Ecco i genitori anziani e fragili di Scanzi: Il padre è del 52 e…

Andrea Scanzi, dice la ASL di Arezzo ha avuto il vaccino a 46 anni perchè care giver di persone estremamente vulnerabili, lui ha affermato di essere convivente e caregiver di genitori fragili
Sappiamo ormai tutti che caregiver è un termine inglese che si usa per definire quello che fa una badante, quando lo svolge un familiare a titolo gratuito, quindi assiste persone non autosufficienti, disabili gravi, persone allettate, malati terminali ecc… si chiama caregiver

Bene per fortuna loro e di Scanzi i suoi genitori non sembrano affatto essere bisognosi di assistenz a continua nè fragili

Il padre di Scanzi è del 52 quindi non ha neanche 70 anni e si fa spesso dei bei giri in moto, con la sua moto, insieme al figlio, la madre è del 49
Quando Scanzi dall’albergo a 5 stelle di Merano dove è andato a rimettersi in forma con diete detox… ha parlato del vaccino dicendo che lo aveva fatto perchè in una lista di riserva come caregiver dei genitori ci si poteva immaginare genitori molto anziani e provati nel fisico dalla malattia, bisognosi di assistenz a continua che il generoso Andrea correva a dare fra un collegamento tv e una diretta social.
Il padre Luciano invece in giro va da solo, e talvolta sì con il figlio, ma su una potente moto Guzzi che è la sua passione. Luciano così è stato descritto dal figlio il giorno del suo compleanno: “Ha una Guzzi, 18 chitarre, 87 macchine fotografiche e un caleidoscopio…”. 
La madre, Fiorella  ha invece un suo profilo Facebook dove con molta grinta ha difeso il figlio dagli attacchi per il vaccino e non pare ne anziana, ne disabile o bisognosa di assistenz a continua.
Intanto la Procura di Arezzo ha aperto un fascicolo per verificare che non siano stati commessi reati nella vicenda.
I motivi della indagine potrebbero essere due: il primo è che Scanzi non sembra caregiver di nessuno quindi potrebbe aver dichiarato il falso, il secondo è che la fantomatica lista di ‘panchinari’ non era stata ancora attivata un mese fa quando invece il giornalista era stato inserito in una lista segreta, così ha dichiarato il direttore della Asl di Arezzo, come riserva in quanto caregiver dei genitori ma questa lista con quali criteri veniva composta? E da chi era autorizzata?
In queste liste, che oggi cominciano ad essere attive su richiesta del Generale Figlioulo, vanno inserite persone con gli stessi requisiti di priorità di chi ha diritto al vaccino.

Vi presento papà Luciano e mamma Fiorella. Che ne pensate? Io credo sia una offesa a tutti i figli, coniugi, genitori che si prendono cura di persone adavvero bisognose di assistenz a e soprattutto un insopportabile privilegio di casta per il giornalista moralista… che ha tolto il vaccino a persone che a causa del virus rischiano la vita

genitori andreascanzi

Ecco i genitori anziani e fragili di Scanzi: Il padre è del 52 e…ultima modifica: 2021-03-23T09:06:00+01:00da annawintour0

26 commenti


    1. // Rispondi

      Non ci sono Parole, io ho una Mamma di 89 anni disabile al 100% purtroppo Lei vive in Calabria oggi 24 Marzo non sa ancora quanto sarà Vaccinata invece Scanzi va in televisione x dichiarare che si trovava in un a lista Speciale….. Vergognat


  1. // Rispondi

    mia moglie è disabile da 10 anni al 100%. Non può deambulare ed è assistita da una badante in regola con le normative, non parla e non si muove. Dopo tutto questo, ho chiesto la vaccinazione per lei e per me e la badante. Per lei mi hanno detto che sarò richiamato (non si sa quando) per me hanno risposto che a loro (usl) non risulta che mi spetti di diritto come per la badante. Mia moglie è del 50 ed è fragilissima, io sono del 50 e fortunatamente sto bene, però la legge mi da’ questa possibilità alla quale rinuncio se il mio vaccino va a chi ne ha più bisogno che di sicuro non è Scanzi figlio né Scanzi padre. Paolo


    1. // Rispondi

      Mi dispiace ma non e’ cosi come dice lei, il panchinaro deve essere della stessa categoria del vaccinando non presentatosi, se fosse stato come dice lei il Dott. Scanzi non avrebbe dovuto dare tutte le giustificazioni (padre madre, fragilita’, genitori provati etc etc), si documenti prima di assolvere.


