FEDERTAXI C.I.S.A.L

SEGRETERIA PROVINCIALE ROMANA

 

 Arrivano le nuove incredibili promozioni a marchio Perfero Group riservate ai TAXI


Scaricare il catalogo

Vai sul sito   -   Vai su Facebook

LEGGI TUTTO

 

AUTORIMESSA
SAN CRISTOFORO

CENTRO REVISIONI M.C.T.C.
Officina meccanica - Lavaggio
Via Eurialo 94/b 00181 Roma
Tel 06.7827401 Fax 06.78140314

 

 

RAFFAELLO ARTE
VISITE GUIDATE A ROMA

Dottoressa Marina Costantini
Per informazioni e prenotazioni
contattare il numero 347.82.57.353
E-mail : raffaelloarte@gmail.com
Particolare accoglienza agli
amici della Federtaxi Cisal Romana

PROGRAMMA

 

GOMMISTA Cifarelli Enzo
Pneumatici commercio e riparazione Via della Maglianella 210 - 00166 Roma tel. 0660658180 - 0661563009 - e-mail cifarelligomme@gmail.com

Aperti dal unedì al Venerdì 08:30/13:00 - 15:00/18:00 il sabato 08:30/13:00.

LEGGI TUTTO

 

TURNI TAXI ROMA

 

COMUNICATO ALLA CATEGORIA 09.02.2017

Post n°648 pubblicato il 09 Marzo 2017 da federtaxiroma

COMUNICATO ALLA CATEGORIA

Cari colleghi,

insieme a tutte le sigle sindacali e per spirito unitario abbiamo sottoscritto una lettera indirizzata ai ministri Del Rio e Calenda, in cui ponevamo una condizione essenziale per tornare a sederci al tavolo di confronto dove sarà presente anche la categoria del noleggio con conducente.

Il Governo avrebbe dovuto fornirci le sacrosante garanzie politiche sugli emendamenti presentati al ddl 2085 sulla concorrenza, che di fatto andrebbero a stravolgere il quadro normativo del nostro comparto.

Da parte nostra è stata manifestata la disponibilità alla concertazione al fine di produrre eventuali Decreti attuativi alla normativa di settore, ma è necessario prima ricevere una garanzia concreta dal nostro interlocutore, per non rendere vano il nostro impegno.

Il giorno 8 marzo è scaduto il termine di presentazione degli emendamenti e ad oggi non abbiamo ricevuto nessun cenno di riscontro dal Governo.

Al momento l’unica reazione, dopo il primo incontro di insediamento al MIT, è stata una convocazione del Parlamentino nazionale Taxi per il prossimo 13 marzo, con un ordine del giorno finalizzato essenzialmente alla formazione di una commissione ristretta che dovrebbe sedersi al tavolo delle trattative.

A questo punto non possiamo più fare finta di niente  e diciamo

BASTA CHIACCHIERE !

Abbiamo il sacrosanto diritto di sapere che tipo di destino spetta alla nostra categoria, che tra l’altro rischia di punto in bianco di trovarsi coinvolta in un sommario percorso di sanatoria nei confronti di chi fino ad ora ha sostanzialmente operato aggirando le regole.

NON POSSIAMO PIÙ ATTENDERE OLTRE !

L’UNITA’ SINDACALE DEVE NASCERE SU CONTENUTI E NON SU VUOTE DICHIARAZIONI ACCONDISCENDENTI.

SUBITO LE GARANZIE RICHIESTE OPPURE NON CI SARA’ ALTRA SCELTA SE NON LA MOBILITAZIONE DELLA CATEGORIA!

Roma, 9 marzo 2017

UGL TAXI - FEDERTAXI CISAL - USB SETTORE TAXI

 
 
 

COMUNICATO 24.02.2017

Post n°647 pubblicato il 24 Febbraio 2017 da federtaxiroma

Apprendiamo con stupore che sono stati diffusi su alcune chat dei messaggi a firma Federtaxi Cisal Roma di fantomatici inviti a effettuare conte nei pressi del Senato.

