Mostri di carne con i vermi di ferro

Immagine

 

 

Padre dimmi quello che hai fatto per il fiume che non canta
scorrevole come quei pesci che sono morti sotto un piede di schiuma bianca
padre, il fiume non è più il fiume
prima di arriva l’estate di nascondere tutto ciò che è vivo
avete fatto al padre della foresta che non c’è albero
Con quale legno nasconderemo il fuoco e in quale ombra ci ripareremo
Se la foresta non è più la foresta
Prima che faccia buio padre, nascondi la vita nella dispensa,
perché senza legna da ardere e senza pesce
Avremo che bruciamo la barca, dovremo scavalcare le rovine e chiudere la porta della casa con molte chiavi.
Ci hai detto che, dove ci sono alberi di pino, ci sono i pinoli
Che là ci sono fiori ci sono api e ci danno la cera e ci danno il miele
Ma il campo non è più quel campo
Qualcuno sta dipingendo il cielo rosso e annunciando le piogge di sangue
Qualcuno che vaga intorno al padre
Mostri di carne con i vermi di ferro
dice che ci hai
e ti dice che non abbiamo paura del padre,
ma vergognati perché sono loro che stanno uccidendo la terra.
Padre, smetti di piangere che abbiamo dichiarato guerra.