Blog
Un blog creato da zampymoore il 19/11/2006

Musica sincera

Il sogno di un mondo di musica e audio di qualità, in qualsiasi forma

 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 

 

A distanza di due anni...

Post n°5 pubblicato il 22 Gennaio 2010 da zampymoore
 
Foto di zampymoore

Sono passati ormai due anni dalla nascita del mio duo "Moreno & jole" ed è il caso di fare un primo bilancio.

Ed il bilancio è... FANTASTICO!!!!

Credo di non essermi mai divertito così come negli ultimi tempi. Ho ricevuto tante, tante soddisfazioni proprio in quell'ambiente in cui sembrava non ci fosse più futuro nè voglia di fare buona musica. Dovunque, nei locali in cui Jole ed io ci esibiamo, risultiamo tra i più gettonati. Sì, saranno pure centri civici di piccole dimensioni, ma appagano veramente tanto, perché gli applausi che ricevi sono del tutto disinteressati e sinceri.

In questi locali, la maggior parte dei gruppi che vi si esibiscono lo fanno per puro scopo di lucro, senza mettere più l'anima in quello che fanno, perché tanto "la gente non capisce un c...", quindi chissenefrega, mettono solo basi musicali, tutto registrato, nessuno suona più, e chi canta lo fa con grande distacco. Ci credo! Come fai a cantare su un repertorio fissato, con "sound" fissato, canzoni sempre uguali da serata a serata, cominci a cantare e sai già come andrà a finire, assoli finti, già preconfezionati, niente adrenalina, nè cuore...

In mezzo ad un mare di "pseudo-musicisti" così, un semplice duo che canta davvero con piacere, una fisarmonica vera e sincera, l'esecuzione di assoli alla tastiera, sempre nuovi di serata in serata, diventano incredibilmente qualcosa di vivo e coinvolgente. E la gente, anche quella che non capisce un c..., se ne accorge, non sa perché, ma si ritrova a divertirsi di più.

Altro motivo per cui ci siamo guadagnati il favore del nostro pubblico è la scelta del repertorio. Mi guardo bene dal proporre canzoni ballabili ma sconosciute: i nostri brani sono tutti ripresi da grandi successi della canzone italiana, dagli anni '30 del secolo scorso fino ad oggi. Non è difficile scegliere i pezzi giusti, perché, ad esempio, se un brano strumentale degli anni '60 è giunto intatto fino ad oggi, vuol dire che la "storia" raccontata nel suo pentagramma è qualcosa di magico, e subliminalmente parla al cuore di chi l'ascolta, anche se il vero messaggio non è del tutto definito ma certamente ci riguarda dal profondo.

Risultato: suoniamo per puro piacere (sì, d'accordo, c'è anche il lato economico...), cantiamo con il cuore canzoni immortali, la gente balla e mentre balla si ritrova a cantare senza volerlo, e alla fine l'applauso nasce spontaneo.

Ma sarà davvero così? Non è che vedo tutto nero al di fuori del nostro modo di fare musica? Vediamo...

Accendo la radio, su una famosa radio che finisce con l'ultima lettera dell'alfabeto, e sto lì ad ascoltare l'orchestra dal vivo che sta suonando in sala. Mah! Le canzoni sono pressoché sconosciute ed insignificanti, una uguale all'altra, c'è sotto (se non sopra) una base musicale, voci registrate, e l'orchestra, col cavolo che sta suonando dal vivo, che si autocelebra. Parte la base (tic, tic, tic, tic il metronomo all'inizio) tutto finto fino alla fine, poi un bel tousch con l'unico accordo finale davvero suonato, un po' di casino, presentazione, e via con un altro brano, tic, tic, tic, così fino alla fine. UNA VERGOGNA!

Quel modo di fare orchestra è MORTO, sono tutti morti.

La genuinità sta ormai nelle piccole realtà, e devi anche cercarla con la lente d'ingrandimento. Io penso che il mio duo sia tra i più genuini e veri che ci siano qui in giro.