Facciamo presente che non sono assolutamente riconducibili alla nostra struttura e che presenteremo denuncia querela nei confronti degli estensori e di chiunque ne dia diffusione.

https://www.facebook.com/federtaxiroma/posts/1041363672634419

 
 
 

I TAXISTI PER I TAXISTI

Post n°646 pubblicato il 12 Febbraio 2017 da federtaxiroma

I TAXISTI PER I TAXISTI

Ringraziamo tutti i convenuti ieri a Firenze, in occasione dell'incontro organizzato per fare il punto della situazione, con uno sguardo al prossimo futuro.

Ci preme soprattutto rendere merito ai tassisti che da ogni regione, si sono sobbarcati spese ed ore di viaggio per partecipare, una platea di colleghi composta per lo più da giovani, che con la loro presenza, i loro acuti interventi, han fatto sì che il consesso si svolgesse all'insegna del dialogo e della concretezza. 

La panoramica fatta dai vertici sindacali presenti ed i successivi interventi di approfondimento, hanno fissato alcuni punti fermi sui quali i presenti non intendono più derogare.

È noto a tutti, come anche agli organizzatori, che gli emendamenti presentati al D.D.L. 2630 siano stati, per ora, accantonati in commissione, motivo per cui qualcuno potrebbe chiedersi il perché di questa giornata di lavoro. Bene, innanzitutto 'accantonati' , non vuol dire ritirati o bocciati, buon senso impone quindi di attendere il licenziamento da parte del parlamento del D.D.L milleproroghe entro fine febbraio, per esserne certi.

Ci si trova per parlare e confrontarsi, fatto sempre più raro nella nostra,categoria, ci si trova perché anche chi parla, l'indomani guiderà un taxi come chi l'ascolta, ci si confronta per affermare ciò che si intende fare di comune accordo con i rappresentati e perché questi, possano in futuro verificare se ciò che si è comunemente concordato verrà fatto, senza varianti in corso d'opera, o fumo negli occhi.

Un esempio lo abbiamo nelle ripetute richieste di apertura di questi tanto evocati tavoli al Governo, che abbiamo notato giunti da più parti. Cosi come abbiamo sentito nell'ultima settimana insistentemente chiedere il ripristino del tavolo governativo sulla cosidetta Legge Delega, per altro non ancora licenziata dal Parlamento attraverso l'approvazione del DDL concorrenza, in cui la solita arcinota area politica, capeggiata dal vice Presidente del Senato la Senatrice Linda Lanzillotta vi aveva, allora, infilato diversi cavalli di troia.

È naturale che ci siamo chiesti il perché si debba svegliare il can che dorme.

Le accise, il rimborso carburante, cosa stiamo facendo per evitare che ci venga definitivamente sottratto? Il mestiere usurante che fine ha fatto? Pochi mesi fa questo è stato riconosciuto agli autotrasportatori e a noi no perché siamo i soliti fessi? O forse a forza di frequentare tavoli, abbiamo dimenticato che ogni tanto anche noi potremmo alzare la voce, specie per i nostri diritti? 

Ecco cosa abbiamo intenzione di portare,avanti da adesso in poi, vogliamo e pretenderemo che le dosi di anestetici somministratici negli anni, lascino il posto ad esseri svegli e responsabili e che ciò che si dice, si mantenga

Firenze, 11 febbraio 2017

UGL TAXI - FEDERTAXI CISAL - FIT CISL - UIL TRASPORTI - UTI

 
 
 

TAXI, SINDACATI: SOLITI PROBLEMI IN OCCASIONE DEI GRANDI EVENTI

Post n°645 pubblicato il 07 Febbraio 2017 da federtaxiroma

TAXI, SINDACATI: SOLITI PROBLEMI IN OCCASIONE DEI GRANDI EVENTI (OMNIROMA) Roma, 06 FEB - «Anche ieri, in occasione della partita di rugby, si è manifestata per l'ennesima volta, incapacità di gestire la flotta delle vetture taxi, da parte dell'amministrazione di Roma Capitale». - È quanto dichiarano Uil trasporti taxi, Ugl taxi, Federtaxi Cisal, Fit-Cisl taxi e Ati taxi -. «I problemi sono sempre gli stessi» - continua la nota - «Scarsa capacità di valutazione delle situazioni, al fine di riuscire ad equilibrare in modo corretto il rapporto tra domanda e offerta, mancata istituzione di specifici corridoi di mobilità per i grandi eventi e totale mancanza di controllo verso l'implacabile fenomeno del' abusivismo. L'assessore Meleo, in tema di tpl non di linea, dovrebbe iniziare a fare tesoro dell'esperienza di chi quotidianamente opera nel territorio e soprattutto, ed iniziare a concertare seriamente le eventuali modifiche alle turnazione di servizio e le possibili azioni di contrasto al fenomeni dell'abusivismo» - conclude la nota - « con le Organizzazioni Sindacali di categoria».

