Enzo Paolo Turchi, pensione da 720 euro al mese: «Da fame»

Share on FacebookShare on TwitterPin it on PinterestSubmit to redditShare on Tumblr

1542903564620_1542903582.jpg--enzo_paolo_turchi_piange_miseria___sapete_quanti_soldi_prendo____dignita_sotterrata

Enzo Paolo Turchi si sfoga e parla della sua pensione che definisce «da fame». Il coregrafo e ballerino sposato con Carmen Russo ha sollevato la questione relativa alla sua pensione a Diritto e Rovescio su Rete 4.

Oggi 70enne, Enzo Paolo Turchi ha rivelato di percepire, dopo una vita di successi, una pensione di «solo 720 euro al mese».

«Un ballerino che gli ultimi anni non è in piena forma lavora meno, insegna e fa altro, anche quando si lavorava si faceva un programma di due mesi poi ci si fermava», ha spiegato mister Tuca Tuca, dal ballo accanto a Raffaella Carrà che lo rese celebre.

Nonostante la cifra modesta, Enzo Paolo Turchi non percepisce la situazione in negativo, e anzi, si sente quasi un privilegiato e sottolinea che quasi tutti i colleghi hanno una pensione simile:

«Bisognava farsi una pensione da soli», ha detto. Le parole del coreografo hanno puntato nuovamente i riflettori sulla questione pensione, che sta molto a cuore a tutti gli italiani e tanti sono stati i commenti positivi raccolti suoi social.

Enzo Paolo Turchi, pensione da 720 euro al mese: «Da fame»ultima modifica: 2019-06-09T20:07:52+02:00da denisamariutei97

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).