Fiori di Zucca

Scelte Ecologiste Blog Condiviso

 
Fiori di Zucca non vuole essere solo un blog. E’ uno spazio dove poter condividere azioni e pensieri di ispirazione ecologista. Perchè? Perchè questo bellissimo pianeta non merita quello che gli stiamo facendo. Questo blog non gradisce pubblicità di partiti e associazioni di dubbia ispirazione para-statale. E’ uno scambio virtuale di esperienze, piccole cose di tutti i giorni, perchè è da noi stessi che deve partire il cambiamento. Non sopportiamo chi ci tampina chiedendo di linkare il suo blog o il suo sito, siamo sufficientemente adulti per capire chi vogliamo linkare.

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2016 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
immagine
 
immagine
 

 

DENTIE

Post n°30 pubblicato il 27 Febbraio 2007 da ecobike
 
Foto di ecobike

Dopo un'assenza "ingiustificata" di qualche tempo rieccoci qua. Questo post potrebbe essere intitolato DENTIFRICIO-FAI-DA-TE Parte II

Parlaimo della "Dentie" ovvero quella misteriosa polverina nera che sembra lava tritata ma che in realtà è molto più fine e impalpabile poichè si tratta di bucce di melanzana essiccate al forno tritate con sale marino tostato.  Già immaginiamo la vostra faccia "E a cosa serve 'sta roba???". Serve per lavarsi i denti immagine Lo ammettiamo: il gusto non è fantastico se per fantastico intendete quel finto gustaccio di bigbabol alla similfragola di cui sono provvisti tanti dentifrici commerciali immagine. Però la Dentie ha tante doti come per esempio saper sbiancare i denti, lenire il gonfiore alle gengive e dicono sia un utile rimedio anche contro la piorrea. Si usa tantissimo in Giappone e in altre zone dell'estremo oriente e si trova in vendita anche in Italia nelle Erboristerie più fornite (OVVIAMENTE. anzi, la cosa è auspicabile, si può anche autoprodurre solo che noi non l'abbiamo ancora fatto quindi non potremmo darvi consigli in merito). E come si usa? Con lo spazzolino bagnato prelevate una piccola parte di prodotto e usatela come un normale dentifricio. Anche se la polvere è nera i denti non si macchiano, anzi, si sbiancano!!! Potete utilizzarla alternandola al DENTIFRICIO FAI DA TE di cui abbiamo parlato in precedenza.

Un'altra soluzione non inquinante, non testata su animali e che fa pure bene!!!

 
 
 

DETERSIVI BIO ALLEGRI :-)

Post n°29 pubblicato il 08 Febbraio 2007 da ecobike
 
Foto di ecobike

Riceviamo e giriamo la notizia di un progetto ecologicamente molto interessante

E' veramente privilegio di un'élite usare detersivi biologici? 

 

Oppure si può ripensare un diverso modo di detergere, con un occhio all'economia e uno all'ambiente?

 

Abbiamo esplorato l'universo dei detersivi tradizionali, abbiamo studiato i loro effetti e come sostituirli in modo efficace,

economico e soprattutto rispettoso dell'ecosistema umano e globale.

Il risultato della nostra ricerca è consultabile nel sito

biodetersivi.altervista.org

(con internet explorer)

 qui potrai scaricare gratuitamente il manuale completo.



A gennaio 2007 siamo al terzo lancio di un manuale che, iniziato come scheda pratica di 3 pagine, è arrivato, nel corso di un anno di lavoro, di ricerche e messe a punto, di arricchimenti e rinnovate collaborazioni, a una edizione definitiva di 47 pagine.

Abbiamo provato e riscritto ogni ricetta, ogni consiglio, ogni scheda tecnica, ogni informazione supplementare un numero esorbitante di volte!
Abbiamo passato mesi a ricercare, a testare nel quotidiano, a tradurre la fumosa e contraddittoria teoria in pratica, e la pratica accertata in manuale teorico_pratico.
Abbiamo voluto che il contenuto di questo manuale fosse il più possibile chiaro e alla portata di chiunque vorrà metterci mano e testa e finanche Cuore...

