Bologna: scompare da casa a 16 anni, Chiara trovata morta nella scarpata. S’indaga per omicidio

La ragazza di 16 anni, Chiara Gualzetti, scomparsa da ieri da casa è stata trovata morta in una scarpata in zona Monteveglio, territorio di Valsamoggia, in provincia di Bologna. Dalle prime informazioni non si esclude alcuna pista e si stanno valutando le lesioni sul corpo della giovane. Procedono i carabinieri e sul posto è andato il medico legale. I genitori avevano segnalato la sparizione e dopo alcune battute di ricerca anche il sindaco di Valsamoggia, Daniele Ruscigno, aveva lanciato un appello sui social per ritrovarla.

x6049728_6049719_1814_ragazza_morta_bologna_valsamoggia.jpg.pagespeed.ic._HD8tvqeIw

Sono per omicidio le indagini sulla morte della sedicenne Chiara Gualzetti, trovata cadavere ai margini di un bosco a Monteveglio, in provincia di Bologna. Secondo quanto si apprende, la ragazza avrebbe ferite d’arma da taglio e forse altre lesioni. Sono impegnate sia la Procura ordinaria che quella per i minorenni, che coordinano i carabinieri: non è infatti escluso che il possibile autore del delitto abbia meno di 18 anni. Si stanno ricostruendo le ultime ore della ragazza e i suoi contatti.

Ragazza trovata morta a Valsamoggia: era sparita ieri da casa
Il corpo della giovane, Chiara Gualzetti, è stato ritrovato nei pressi di via dell’Abbazia. Era scomparsa da domenica mattina: i genitori si erano rivolti ai carabinieri e avevano organizzato battute di ricerche con volontari, condividendo anche una foto della ragazza sui social. Nel pomeriggio di oggi il sindaco del Comune si era unito agli appelli.

Bologna: scompare da casa a 16 anni, Chiara trovata morta nella scarpata. S’indaga per omicidioultima modifica: 2021-06-28T18:56:14+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.