 
 
 

TAXI, SINDACATI: ANCORA ATTACCHI, FAREMO GRANDE MANIFESTAZIONE NAZIONALE

Post n°644 pubblicato il 07 Febbraio 2017 da federtaxiroma

TAXI, SINDACATI: ANCORA ATTACCHI, FAREMO GRANDE MANIFESTAZIONE NAZIONALE 

 

(OMNIROMA) Roma, 04 FEB 17 - «Per l'ennesima volta nel passaggio in Senato del nuovo Decreto Milleproroghe, i lobbysti compiacenti le multinazionali ed i poteri forti tentano di infilare emendamenti tesi a sdoganare servizi di trasporto abusivo». 

 

È quanto dichiarano le segreterie nazionali di Fit-Cisl taxi, Uiltrasporti taxi, Ugl taxi, Federtaxi Cisal, Fast-Confsal taxi e Uti. «Questi emendamenti ad orologeria giungono nel momento in cui sono in corso due processi contro Uber - continua la nota - che potrebbero portare finalmente alla fine di questi reiterati abusi e costituiscono un doppio disperato tentativo di continuare a permettere ciò che è più volte stato dimostrato chiaro illecito. 

 

Non solo si pospongono scandalosamente di un anno, per l'ottava volta consecutiva, i controlli sugli abusi nel trasporto non di linea, - proseguono i sindacati - ma si rilancia tentando di dissolvere l'articolo cardine della legislatura in materia che differenzia il servizio taxi da quello del noleggio col fine di mischiare ancora una volta la carte in tavola. 

 

Stavolta converrà che chi di dovere si decida una volta per tutte a tutelare le decine di migliaia di imprese italiane e le loro famiglie, invece che tentare maldestramente di distruggerle per poi consegnarle nelle fauci oligopoliste. 

 

La misura è colma e non permetteremo ulteriori attacchi alla nostra categoria, - conclude la nota - che a breve chiameremo a raccolta per una grande manifestazione nazionale dove i tassisti italiani potranno farsi sentire come già successo in passato».

 
 
 

BUON ANNO 2017

Post n°643 pubblicato il 30 Dicembre 2016 da federtaxiroma

 
 
 

BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO

Post n°642 pubblicato il 24 Dicembre 2016 da federtaxiroma

 
 
 
 
 

TAXI, SINDACATI: PROPOSTA UNITARIA TURNI, ORA MELEO DECIDA PRESTO

Post n°640 pubblicato il 17 Novembre 2016 da federtaxiroma

TAXI, SINDACATI: PROPOSTA UNITARIA TURNI, ORA MELEO DECIDA PRESTO
(OMNIROMA) Roma, 17 NOV 2016

«Si è svolta in data odierna una riunione della Commissione Consultiva, convocata per analizzare le nuove turnazioni del settore taxi». - È quanto dichiarano Uiltrasporti taxi, Federtaxi Cisal, Fit Cisl taxi, Ati taxi e Fast Confsal TNL -. «Con grande senso di responsabilità ed al fine di garantire ai colleghi una turnazione di lunga durata, un anno, che consenta nel contempo anche di rispondere in modo corretto alle giuste esigenze della nostra utenza, - continua la nota - abbiamo condiviso una proposta di mediazione che rispecchia la richiesta della totale rappresentanza di categoria presente in commissione, avallata anche dal settore che tutela i consumatori, proponendo anche la costituzione di una cabina di regia che possa fronteggiare le necessità legate ai grandi eventi.

Tutto ciò, al fine di evitare che possa essere approvata una proposta relativa ad un periodo temporale molto stretto, di sole venti settimane, avanzata dall'amministrazione comunale e che riduce anche il numero di vetture taxi in servizio.

Auspichiamo quindi - conclude la nota - che l'Amministrazione Comunale possa rivedere la propria posizione, approvando al più presto i nuovi turni di servizio del settore taxi, raccogliendo le indicazioni scaturite dal dibattito che si è svolto in Commissione Consultiva».