Le diverse edizioni sono nate una dall'altra, grazie all'entusiasmo e alle domande che ogni pubblicazione suscitava nel pubblico.
Abbiamo così sempre più allargato il campo di ricerca e contemporaneamente semplificato le parti più difficili.
Per ultimo abbiamo annesso un capitolo che affronta con la consueta semplicità l'argomento "cosmesi".
Perciò oggi abbiamo a disposizione un manuale che tratta sia di "detersivi" che di "cosmesi".
Non è un lavoro rivolto solo a chi usa prodotti biologici: è un lavoro rivolto a tutti, proprio perchè tutti usiamo sia detersivi che cosmetici.
All' inizio della nostra ricerca abbiamo capito che quello che serviva alla gente comune, come noi, era di trovare un nuovo modello di uso e consumo dei detersivi.
Volevamo trovare il modo di pulire ecologicamente la nostra casa e noi stessi, spendendo gli stessi soldi di prima!
All' inizio ciò sembrava impossibile, per questo motivo nessuno di noi e tanti altri come noi non avevano mai preso in considerazione questa possibilità.
Ma noi pionieri di un "Nuovo Mondo" abbiamo lavorato con costanza e fiducia per trovare un modo possibile, e renderlo accessibile a chiunque ne volesse usufruire.

Siamo Fieri di questo lavoro, veramente Fieri.
E' una grande gioia per noi sapere che tantissime persone che hanno letto e stampato le precedenti versioni, hanno trovato le giuste modalità per vivere ecologicamente ed economicamente la detersione quotidiana.
Ancor più siamo felici di potere offrire questa realizzazione completa che faremo il possibile per fare conoscere al mondo.

Quello che ci ha guidato sopra a tutto, è la necessità e la consapevolezza di Preservare e Curare la Madre Terra.
Per questo nostro meraviglioso mondo verde e azzurro, vogliamo Lottare e Fare con tutte le forze...

Tutti noi continueremo nei prossimi mesi a fare l'impossibile affinché questo manuale venga conosciuto da quante più persone riusciremo a raggiungere.
Come in passato, continueremo a stampare manuali, schede pratiche, volantini, e regalarli ad amici, metterli a visione in posti pubblici, farli conoscere ad amministratori comunali, associazioni ecologiche, naturopati, omeopati, studi medici, scuole, centri specializzati, palestre, agriturismi, supermercati biologici, e chi più ne ha più ne metta.
Lo stesso preghiamo che facciate anche voi, se ne avrete voglia e passione.
Grandi sono le potenzialità di questo manuale per chi volesse usarlo come base per corsi, stamparlo come libro di testo, trarne anche solo delle parti, a discrezione. Qualunque iniziativa personale che renderà possibile l'utilizzo e la diffusione di questo lavoro, sarà da noi benedetta, anche se non ne verremo mai a conoscenza.

E' tutto offerto gratuitamente. Altrettanto ci auguriamo vorrete fare voi: condividere gratuitamente. Questo lavoro è un Dono.
Non c'è alcun bisogno di citare la fonte del lavoro ne tanto meno di rendere conto a noi, che non vogliamo chiamarci con nessun altro nome che "Mondo Nuovo".

Quel mondo nuovo a cui vi invitiamo a partecipare con gioia e senso di condivisione, certezza che tutti insieme ce la possiamo fare.

Consapevolezza che qualunque contributo nel fare girare e pubblicare questo lavoro,
sarà una delle tante gocce che andranno a Curare la nostra meravigliosa Madre Terra....

Il nuovo sito ove scaricare il manuale di 47 pagine, la scheda pratica di 6 pagine, i volantini per la pubblicità è http://www.biodetersivi.altervista.org/
Sul sito potrete trovare anche altri materiali che per motivi di spazio non sono pubblicati sul manuale.

Ricordiamo che il sito è perfettamente visibile con internet explorer mentre con altri browser non è sempre accessibile.

