Beppe Fiorello: «Camion militari pieni di corpi: basta canti sui balconi, facciamo tre giorni di lutto nazionale»

Una foto choc che non lascia indifferenti. Il corteo di mezzi militari con le bare dei bergamaschi morti per il coronavirus che lascia la città perché i cimiteri sono pieni e i corpi non possono essere cremati, rimarrà per sempre nelle menti di tutti noi.

5120314_0858_beppe_fiorello_bare_bergamo

Beppe Fiorello, davanti a questa immagine simbolo della pandemia, ha scritto questo tweet: «Camion militari per portare i nudi dei morti e ancora si canta sui balconi, si fanno battutone spiritose su questa tragedia epocale, si fanno happening sui social. Dobbiamo fare tre giorni di lutto nazionale, rispetto per i morti e le loro famiglie, social sì ma senza fare festa». Giuseppe Fiorello su Twitter ‘allega’ al suo cinguettio l’immagine choc dei camion militari pieni di bare a Bergamo.

L’immagine toccante del corteo dei camion dell’Esercito pieni di bare che esce nella notte da Bergamo, la città più colpita in Italia dalla pandemia di coronavirus, ha già fatto il giro del mondo.

Beppe Fiorello: «Camion militari pieni di corpi: basta canti sui balconi, facciamo tre giorni di lutto nazionale»ultima modifica: 2020-03-21T11:32:47+01:00da cristina_a2016

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.