Paolo Armando morto a 49 anni, era la “tigre” della quarta edizione di Masterchef Italia

È morto Paolo Armando, concorrente di Masterchef Italia nel 2015. Il 49enne originario di Como era stato tra i finalisti della quarta edizione del programma tv. Apprezzato da tutti per il suo carattere mite e per la sua autoironia fu soprannominato dai giudici “tigre” e in più occasioni dimostrò abilità culinarie notevoli.

morto-Paolo-Armando

Paolo era un apprezzato informatico e lavorava in Provincia a Cuneo dal 2003 nel settore servizi informativi. Aveva tre figli Michela (15 anni), Sara (12 anni) e Francesco (8 anni) e una moglie, di cui aveva parlato più volte nel corso del programma. Era un uomo molto impegnato nel sociale e nell’educazione, tanto che faceva anche il catechista nella sua parrocchia.

Paolo è stato trovato senza vita nella sua abitazione di via Don Serafino Viano a Madonna dell’Olmo. Immediatamente sul posto sono arrivati i soccorsi, ma i tentativi degli operatori del 118 si sono rivelati vani. La sua improvvisa scomparsa lascia nello sgomento non solo i suoi cari e tutta la comunità ma anche i fan del programma e i suoi compagni di avventura.

Paolo Armando morto a 49 anni, era la “tigre” della quarta edizione di Masterchef Italiaultima modifica: 2021-06-19T15:56:43+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.