Domenica In, Ornella Muti e il dramma covid: «Mia figlia è positiva, non si può più vivere così»

Coronavirus, il dramma di Ornella Muti: «Mia figlia è positiva e sono terrorizzata, non si può vivere così». L’attrice, in collegamento con lo studio di Domenica In, racconta i suoi sentimenti a un anno dalla scoperta del paziente 1 a Codogno.

Ornella-Muti-1280x720

Nello studio con Mara Venier c’è il professor Francesco Vaia, direttore sanitario dello Spallanzani; in collegamento ci sono invece Alessandro Sallusti, il professor Matteo Bassetti e, appunto, Ornella Muti. Che rivela: «Mia figlia Carolina, la più piccola, è positiva. Sono molto angosciata per questa situazione, è uno stress che sento ogni giorno. Quello che più mi terrorizza è che Carolina, di tutta la nostra famiglia, è stata la più prudente e attenta a rispettare le misure anti contagio. Ho paura per me e per i miei figli, è un grande dolore saperla lontana e non poterla raggiungere».

Ornella Muti si trova in Puglia, impegnata nelle riprese di un nuovo film. «Sul set siamo molto attenti a rispettare i protocolli sanitari, ma voglio assolutamente vaccinarmi» – spiega l’attrice – «Ne usciremo solo vaccino, non c’è altra scelta: così non si può lavorare, né vivere».

Domenica In, Ornella Muti e il dramma covid: «Mia figlia è positiva, non si può più vivere così»ultima modifica: 2021-02-22T14:37:17+01:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.