 
 
 

STUDIO DENTISTICO MORGIA

Post n°639 pubblicato il 09 Ottobre 2016 da federtaxiroma

 

STUDIO DENTISTICO MORGIA


Lo Studio Dentistico del Dott. Patrizio Morgia, mette a disposizione di tutti i colleghi tassisti e dei loro famigliari, che si recheranno a nome della FEDERTAXI la sua pluriennale esperienza nel campo dell'odontoiatria a prezzi scontati come da listino dedicato.

Lo Studio Morgia è situato a Roma in Largo Luigi Antonelli, 8 - 00145 (zona S. Paolo) e riceve nei giorni di:
Lunedì dalle 14,00 alle 19,00
Martedì dalle 10,00 alle 19,00
Giovedì dalle 15,00 alle 19,00

Per appuntamento potete contattare:
Telefono 065940136
WhatzApp 3470245933

È possibile richiedere il listino dedicato ai tassisti tramite e-mail: studiodott.morgia@gmail.com oppure tramite WhatzApp: 3470245933

Visita la Pagina Facebook: https://m.facebook.com/StudioDentisticoDottPatrizioMorgia/?locale2=it_IT

Web: http://studiomorgia.altervista.org/

Album: https://m.facebook.com/federtaxiroma/photos/?tab=album&album_id=897147553722699&mt_nav=1


 

 
 
 
 
 
 
 

DENTRO O FUORI LE MURA?

Post n°636 pubblicato il 31 Luglio 2016 da federtaxiroma

DENTRO O FUORI LE MURA?

Quante volte vi siete chiesti se l'indirizzo dove avete prelevato il cliente è dentro o fuori le Mura? Di seguito le vie che delineano i detti confini.


DELIBERA N 493 del 06.09.2006 COMPLETA


 
 
 

BUONE VACANZE

Post n°635 pubblicato il 31 Luglio 2016 da federtaxiroma

BUONE VACANZE


 
 
 

LA 21/92 NON SI TOCCA

Post n°634 pubblicato il 29 Luglio 2016 da federtaxiroma


LA 21/92 NON SI TOCCA !


L'appena approvato emendamento Lanzillotta, ha mostrato ancora una volta il volto più sfacciato del lobbysmo oligopolista multinazionale.

Sebbene sia vero che manchino ancora tre passaggi alla sua approvazione in seno all'art 53 ( legge delega ) del dll 2085 sulla concorrenza:

FEDERTAXI RICHIAMA TUTTI I TAXISTI ITALIANI

alla massima attenzione ed a tenersi pronti ad una mobilitazione Nazionale, nel caso quello, che non esita a definire un "cavallo di troia", infilato appositamente nella legge delega, venga approvato anche da Senato e Parlamento.

Abbiamo difeso la 21/92 con le unghie e con i denti, ogni giorno gettiamo per strada: lacrime, sudore e sangue, non permetteremo che qualcuno si doti delle chiavi legali per aprirla dall'interno, includendo i servizi multinazionali  dichiarati abusivi dai tribunali a tutti i livelli.

NON SI MOLLA NIENTE !

 
 
 
 
 

Avvocato Marco Giustiniani a Taxi Driver Notizie del 20.07.2016

Post n°632 pubblicato il 22 Luglio 2016 da federtaxiroma

Avvocato Marco Giustiniani a Taxi Driver Notizie del 20.07.2016

L' Avvocato Marco Giustiniani (Studio Pavia & Ansaldo) interviene alla trasmissione radiofonica "Taxi Driver Notizie" del 20.07.2016 su vertenze legali UBER e multe ordinanza Enac - https://youtu.be/OX8bhuf6U0M

 
 
 

Arrestato il rapinatore di tassiste

Post n°631 pubblicato il 22 Luglio 2016 da federtaxiroma
Foto di federtaxiroma

Arrestato il rapinatore di tassiste

Era diventato il terrore dei tassisti dopo una raffica di rapine che sembravano senza fine: tradito da una pistola tatuata sul braccio.   

Si spacciava per cliente, si sedeva sul sedile posteriore e, durante la corsa, puntava un coltello alla gola del conducente e si faceva consegnare l’incasso.   

