Bebe Rexha, la popstar non trova stilista che la vesta ai Grammy: “Sono troppo… grassa”

E’ poco conosciuta, almeno in Italia, ma Bebe Rexha sui social ha quasi 8 milioni di follower e il prossimo 10 febbraio, durante la manifestazione per l’assegnazione dei Grammy Awards concorre con ben due nomination “Best New Artist” e “Best Country Duo / Group Performance”. Ma proprio per quella data la cantante non ha ancora trovato nessuno stilista che la voglia vestire: “La mia 44 è considerata eccessiva”, spiega in uno sfogo su Instagram. E per lei si fa avanti Michael Costello, designer di Beyoncé…

La popstar sottolinea anche qual è la taglia considerata dagli stilisti “eccessiva”, ovvero la 44 e poi aggiunge: “Se pensate che la 44 sia una taglia grossa e le donne che ce l’hanno non siano belle allora io i vostri schifosi vestiti non li voglio indossare e non li indosserò mai!”. Nel post accanto al video poi Bebe rincara la dose e scrive:”Se non vi piace il mio stile o la mia musica è una cosa. Ma non dite che non potete vestire qualcuno se la sua taglia non è nei vostri parametri. Consentite alle donne di amare il proprio corpo invece di costringerle a ridurre la loro taglia. Siamo belle con qualsiasi taglia! Piccola o grande che sia! E… con la mia 44 andrò ai Grammy…”

Oltre mezzo milione le visualizzazioni del video e tanti i commenti di sostegno.
Bebe Rexha è diventata famosa nell’ultimo anno, il suo singolo “Meant To Be” è al primo posto nella classifica degli Stati Uniti e con il suo primo album “Expectations” è diventata una delle popstar più acclamate del panorama internazionale. Come autrice ha scritto canzoni anche per Eminem, Rihanna e Selena Gomez.

Bebe Rexha, la popstar non trova stilista che la vesta ai Grammy: “Sono troppo… grassa”ultima modifica: 2019-01-23T15:11:37+01:00da cristina_a2016

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.