  2. // Rispondi

    ovviamente è una ricostruzione totalmente fuori luogo, senza fare il difensore di scanzi che è bravo a querelare i diffamatori da solo, dico che il tutto è stato chiarito anche dalla asl di arezzo:
    scanzi è stato vaccinato seguendo la procedura del ‘panchinaro’: soggetti che si mettono a disposizione per avere le dosi rimaste inutilizzate alla fine del turno di vaccinazione, in seguito ad assenze o ripensamenti
    documentatevi prima di dare sfogo alla vostra voglia di gogna
    distinti saluti


    1. // Rispondi

      Io credo invece che la notizia qui riportata sia fondata, altrimenti perché Scanzi non ha fatto vaccinare prima i suoi genitori?
      Inoltre, sembra strano che l’ASL di Arezzo abbia chiamato un uomo di 46 anni e non avrebbe trovato una persona con piu’ anni? E poi proprio Scanzi, impegnato com’è nelle trasmissioni , ha avuto il tempo per andare dal Medico di Base , aspettare il suo turno (almeno questo è quello che capita a me) e iscriversi nelle liste di riserva?
      NON ci crede nessuno, tanto meno che il Vs. commento non fornisce una spiegazione plausibile a difesa.


  3. // Rispondi

    Non ho necessità di commentare, si commenta da solo! Mi permetto però di suggerire al Dr. Scanzi (che fra l’altro mi piaceva tanto) di evitare di apparire in tv per calarsi nel ruolo (oramai poco credibile) di paladino della giustizia.
    Bel tacer non fu mai scritto!
    Firmata: Delusa


  4. // Rispondi

    Se le notizie riportate sono quelle che leggo, sono fortemente deluso dal giornalista Scanzi.
    Oltretutto seguo i suoi interventi nella trasmissione Otto e mezzo su LA7.

    Credo che non vorrò più vedere la trasmissione , ma nemmeno la Lilly Gruber che lo ostenta sempre.

    Siamo una razza di falsari, preferisco sempre di più la radio, la TV è il degrado della mente.


  5. // Rispondi

    Se a commettere tali “errori” è un giornalista che BACCHETTA tutti (quelli di destra), è quantomeno imbarazzante sentire commenti a difesa dell’indifendibile!
    Buona giornata al Dr. Scanzi.
    Anna


  6. // Rispondi

    Da ex critico musicale, è passato a giornalista. E qui si dice tutto. È un tirapiedi di qualcuno. È un voltagabbana. Non mi indegno più di tanto, visto che il generale figliuolo è propenso a vaccinare in massa, senza distinzioni di categorie, fra fragili e meno. Ma deve lasciare perdere di sentirsi offeso e indignato e presentarsi il meno possibile in TV.


  7. // Rispondi

    Sembra un ennesimo caso di un furbetto che la fa franca nell’Italietta senza legalita’.
    Pero’ prima di esprimere scheittament cosa penso di chisunque faccia una cosa del genere, voglio essere prudente: non e’ che per caso i genitori hanno patologie certificate di cui non sappiamo? sarebbe giusto chiederselo perché not tutte le disabilita’ o patologie sono evidenti…


    1. // Rispondi

      In questo caso avrebbero avuto diritto al vaccino i suoi genitori prima di lui, invece non sono ancora stati vaccinati e lui si…
      Se avesse avuto tanto a cuore la fragilità dei suoi genitori perchè non ha chiesto di inserire loro nella lista di riserva che aveva fatto il direttore della asl di Arezzo ben prima che venissero attivate dal generale Figliuolo e chissà con quali criteri… I cosiddetti panchinari devono avere le stesse priorità delle liste dei vaccinati


    1. // Rispondi

      lo ha inserito un mese fa in una lista “segreta” così ha detto da Giletti, il direttore della asl di Arezzo


  8. // Rispondi

    siamo sempre i soliti furbini. personalmente sono nato il 17 agosto 1945, cerco personalmente di non considerarmi anziano, a fine gennaio 2020 ho subito un’operazione di cordectomia alla corda vocale destra per carcinoma, attendo fiducioso la possibilità che Regione Lombardia consenta di prenotarmi.
    Non voglio assolutamente polemizzare, solo sottolineare come le strutture sono disorganizzate.


