Valentina-Nappi-Salvini

Valentina Nappi shock su Instagram: “Sono stata stuprata da Matteo Salvini”

“Sono stata stuprata da Salvini”. E’ questa la frase shock postata con grande evidenza dalla pornostar Valentina Nappi su Instagram. Nessun nuovo caso di molestie sessuali da mettere nella lista dello scandalo #metoo. La Nappi si riferisce a uno stupro “culturale”, in un lungo e articolato commento. Ma è chiaro che il post, messo in…

Share on Tumblr
4228460_1650_cesare_battisti_ex_fidanzata

Cesare Battisti, l’ex compagna Priscila Luana: «Spero che la Bolivia gli dia asilo»

«Ho qualche speranza che Evo gli dia la possibilità di rimanere in Bolivia». Così l’ex compagna di Cesare Battisti in Brasile, Priscila Luana Pereira, spera che la Bolivia dia asilo al padre di suo figlio. Lo ha detto la donna al quotidiano Folha de Sau Paulo, riferendosi al presidente boliviano Evo Morales. L’insegnante afferma che…

Share on Tumblr
imprenditore nereo parisotto_11130940

Imprenditore cerca 30 operai ma ne trova solo 7: «Stipendio da 1800 euro, ma non vogliono fare trasferte (pagate)»

«Ho usato direttamente Facebook perché i Centri per l’impiego e, prima, gli uffici di collocamento, sono sempre stati del tutto inutili». Lo ha spiegato oggi Nereo Parisotto, l’imprenditore di Paese da ieri al centro dell’attenzione dei media per l’allarme lanciato relativo alla difficoltà di assumere operai specializzati a causa della mancanza di candidature o della…

Share on Tumblr

Cristiano Ronaldo, la polizia di Las Vegas chiede l’esame del dna

La polizia di Las Vegas ha ordinato che Cristiano Ronaldo si sottoponga all’esame del Dna. Lo scopo è quello confrontare i risultati del test con le tracce di Dna rinvenute sugli abiti della donna che lo accusa di violenza sessuale. Lo riporta il Wall Street Journal citando fonti delle forze dell’ordine. La richiesta – spiega…

Share on Tumblr
donna-nuda

La Cassazione: filmare la vicina nuda non è reato se fa la doccia senza tende

Non è reato filmare il vicino o la vicina di casa se fa la doccia senza tende: niente tutela della privacy insomma per quegli atti della vita quotidiana che si compiono in casa senza pensare che dall’esterno chiunque, con un normale telefonino – quindi senza utilizzare tecnologie particolari – possano essere in grado di filmarli…

Share on Tumblr