 
 
 

Nuova fase musicale, è nato il duo "Moreno & Jole"

Post n°4 pubblicato il 06 Gennaio 2008 da zampymoore
Foto di zampymoore

Ieri sera ha ufficialmente debuttato il mio nuovo duo "Moreno & Jole".
Nato da quel che restava del precedente trio/orchestra "Walter & Moreno", la mia nuova esperienza musicale mi ritrova anche voce maschile, oltreché fisarmonicista/tastierista come sempre. Ho riadattato per Jole (voce femminile) parte dei brani precedentemente cantati da Walter, ho buttato nel cestino alcune canzoni, ho riproposto i rimanenti pezzi nella mia nuova "veste" (!!!) di cantante, oltre a presentare anche nuovi brani.
L'idea di dover darmi da fare anche come cantante, per supplire all'assenza di Walter, mi faceva un po' paura, perché non mi ero mai applicato sulla voce: sono sempre stato voce di background a supporto del canto principale e mi sono sempre considerato un musicista, non un vocalist. Non avevo mai lavorato sulla mia voce, misurandone l'estensione e ritagliando appositamente le tonalità delle canzoni. Fatto sta che ci ho lavorato su per un po' di tempo, ed il risultato è stato molto incoraggiante! Non lo dico io, lo dice la gente che ci segue nei piccoli locali in cui io e Jole ci esibiamo e, si sa, il Cliente ha sempre ragione...
Nuova voce maschile, brani riarrangiati per Jole e brani completamente nuovi hanno dato una ventata di freschezza alla nostra proposta musicale.
Siamo in due, certo, ma non nego che il riscontro ottenuto è stato molto più positivo di quanto non fosse quando eravamo in tre.
E soprattutto mi sono divertito come un matto, perché ancora una volta ho capito che se ti applichi davvero a fondo su quello che vuoi realizzare, anche se sembra un'impresa troppo difficile, poi lo realizzi davvero.
Anche Jole si è comportata egregiamente, ottime interpretazioni come sempre e slancio rinnovato nelle presentazioni tra brano e brano, perché ora ha molto più spazio per esprimersi al meglio.
Ora la proposta musicale del gruppo non solo è ancora completa come sempre (fisarmonica, tastiere, voci maschile e femminile), ma anche economicamente più accessibile per chi ci scrittura (perché siamo in due anziché tre) e molto più remunerativa per me (perché ora a gestire il tutto sono solo io).
Insomma, per il duo "Moreno & Jole" il 2008 parte con il piede giusto.

 
 
 

Una vecchia provocazione ma che rendeva l'idea

Post n°2 pubblicato il 19 Novembre 2006 da zampymoore
 
Foto di zampymoore

Cercando tra vecchi file ingialliti, in qualche cartella impolverata del mio PC, scopro che già cinque o sei anni fa la falsità nella musica era in piena fioritura. Avevo ideato per gioco una specie di associazione sovversiva per ridare ai musicisti veri lo spazio che gli era stato tolto. Indico qui il link al volantino in PDF che avevo realizzato. Acqua passata, purtroppo.

http://xoomer.alice.it/morenowalter/CAM.pdf

 
 
 

La mia band e la sua unica legge.

Post n°1 pubblicato il 19 Novembre 2006 da zampymoore
 
Foto di zampymoore

Ho ideato questo spazio per discutere, se qualcuno fosse interessato, della situazione allucinante in cui versa la musica da ballo ormai da qualche anno a questa parte. Per capire cosa intendo, basta buttare via una decina di euro e andare ad ascoltare una qualsiasi orchestra di liscio in una qualsiasi sala da ballo di una qualsiasi provincia del nord italia, più a sud non saprei ma lo immagino. Palchi zeppi di finti musicisti che suonassero una, dico una, nota vera sarebbe un miracolo, cantanti che aprono e chiudono la bocca come fossero pesci, seguendo una voce in playback che magari non è neanche la loro. Sono stato anch'io orchestrale, da quando avevo 15 anni fino ad oggi, ho fatto parte anch'io di orchestre prestigiose, e ho suonato, per davvero, in tantissime discoteche. Ma quando il settore ha cominciato a sputtanarsi e a diventare artisticamente falso come Giuda mi sono tirato fuori. Io suono per davvero, e la mia band, dai due elementi in su, con la quale mi esibisco in localini e sale da ballo minori, si fonda su questo unico principio: la sincerità in musica.

Cliccando sull'immaginetta a lato potete visualizzare la business card di "Moreno & Jole"

 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

BORLENGHI_LUIGIeli56gfgiuliano46soniacreamygiancaraibicoEug3nio_blogzampymoorenikol310demaramusicermanno_pochoresidenzamarellastefinicchiarabonacinaLUCAMUSICA
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom