Barra di navigazione sui nuovi LiberoBlog: finalmente!

I LiberoBlog su WordPress si arricchiscono con la barra di navigazione: è una funzionalità già presente sui blog “classic” e che aiuta nella navigazione fra i blog, con lo “scopri blog” e nella scoperta e il contatto con il profilo dell’autore principale del blog che in quel momento si sta leggendo (un’informazione presente anche nei singoli post ma meno visibile).

La barra inoltre consente a chi naviga in Digiland di tenere sempre d’occhio e raggiungere velocemente la sezione Attività la Messaggeria e i propri profili, così come già avviene in altre sezioni di Digiland

barravirale

Il nick che viene mostrato nella barra è quello dell’utente che ha il ruolo di “amministratore” del blog: nel 99% dei casi questo coincide ovviamente con l’autore e creatore del blog, come è per tutti i blog “classic”

Nei blog su WordPress si possono aggiungere altre persone che possono pubblicare post: sono blog “collaborativi” e in LiberoBlog ce ne sono diversi, alcuni anche con parecchie decine di utenti: è bene sapere che se il ruolo di Amministratore è stato assegnato a più persone, verrà comunque mostrato un solo nickname nella barra di navigazione che è in testa al blog.

Inoltre, dato che il ruolo di Amministratore può modificare il blog in ogni sua parte, e cancellarlo, è bene che questo ruolo sia assegnato in maniera oculata e a pochi utenti. Ci sono altri ruoli che possono essere usati per i vari collaboratori, con diversi gradi di permessi: 

  • Amministratore – può modificare il blog in ogni sua parte, aggiungere widget, cambiare il tema, oltre a pubblicare/modificare post e pagine (suoi o di altri utenti del blog), moderare i commenti. Può cancellare il blog e aggiungere altri utenti attribuendogli ruoli e autorizzazioni diverse. E’ il nick che compare nella barra di navigazione in alto
  • Editore – può pubblicare/modificare post e pagine, può intervenire sui post di altri utenti che abbiano il permesso di scrivere nel blog
  • Autore – può pubblicare/modificare post in autonomia. Non può intervenire su post scritti da altri nel blog
  • Collaboratore – può scrivere/modificare i suoi post ma non puo’ pubblicarli da solo: deve intervenire un autore, editore o amministratore per pubblicarli. Non può intervenire su post scritti da altri nel blog
  • Sottoscrittore – non può scrivere post né modificare le impostazioni del blog, può solo leggere gli articoli

Come fare questa modifica:

  • entra nella bacheca del blog e vai alla pagina “tutti gli utenti” dal menu’ a sinistra
  • metti il segno di spunta di fianco al nick di cui vuoi modificare il ruolo (vedi nell’immagine)
  • scegli dal menu’ a tendina “Cambia ruolo in” il ruolo che vuoi assegnargli (i ruoli sono spiegati più in alto)
  • clicca sul “modifica” che e’ di fianco al menu’ a tendina (freccia rossa)
  • il ruolo del nick nella lista di utenti della pagina viene cambiato:
    • la prossima volta che quella persona accederà alla bacheca vedrà le cose relative al nuovo ruolo assegnato (e che puoi leggere sopra)
    • se necessario dalle modifiche, nel giro di qualche ora la barra in alto del blog si aggiornerà, mostrando uno dei nick di grado Amministratore presenti

ruoli_wordpress

Barra di navigazione sui nuovi LiberoBlog: finalmente!ultima modifica: 2020-09-09T11:51:38+02:00da staff.libero

2 commenti


  1. // Rispondi

    Per una questione di uguaglianza ed omogeneità avere la barra di navigazione anche sui nuovi liberoblog è un’ottima cosa però, non vedo il motivo per cui si debba per forza mostrare che ci sia un altro amministratore oltre al titolare effettivo del blog. Di fatto viene esclusa la possibilità di vedere il profilo del creatore del blog privilegiando quello del primo amministratore esistente oltre al creatore stesso, viceversa se si vuole fare comparire il nome del creatore si impone al medesimo di rinunciare alla possibilità di avere un altro amministratore oltre se stessi. Ecco questo piccolo particolare, se così si può dire, a mio modesto parere lo si poteva anche evitare. Detto ciò a livello di community mi fa piacere questa novità ma a livello personale non ne sono molto contento perchè mi trovo costretto a dover fare una scelta che andrà, in un modo o nell’altro, a precludere una delle funzionalità del mio blog.


  2. // Rispondi

    Si tratta di una funzionalità di WordPress: avere piu’ di un Amministratore, considerando l’ampiezza delle cose che può fare sul blog, compreso cancellarlo senza intervento degli altri amministratori, è una scelta di emergenza: può essere utile se ad esempio il blog ha un solo utente-amministratore che per vari motivi non puo’ piu’ accedere al proprio account.
    Inoltre abbiamo delle limitazioni molto stringenti: sulla barra di navigazione c’e’ spazio per un solo nickname: potrebbe fare al caso tuo che l’altro utente che collabora al blog diventi un “”Editore”, ovvero pubblicare/modificare post e pagine, suoi e altrui. Sono comunque tutte operazioni che consentono la normale operativita’ sul blog, quanto viene fatto nel 99% del tempo su un blog

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.