Per informazioni, o per farvi spedire il manuale nel caso non riusciate ad accedere al sito, potete contattarci alla casella di posta
quinta.cosa.sacra CHIOCCIOLA gmail.com 

 

Grazie a Tutti
Gruppo Mondo Nuovo

 
 
 

PREPARIAMOCI ALLA PRIMAVERA

Post n°28 pubblicato il 26 Gennaio 2007 da ecobike
 
Foto di ecobike

Sembra un po' prematuro,  vero? Invece è ora di preparare l'occorrente per raccogliere e utilizzare i frutti della natura per il nostro benessere. Dovete procurarvi un mortaio di capienti dimensioni, meglio in marmo, olio di mandorle dolci di produzione biologica ( è forse il più economico, ma si puo' utilizzare anche quello di jojoba o di germe di grano), un grosso vaso di vetro con coperchio a vite (benissimo quelli utilizzati per le conserve), garze, tela a trama fine e uno spago.
Tutto questo vi servirà per preparare degli ottimi oleoliti ossia dei macerati in olio.
Al momento opportuno (ovviamente ne riparleremo a tempo debito prendendo in considerazione mano a mano la specie floreale nel suo periodo balsamico) raccoglieremo la parte interessata delle erbe, dei fiori o delle foglie, la ripuliremo con un telo da eventuali residui di pulviscolo, la pesteremo accuratamente nel mortaio fino a ridurla in una poltiglia umidiccia e la metteremo nel vaso con l'olio prescelto secondo le seguenti proporzioni:20 g di pianta fresca ogni 100 ml di olio. Durante il giorno chiuderemo l'apertura del vaso con una garza fissandola con lo spago, di notte la sostituiremo con il coperchio. Il vaso va tenuto alla luce ma non al sole diretto e il contenuto va agitato e rimestato con un cucchiaio di legno 2 o 3 volte al giono. La macerazione ha una durata di 21/30 gg dopo di che filtreremo il contenuto utilizzando un telo a trama fine spremendo bene anche il residuo dell'erba utilizzata. L'oleolito così ottenuto dovremo conservarlo al buio e in flaconcini di vetro scuro.

 
 
 

DENTIFRICIO FAI-DA-TE

Post n°27 pubblicato il 24 Gennaio 2007 da ecobike
 
Foto di ecobike

In un barattolino possibilmente recuperato mischiate metà quantità di argilla bianca, metà salvia in polvere e qualche goccia (a piacere) di olio essenziale di menta.
E' gradevole, lava e sbianca i dentini, non è testato sugli animali, non è il prodotto di nessuna azienda, non inquina. Cosa chiedere di più?

(Grazie a Bea per la ricetta).

 
 
 

PANNA VEGAN

Post n°26 pubblicato il 24 Gennaio 2007 da ecobike
 
Foto di ecobike

A grande richiesta la nostra amica Eleonora ci ha passato la ricetta della PANNA DI TOFU che non può mancare nel ricettario vegano....


INGREDIENTI (per 4-6 persone):

  •  250 g di tofu
  • 150 ml di latte di riso o di latte di soia
  • 5 cucchiai di olio di girasole spremuto a freddo
  • 1 cucchiaio di succo di agave o di malto di riso
  • 1 cucchiaio di amido di mais (maizena)

PREPARAZIONE:

  • riunire tutti questi ingredienti in un frullatore e frullarli finché non sono omogenei.

NOTE:
l'olio di girasole è preferibile perché ha un sapore delicato.
Questa panna va aggiunta all'ultimo momento ai cibi e scaldata a fuoco basso.

FONTE: Il tofu e la cucina vegetariana di Giuliana Lomazzi (edizione Tecniche Nuove)

Grazie mille a Eleonora....alla prossima!

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: ecobike
Data di creazione: 14/11/2006
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: ecobike
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 95
Prov: EE
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIMI COMMENTI

grazie!
Inviato da: Nommiricordo
il 25/02/2007 alle 12:14
 
ciao fiordizucca! passavo per caso e scopro un...
Inviato da: Anonimo
il 06/02/2007 alle 08:40
 
Io l'ho provata ieri e ho fatto le carote con la panna...
Inviato da: Anonimo
il 28/01/2007 alle 17:50
 
Ottima idea :-)
Inviato da: ecobike
il 27/01/2007 alle 12:37
 
Grazie per i consigli, devo solo scoprire quali fiori o...
Inviato da: Anonimo
il 27/01/2007 alle 08:58
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom