Creato da Gioiasole il 24/11/2006

Funambola

Il segreto per andare avanti è iniziare (S. Berger)

 

 

« La mamma e gli Europei (...Scusate il ritardo. »

Ci manchi per davvero.

Post n°140 pubblicato il 17 Settembre 2008 da upmarine
 

 Cara GioiaLù,
tanti anni fa eravamo una banda di matti, e mi riferisco a me, te e qualche altra decina di loschi personaggi comparsi in fila indiana nel tuo ultimo post di ritorno.
Sarei tentato di telefonare. Ma non lo farò, perché romperemmo l'incantesimo. Quello secondo cui noi tutti siamo creature dotate di una grande anima immateriale. E la voce, si sa, è una sequenza di onde sonore generate da un corpo vibrante.
Essendo non dotati di corpo, in questo mondo, ecco dimostrato l'assioma (che per definizione sarebbe da prendere così com'è perché, pur sorgente di ogni dimostrazione  è, di per sé, non dimostrabile) che noi non siamo in grado di emettere suoni ma solo segni neri su schermo bianco (o tutte le possibili combinazioni di colori).
A questo punto mi sorge il dubbio che GioiaLù sia stata l'invenzione delle nostre menti, desiderose di generare una gioiosa creatura con capacità soprannaturali, difficilmente compatibili con il nostro ambiente asfittico.
Cosa le abbiamo fatto? Le abbiamo tolto il respiro? L'abbiamo avvelenata, ammorbata, schiacciata? E dove sono i suoi resti?
Non è possibile che sia sublimata, trasformando il proprio corpo immateriale in un'idea di sé.
Non posso credere che ci abbia cancellato con un colpo di cimosa dalla lavagna della sua vita.
Le eravamo troppo vicini ed ora, puff, scomparsi dalla sua vita.
Se fossi certo di non rompere l'incantesimo le telefonerei.
Ma non ne sono certo.
E allora attendo, con pazienza, il colpo di spugna.
Se ne ha il coraggio.




 
 
 
Vai alla Home Page del blog
site statistics
 

AREA PERSONALE

 
E ti vengo a cercare anche solo per vederti o parlare perché ho bisogno della tua presenza per capire meglio la mia essenza
E ti vengo a cercare con la scusa di doverti parlare perché mi piace ciò che pensi e che dici perché in te vedo le mie radici
E ti vengo a cercare perché sto bene con te perché ho bisogno della tua presenza
F. Battiato
 
 
"Non possiamo sapere cosa ci potrà accadere nello strano intreccio della vita. Noi però possiamo decidere cosa deve accadere dentro di noi, come possiamo affrontare le cose, e quale decisione prendere, e in fin dei conti è ciò che veramente conta." J.F. Newton
 

ULTIME VISITE AL BLOG

releardglfraduro0soloperunamicocloridanocinieri.cinieriodio_via_col_ventoraffaellasvergolaGioiasolemassimo.schinchiilike06bal_zacalicino84criscapeossimoraossidianaviola
 

Non vi è nulla di meno seducente della presenza ossessiva, quasi ingombrante di una persona che invade ogni spazio della vita dell'altro. Impara dai musicisti a dosare le pause. Come nella musica le pause hanno la funzione di creare attesa, di lasciare senza fiato, così la tua assenza e il tuo silenzio possono alimentare il desiderio che l'altro ha di stare con te.

 

ULTIMI COMMENTI

Buon Natale, un anno dopo... :) W.
Inviato da: falco58dgl
il 23/12/2011 alle 15:21
 
Ognuno ha una carica emotiva "finita"...
Inviato da: upmarine
il 30/08/2011 alle 17:31
 
va be', li prenderò anche come auguri di...
Inviato da: odio_via_col_vento
il 24/04/2011 alle 21:53
 
e tanti auguri di buon anno :)
Inviato da: nnsmettodsognare
il 12/01/2011 alle 11:06
 
Scusa il ritardo ma sono ancora in tempo, spero, per farti...
Inviato da: arimatec
il 02/01/2011 alle 14:50
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Gioiasole
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 48
Prov: PE
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.