Insulta Ivanka Trump prima del decolo, passeggero cacciato dall’aereo

ivanka_trump_volo_fi_23183411.jpg.pagespeed.ce.mh0RVcElC-Panico a bordo. Insulta Ivanka Trump su un volo partito da New York e viene cacciato dall’aereo. Martedì scorso – riferisce il sito Tmz – la figlia del neoeletto presidente degli Stati Uniti Donald Trump Ivanka Trump era a bordo di un velivolo della compagnia statunitense JetBlue insieme al marito e ai figli quando un passeggero l’ha riconosciuta e ha iniziato a insultarla.
“Tuo padre sta rovinando il paese”, ha urlato l’uomo, “perché lei è a bordo? Dovrebbe prendere un volo privato”. Ivanka, ha raccontato un testimone, è rimasta calma e ha ignorato il passeggero fino a quando è stato scortato all’uscita dagli assistenti di volo. “Mi state cacciando perché esprimo la mia opinione?”, ha affermato l’uomo, prima di scendere dall’aereo. “La decisione di rimuovere un cliente da un volo non è stata presa alla leggera – ha spiegato la compagnia aerea in una nota – Se l’equipaggio pensa che un cliente stia causando una situazione di tensione sul velivolo, al cliente verrà chiesto di sbarcare, soprattutto se c’è il rischio di escalation della violenza durante il volo”.

Insulta Ivanka Trump prima del decolo, passeggero cacciato dall’aereoultima modifica: 2016-12-25T01:20:07+01:00da cristina_a2016

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.