Wanda Nara: «Nel calcio ci sono tante ingiustizie, ma Mauro Icardi non è un mostro»

Wanda Nara torna a parlare del caso Mauro Icardi in occasione della puntata di ieri sera di Tiki-Taka andata in onda su Canale 5. «Nel calcio ci sono tante ingiustizie, come il rigore della Fiorentina, come l’atteggiamento di Perisic dopo il gol di Politano, come tenere Icardi a casa con tutto questo dolore che ha. Lo fanno sembrare un mostro, ma non lo è. Mauro ha rispetto di tutti, per i colori, per la maglia dell’Inter».

wandona-7065

La moglie e agente dell’attaccante argentino sottolinea l’attaccamento del marito alla sua squadra: «Mauro è un vero interista, tolgono la fascia a chi ci tiene di più? Dire che è stato punito per quello che ho detto in tv è tremendo, perché qui io parlo da opinionista. Le infiltrazioni? Le fa solo chi ama questa maglia. Non si poteva mai lasciarlo fuori, perché Mauro teneva alla maglia, eppure tanti medici ci hanno chiesto come facesse a giocare con quel ginocchio».

Parlando del futuro aveva detto: «Il problema non sono i social. È che la gente capisce quello che vuole. Io ho sempre detto che non ho chiesto il rinnovo. Se una donna parla della formazione si mette in un ruolo dove non deve. Ogni tanto questo mondo con le donne è duro». E sulla reazione dei figli alla decisione del club di togliere la fascia di capitano a Icardi: «Valu mi ha chiesto cosa aveva fatto e quando gliela avrebbero ridata. Ho risposto che non ha fatto nulla e che vedremo cosa accadrà».

Wanda Nara: «Nel calcio ci sono tante ingiustizie, ma Mauro Icardi non è un mostro»ultima modifica: 2019-02-25T16:27:11+01:00da cristina_a2016

One thought on “Wanda Nara: «Nel calcio ci sono tante ingiustizie, ma Mauro Icardi non è un mostro»

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.