Coronavirus in Italy

Coronavirus, funziona il farmaco anti artrite: il paziente a Napoli è migliorato

Subito un protocollo nazionale per estendere l’impiego di tocilizumab, farmaco anti-artrite, nei pazienti contagiati da coronavirus e in condizioni critiche. Lo chiede l’oncologo Paolo Ascierto, del Pascale di Napoli: «Il farmaco ha dimostrato di essere efficace contro la polmonite da Covid-19». A Napoli, spiega, «sono stati trattati i primi 2 pazienti in Italia, in 24…

Share on Tumblr
5066614_0054_coronavirus_adriano_trevisan_primo_italiano_morto

Coronavirus: morto un italiano, è il primo. La vittima è un pensionato di 78 anni

Coronavirus: morto un italiano, è il primo. Un uomo di 78 anni, Adriano Trevisan, di Monselice (Padova), risultato positivo al Coronavirus, è morto questa sera poco dopo le 22,45. Lo conferma all’ANSA il governatore Luca Zaia. Ex titolare di una piccola impresa edile, Trevisan aveva tre figli, una delle quali, Vanessa, era stata sindaco di…

Share on Tumblr
5057502_2107_coronavirus_morto_liu_zhiming_primario_wuhan

Coronavirus, morto il primario dell’ospedale di Wuhan

Dopo la morte di Li Wenliang, il primo medico che ipotizzò l’esistenza del Coronavirus, la Cina piange un altro eroe, sacrificatosi per curare i suoi pazienti. È morto oggi Liu Zhiming, primario dell’ospedale di Wuhan. Già primario dell’ospedale a Wuhan, Liu Zhiming era stato trasferito al Wuchang, uno dei due nuovi ospedali, costruiti con moduli…

Share on Tumblr
5040244_1816_coronavirus_esperto_epidemia_fuori_controllo

Coronavirus, l’esperto: «Troppo tardi per contenere l’epidemia, da Wuhan cinque milioni di persone in viaggio nel mondo»

Coronavirus: l’epidemia è fuori controllo. È il pensiero del virologo molecolare presso la School of Biomedical Sciences dell’Università di Hong Kong, Jin Dong-Yan. «È decisamente troppo tardi per contenere l’epidemia del Coronavirus», spiega l’esperto. E i numeri che porta a sostegno della sua tesi sono inquietanti. «Cinque milioni di persone hanno lasciato Wuhan tra il…

Share on Tumblr
5033514_1608_medicocinese

Coronavirus, morto il medico cinese che diede l’allarme e fu arrestato

È morto il medico cinese Li Wenliang, che aveva dato per primo l’allarme sulla diffusione del coronavirus, ma non era stato ascoltato. Lo rendono noto i media locali, spiegando che il medico è morto proprio per il contagio da coronavirus. Li Wenliang, era un medico cinese ed è ormai conosciuto in tutto il mondo per…

Share on Tumblr
5024183_1342_coronavirus_cani_gatti_rischio_strage

Coronavirus, cani e gatti a rischio strage in Cina: gettati dalle finestre e abbandonati

Il Coronavirus sta mettendo in pericolo anche gli animali domestici. In Cina cani e gatti sono a rischio strage perché molti esemplari sarebbero stati a contatto con le persone contagiate. «Dovrebbero essere messi in quarantena», spiega Li Lanjuan, esperta della Commissione sanitaria (Nhc), durante un programma della tv statale Cctv. Il contagio non risparmierebbe gli…

Share on Tumblr
coronavirus foto da today.it-2

Coronavirus, la beffa delle mascherine: Sono prodotte in Cina, a Wuhan!

Coronavirus, la beffa delle mascherine: “Sono prodotte in Cina, a Wuhan” (Di giovedì 30 gennaio 2020) Coronavirus, la beffa delle mascherine: “Sono prodotte in Cina, a Wuhan”Sulla confezione di alcune mascherine filtranti che stanno andando a ruba in questi giorni nelle grandi città come Roma e Milano, c’è scritto a chiare lettere: distribuita da “Farmac…

Share on Tumblr