Allison Mack, la Chloe di Smallville, in tribunale: capo di una setta che tratta schiave del sesso

allison_mackAllison Mack sempre più nei guai per un giro di giovani donne sfruttate sessualmente e destinate anche al santone di una setta. La star della popolare serie televisiva americana legata alle avventure di Superman Smallville, è stata incriminata con l’accusa di traffico sessuale: lo ha annunciato ieri il Dipartimento di Giustizia Usa in un comunicato.
Secondo quanto riporta la Cnn, l’attrice, 36 anni, farebbe parte di un’organizzazione – la Nxivm – che si dedicava, tra le altre attività, anche allo sfruttamento sessuale di giovani donne. Allo stesso tempo, è stato incriminato anche il fondatore di Nxivm, Keith Raniere. Un portavoce dell’attrice non ha per il momento commentato la notizia.

Allison Mack, la Chloe di Smallville, in tribunale: capo di una setta che tratta schiave del sessoultima modifica: 2018-04-23T00:01:41+02:00da cristina_a2016

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.