Chiara Meoni muore a 18 anni: era la figlia di Fabrizio, il campione di moto scomparso nella Dakar 2005

È scomparsa a soli 18 anni, in seguito a una malattia, Chiara Meoni, figlia di Fabrizio Meoni, il campione di moto morto nel 2005 durante la Parigi-Dakar che lo aveva visto vittorioso due volte. A dare la notizia della morte della giovane Mario Agnelli, sindaco di Castiglion Fiorentino (Arezzo), comune dove vive la famiglia Meoni.

5976462_1807_chiara_meoni_morta

Il sindaco ha proclamato per domani una giornata di lutto cittadino. «Cara Chiara – scrive Agnelli su Fb – sapevi di aver avuto un padre leggendario e adesso spero che tu possa correre assieme a lui». L’intera comunità, molto affezionata alla famiglia del campione, si è stretta intorno alla mamma Elena e al fratello Gioele. Ininterrotto l’omaggio di motociclisti che stanno arrivando a Castiglion Fiorentino da tutta Italia. Fabrizio Meoni era molto impegnato nella solidarietà, la morte della figlia ha provocato sconcerto anche nei tanti volontari di ‘Solidarietà in buone manì che da anni si adopera per realizzare opere di bene soprattutto in Africa e in Peru.

Chiara Meoni muore a 18 anni: era la figlia di Fabrizio, il campione di moto scomparso nella Dakar 2005ultima modifica: 2021-05-22T18:48:36+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.