritrovatoultima modifica: 2019-03-25T10:18:11+01:00da scrittore59

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.