Giorgia Malerba conquista TikTok con la sua “normalità”: «E’ nato tutto per gioco ma il mio sogno è cantare»

Giorgia Malerba conquista TikTok con la sua “normalità”: «E’ nato tutto per gioco ma il mio sogno è cantare». Ventidue anni compiuti lo scorso 17 luglio ha raggiunto in pochissimo tempo 2.6 milioni di follower su TikTok e oltre 440mila su Instagram.

malerba

Quando ha aperto il suo account TikTok?
«L’ho scaricato in quarantena lo scorso anno, mi annoiavo, non sapevo cosa fare. Guardavo i video degli altri mi divertivano e allora ho deciso di farlo anche io. Ho iniziato con video semplici e all’improvviso mi è esploso il mondo in mano. Alla gente piacevano i miei contenuti e mi sono ritrovata con più di due milioni di persone che mi seguivano… è impressionante»

Cos’è secondo lei che ha fatto “esplodere tutto”?
«I video che propongo riprendono la mia quotidianità, c’è mio fratello, i miei cani, le mie oche…ne ho tre! Forse è questa semplicità che ha incuriosito, in questo mondo così estremo come quello dei social, essere così “normale”, mi ha fatto apparire “diversa” dagli altri».

Tiktoker per caso, ma cantante per scelta…
«Fin da sempre ho fatto musica e partecipato a concorsi canori, fatto esibizioni appena potevo. È una passione che ho sin da bambina, non vedevo l’ora di salire sul palco. I social mi piacciono, ma continuo a studiare e scrivere le mie canzoni».

Qualche tempo fa è stata accusata di appropriazione culturale e blackfishing (nasce da “black” (nero) e il termine “catfishing”. Indica il fenomeno per cui ragazze bianche appaiono come nere o di etnia mista ndr.). A scatenare questa “indignazione social” la sua acconciatura (le treccine stile afro, vedi foto ndr.) e l’abbronzatura evidente. Una bufera che ha smorzato con un semplice “Mado, ma serio raga?”. E’ il suo modo di combattere gli haters?

«Diciamo di sì, ne ho parlato anche su instagram perché era una cosa no sense. In realtà se faccio le trecce penso sia un modo di apprezzarne la cultura non di appropriarmene. Le treccine le ho sempre fatte e non penso di essere l’unica a farle, solo che io in più ero abbronzata e si è scatenato un putiferio. A volte si esagera, mi arrabbio e cerco di non rispondere. Su instagram ho tantissimi DM (messaggi privati ndr.) in cui ricevo insulti, ma spesso però quando rispondo a tono mi scrivono tutti emozionati “ma davvero mi hai risposto? Non pensavo, ti seguo sempre!”. Cerco di farmi scivolare tutto addosso, anche se non sempre è facile».

In meno di un anno ha già pubblicato tre brani: Loca con te (Feat Andry The Hitmaker), Good (Feat Mambolosco) e Il Mio Riflesso, e ora?
«Voglio uscire con un altro singolo, continuare il mio percorso social, e da settembre in poi si riparte. Ho già scritto qualcosa ma sono ancora in piena creatività. A volte non è facile perche io scrivo di quello che mi accade, di fatti realmente avvenuti e spesso ho un blocco … ho una vita troppo normale (ride ndr.), ma posso assicurarvi che sono vera al 100%».

Nel 2019 ha partecipato ad Amici ma non l’hanno presa, è rimasta delusa? E cosa vuole direi ai suoi coetanei che hanno il suo stesso sogno?
«Io parto sempre dalla convinzione che non verrò mai presa, e ogni cosa buona che viene per me è una sorpresa, questo mi aiuta. Non posso negarlo, ci sono rimasta male, ma sono andata talmente avanti che ho deciso di continuare a prescindere e seguire il mio sogno e i social sono una strada. Forse alcune volte non si percorre la strada giusta, percorrerne più di una può portare al risultato. Un consiglio? Provarci sempre e mai arrendersi, la strada giusta non è sempre la prima che imbocchi».

Giorgia Malerba conquista TikTok con la sua “normalità”: «E’ nato tutto per gioco ma il mio sogno è cantare»ultima modifica: 2021-08-03T10:18:35+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.