  9. // Rispondi

    Dott. Scanzi, se è vero che quelli sono i suoi genitori, io mi vergognerei di apparire in televisione a far finta di perorare la causa delle persone deboli.
    Pietro


  10. // Rispondi

    Complimenti al Dott. Scanzi, nella lista occulta per vaccinarsi, spero che un giorno qualcuno faccia giustizia.
    Comunque io mi scommetto il mio stipendio che + della metà dei politici sono già vaccinati.

    E FORZA ITALIANI CHE UN GIORNO NE’ USCIREMO


  11. // Rispondi

    Complimenti Dotto, non si preoccupi, da italiano, mi vergogno Io per Lei, e chiedo scusa a Tutti i Nonni e Nonne che gente come Voi (parlamentari, politicanti o grandi giornalai e sia ben chiaro non giornalisti) definisce inutili fuori dal mondo del lavoro, e nessuno ha fatto o detto niente ed è ancora lì pagato da noi per prenderci in giro.

    COMPLIMETI A TUTTI VOI CHE STATE DUE METRI SOPRA IL POPOLO e ANCORA SCUSA A TUTTI I (VECCHI) CHE NOI GIOVANI NON SIAMO STATI CAPACI DI PROTEGGERE.


  12. // Rispondi

    Diciamo che questa volta l’ha fatta fuori dal vaso (come capita a tanti), però nulla toglie alle capacità del giornalista.
    Saluti


  13. // Rispondi

    c’e’ sempre la persona con due facce peccato non si sa mai quale sia quella buona.


  14. // Rispondi

    ma perchè vi indignate tanto per un misero furbetto ? vi indignate 5 minuti e poi
    pensate ad altro, la vita vi assorbe in altre cose, e cosi i furbetti proliferano…e noi continueremo ad indignarci per 5 minuti, e cosi via.
    invece praticate l’ostracismo televisivo, quando appare lo scanzi di turno cambiate canale e ritornateci quando non c’è piu, prima o poi chi controlla l’indice di gradimento per quel canale televisivo si accorgerà che gli scanzi di turno fanno perdere l’audience,
    e per non perdere il target pubblicitario non faranno altro che non invitarlo piu.
    ecco la maniera migliore per condannare questa gente all’oblio televisivo, la cosa che piu li terrorizza.
    meditate gente …. meditate. 🙂


  15. // Rispondi

    Ho 67 anni spero di andare in pensione perche’ stanco di un mondo vergognoso. Soffro di pressione ho un ginocchio barlaccio , un po di prostata , rischio la galera per aver subito false accuse ho problemi in azienda e in famiglia.Vado avanti. Non mi interessa il vaccino. Voglio solo dire a coloro xhe marciano sul male per fottere chi veramente soffre……vergogna


  16. // Rispondi

    Si deve vergognare , lui che fa sempre il moralista con un ghigno beffardo contro chiunque non la pensa come lui o osa contraddirlo.
    Chi assiste i genitori anziani non può permettersi di allontanarsi da casa neppure per un solo giorno e tanto meno può andare a fare cure termali in zona rossa in quel di Merano, cure che pare si siano prolungate più di una settimana. Non parliamo poi del tempo necessario per andare in televisione ,al giornale e alla radio a fare bella mostra di se e a redarguire chi non sta alle regole.
    Mio marito di 84 anni ha subito nel 2020 due interventi al cuore, porta il pacemaker, ha avuto di recente due interventi per carcinoma al colon, ma ancora non è stato vaccinato.
    Non per questo mi permetterei mai di fargli saltare la fila e nemmeno io mi sono proposta di ottenere un vaccino prima degli altri in qualità di suo unico sostegno, non avendo figli.
    Restiamo in casa in attesa del nostro turno.
    Non ricordo più l’ultima volta che mi sono permessa una vacanza o semplicemente di allontanarmi da casa più del tempo necessario a fare la spesa, andare in farmacia o altro.
    Scanzi: Vegognati.!!!!!

Rispondi a Renzo Annulla risposta

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.