Fra le vittime anche donne alla guida dei taxi: più deboli e indifese davanti al fisico atletico e possente del cliente-rapinatore.   

Per Alessandro Lucchini, 43 anni, ieri mattina si sono aperte le porte del carcere con l’accusa di rapina aggravata.   

L’uomo è stato scovato all’ospedale di Rieti dove era stato portato da un’ambulanza a causa di un malore.   

La guardia giurata si è insospettita e ha chiamato la polizia che ha controllato sul terminale: Alessandro Lucchini era ricercato dalla polizia romana come il pericolo pubblico numero uno dei tassisti.   

Ad indagare sono stati diversi uffici: la giudiziaria della Polizia di Frontiera dell’areoporto di Fiumicino, gli agenti del commissariato Spinaceto, di San Lorenzo e gli agenti di San Paolo.   

Questi i quartieri e le zone dove Alessandro Lucchini ha colpito per poi fuggire senza lasciare traccia.   

GLI ACCERTAMENTI  

La Polizia di Frontiera ha avviato l’indagine dopo avere ricevuto le segnalazioni dei tassisti e delle tassiste rapinati, che hanno anche costituito la CHAT "SOS" dedicata al bandito col tatuaggio.   

E il 3570, la società romana dei taxi, ha collaborato con la polizia. Alessandro Lucchini ha anche colpito in zona Nuovo Salario e a Tor Bella Monaca.   

In pochi mesi sono almeno otto i colpi.   

Le vittime lo hanno riconosciuto dalle foto segnaletiche. «E’ lui», ha detto ancora impaurita una tassista alla polizia.

Il rapinatore seriale probabilmente sapeva di essere stato individuato ed era sparito dalla sua casa, nella periferia sud est.   

Quando gli investigatori sono andati a notificargli l’arresto hanno trovato l’abitazione vuota.  

La polizia ha accertato che l’uomo avrebbe commesso alcuni colpi anche quando era agli arresti domiciliari per rapina.   

Lucchini, sempre secondo gli investigatori, aspettava i controlli, poi lasciava l’abitazione e si trasformava nel rapinatore di tassisti. «Mi sembrava un normale cliente – racconta una tassista rapinata – L’ho fatto salire al Casilino, mi ha detto di portarlo poco distante.   

Parlava un italiano corretto, era gentile.   

Poi, mi sono sentita una cosa fredda sul collo. 

Ho capito che era un coltello.   

Gli ho dato tutti i soldi dell’incasso e mi ha lasciata libera».

http://m.ilmessaggero.it/roma/cronaca/roma_arrestato_rapinatore_tassiste-1869828.html

 
 
 
 
 

