Il video è troppo provocante, cantante condannata a due anni di carcere

3375189_2151_egitto2Ha destato un incredibile scandalo, che ha portato al suo arresto nel giro di poche ore, con un videoclip giudicato troppo provocante e immorale. Ora è arrivata anche la notizia della condanna a due anni di carcere per una 21enne cantante egiziana, Shyma.
La ragazza è stata condannata anche al pagamento di una multa di 10mila sterline egiziane (circa 450 euro). Stessa pena anche per il regista del videoclip, visibile su YouTube. Lo riporta anche il Guardian.
Nel video la cantante appare decisamente provocante e, tra allusioni spinte, banane e un ruolo da sexy professoressa alle prese con una classe maschile, lo scandalo, in un paese tradizionalista e conservatore come l’Egitto, è stato inevitabile.

Il video è troppo provocante, cantante condannata a due anni di carcereultima modifica: 2017-12-13T13:56:14+01:00da cristina_a2016

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.