CONSIGLIO STATO SMENTISCE IRREGOLARI SETTORE NCC

Post n°629 pubblicato il 24 Giugno 2016 da federtaxiroma
Foto di federtaxiroma

TAXI, SINDACATI: CONSIGLIO STATO SMENTISCE IRREGOLAR  SETTORE NCC (OMNIROMA) Roma, 24 GIU - «Rendiamo noto che nella giornata appena trascorsa, il Consiglio di Stato ha definitivamente chiuso le cause inerenti il Comune di Grottaferrata, contro alcuni operatori e cooperative che utilizzano nel territorio capitolino, autorizzazioni di noleggio di fuori Roma». È quanto affermano in una nota le strutture sindacali Ugl taxi, Federtaxi Cisal, FIt Cisl taxi, Uil Trasporti taxi, Ati taxi, Anar - Associazione Nazionale Autonoleggiatori Romani e Associazione Tutela Legale Taxi. «Si tratta delle cause che avevano condotto alle pronunce della Corte di Giustizia dell'Unione Europea del 2014, nelle quali veniva ribadita la validità delle norme nazionali in relazione alla disciplina del settore del trasporto pubblico non di linea, taxi e ncc. Grazie al lavoro svolto dagli avvocati Marco Giustiniani e Nico Moravia, dello Studio Legale Pavia e Ansaldo - prosegue la nota - si è chiusa una spinosa vicenda che ha visto vittoriosa la difesa di un Comune che coraggiosamente, aveva deciso di applicare la disciplina vigente, i cui esiti avranno sicuramente, anche un riflesso di carattere nazionale». «Queste sentenze del Consiglio di Stato, infatti, mettono una pietra tombale sulle scuse più volte accampate dai rappresentanti del settore del noleggio, relative a presunte direttive europee e ad una inesistente libertà di stabilimento dei mezzi, ribadendo in modo netto che ogni singolo servizio deve avere origine e fine nella rimessa situata nel territorio del comune che ha rilasciato l'autorizzazione, per un fabbisogno tendenzialmente locale. La stragrande maggioranza dei noleggi che operano indisturbati nella nostra città - continua la nota - agiscono quindi violando palesemente le norme che disciplinano il settore, non rispettando il principio di operatività territoriale dei mezzi, sotto lo sguardo inerte e poco vigile degli uomini del corpo di polizia municipale di Roma Capitale». «La moltitudine di furbacchioni che si è fatta rilasciare centinaia e centinaia di autorizzazioni di noleggio, spesso in modo illecito da politici e funzionari di piccoli comuni, corrotti e compiacenti, come emerso anche grazie alle nostre numerose denunce, deve avere la consapevolezza che non ci fermeremo fino a quando questo vergognoso fenomeno, consumato a danno degli operatori regolari, tassisti e noleggiatori romani, non sarà cancellato. Per l'ennesima volta, abbiamo dimostrato, se mai ve ne fosse ancora la necessità, come nella nostra città dilaghi indisturbata la furbizia e il malaffare. Vogliamo augurarci - conclude la nota - che il nuovo sindaco penta stellato Raggi, possa realmente intervenire per contrastare questo vergognoso fenomeno, bonificando in modo netto le acque paludose dell'illegalità cittadina».

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: federtaxiroma
Data di creazione: 07/11/2008
 
 

VISITATORI ON LINE DI OGGI

 

AREA PERSONALE

 
GRAZIE AD UN ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA "ASSIBROKER & PARTNERS S.r.l e FEDERTAXI CISAL" OGGI PUOI INVIARE DIRETTAMENTE I TUOI DATI PER AVERE RAPIDAMENTE UN PREVENTIVO PER IL TUO TAXI PER LA TUA AUTO PRIVATA E PER QUALSIASI ALTRA FORMULA OCCORRA.


Per un preventivo potete inviare una e-mail a:
federtaxi@assibrokerpartners.it con: l'attestato di rischio, il libretto fronte retro, un documento d'identità valido ed il vostro recapito telefonico.

N.B. l'accettazione del preventivo non richiederà nessun tipo di contributo alla Federtaxi Cisal.
 

CENTRO REVISIONI F.A.R.A. Sas


LA F.A.R.A. sas OFFRE LA REVISIONE AD € 55,00 (anziche € 66,90) per tutti coloro che andranno a nome della FEDERTAXI CISAL con la propria VETTURA TAXI.

Mentre per le VETTURE PRIVATE, MOTO E CAMPER verrà rilasciata una TESSERA FEDELTA' che darà diritto dopo la 5a revisione, ad una completamente gratuita anche se effettuate con auto diverse. - Per prenotazioni chiamare Fabiana e/o Biagio allo 06.61562122 - 3667053754 anche su WhatsApp e Telegram.

Via della Maglianella 210/d - 00166 Roma Tel. 06.61562122 - e-mail: amministrazione@farasas.net -  Uscita 2 del G.R.A Maglianella in direzione Via Boccea, circa 50 metri dopo la SAK ... - Dal lunedì al venerdì 09,00/13,00 - 15,00/19,00 il sabato 09,00/13.00 previo appunamento.

LEGGI TUTTO

 

Dottore Commercialista
Maria Rita Vita

Riceve previo appuntamento (anche presso la sede della Federtaxi Cisal in Via Biella 16, 00182 Roma) tel 06.5210612 cel 392 3149452 fax 06 98382882 e-mail mariaritavita@alice.it Via Ettore Colla 4 -00125 Roma


LEGGI TUTTO

 
MULETTO CON
PREDISPOSIZIONE RADIO
Nicola 338.6907553 (Roma 43)
 
Via Della Maglianella, 272  - 00166 -RM
Listino prezzi consultabile on line...
Sconti particolari agli amici della Federtaxi
Chi siamo  -  Contatti -  Call Center 06.6157151
 

FACEBOOK

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova