Istoriando

Parliamo di Storia e non solo.....

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

FACEBOOK

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

 

Che direbbe Funari..

Post n°121 pubblicato il 20 Agosto 2008 da istoriando
Foto di istoriando

Caro water Wetroni pure si io su morto...te che mazzo fai? Er Berlusconi cor suo governo fa,che li possinammazzà, leggi a tutto spiano che spiazzeno e poeracci.

e tu Water che mi combini, che a chiami opposizione!!

Ma veditene di anna afff...!!

 cordialmente er tuo Gianfranco.

 
 
 

Post N° 120

Post n°120 pubblicato il 20 Agosto 2008 da istoriando
Foto di istoriando

Vacanze finite...niente più..visioni di mare in spiaggia come evidenzia questa artistica foto!

 
 
 

Post N° 119

Post n°119 pubblicato il 02 Agosto 2008 da istoriando
Foto di istoriando

 
 
 

Post N° 118

Post n°118 pubblicato il 19 Giugno 2008 da istoriando

Con te partirò..per balllare durante le vacanze, quando arriveranno!

 
 
 

 facciamo shopping insieme?

Post n°117 pubblicato il 17 Giugno 2008 da istoriando
Foto di istoriando

Shopping lei, sesso lui

in Lifestyle

Curiosare tra le vetrine, comprare un abitino sexy o un nuovo paio di scarpe è il passatempo preferito delle donne. Lui invece si accontenta di un pensiero fisso: il sesso

ci voleva tanto a capire....

 
 
 

Che schifani mi fa sto governo...

Post n°116 pubblicato il 17 Giugno 2008 da istoriando

 
 
 

A Fiore Di Carta

Post n°114 pubblicato il 23 Maggio 2008 da istoriando

Ferrara

in

ombra

replica

e

dimensiona

i

colori

a

raggi

taglienti

ancora

istoriando 08

 
 
 

VIOLA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Post n°113 pubblicato il 19 Maggio 2008 da istoriando
Foto di istoriando

"Grazie ragazzi...ave Cesare!!"

 
 
 

Ma la  sa ni tà

Post n°112 pubblicato il 18 Maggio 2008 da istoriando

Venerdì scorso ho accompagnato mio padre in ospedale per un'operazione, avevano telefonato varie volte e rinviato la data fino a quando avevano affermato che lo avrebbero operato quel giorno.

Si è dovuto purgare a casa e la medicina che gli avevano consigliato di prendere non veniva data senza ricetta medica; doveva rimanere digiuno e senza bere acqua dalla mezzanotte, arrivati in ospedale avevano detto che l'operazione sarebbe avvenuta nel pomeriggio.

dopo più di otto ore di attesa, l'hanno rimandato a casa perchè c'erano delle urgenze e non potevano operarlo, l'hanno dimesso e oggi è tornato in ospedale e domani l'operano...

ma è possibile tutte ste tarantelle...ste purghe ad un settantenne debilitato?

siamo pacchi o esseri umani??

 
 
 

Post N° 110

Post n°110 pubblicato il 07 Maggio 2008 da istoriando
Foto di istoriando

Bisognerebbe tentare di essere felici, non fosse altro per dare l'esempio.
Jacques Prévert

 
 
 

Sono Deluso

Post n°109 pubblicato il 28 Aprile 2008 da istoriando
Foto di istoriando

Un giorno credi di esser giusto... ma come è possibile arrg!!
credevo di aver costruito qualcosa, poi vedo che il lavoro è precario, la mia relazione con la mia donna è precaria, il mio rapporto con gli amici è precario..
qual'è il limite tra i nostri programmi quelli degli altri, i nostri sogni e quelli di chi ci stà accanto; tra i nostri desideri e quelli di chi circonda.
Dov'è il limite tra il nostro privato e quello di chi amiamo o per cui nutriamo fiducia e affetto?
Certo sono ottimista, ma critico, non accetto tutto passivamente, ma quali forze ci spingono a fare quello che non vorremmo fare e ad essere qualcosa di diverso da quello che in realtà siamo?
Sento l'ultima canzone di Vasco, e per dir la verità non sono un su fan, ma è veramente realistica e toccante..riassume il mio stato d'animo.
Felice giornata.

istoriando


 
 
 

Berlusca Vince Weltrons tiene..

Post n°108 pubblicato il 15 Aprile 2008 da istoriando
Foto di istoriando

Roma - Sconfitta riconosciuta. "Come è prassi in tutte le democrazie occidentali, ho telefonato a Berlusconi per dargli atto della vittoria ed esprimergli l’augurio di un buon lavoro". Sono le prime parole del leader del Pd Walter Veltroni per commentare l’esito del voto. "È auspicabile - prosegue Veltroni - che il governo Berlusconi regga il Paese nel rispetto di quei valori che ho indicato nella mia lettera al Cavaliere". Poi il segretario del Pd ribadisce "la disponibilità a fare le riforme insieme". Quindi parla della campagna elettorale del suo partito: "Noi siamo partiti da un distacco a settembre di 22 punti e progressivamente sono stati recuperati in quella che continuo a definire una grande rimonta politica ed elettorale che ci consente oggi di portare in parlamento e di insediare nel paese la più grande forza riformista che l’Italia abbia mai avuto".

La Lega "Il risultato elettorale dice che la destra governerà questo Paese ma dice anche altre verità e la prima di questa è che c’è stato un riequilibrio dei rapporti di forza tra le forze tradizionali della destra e la Lega". Questa l’analisi del leader del Pd, Walter Veltroni, che sottolinea come il successo della Lega la renderà determinante nell’azione del governo Berlusconi. Un riequilibrio "a favore della Lega - sottolinea Veltroni - che ha avuto un successo elettorale consistente mentre il Popolo delle Libertà ha visto una riduzione del consenso rispetto alla somma delle forze che si proponeva di unire".

Aria cambiata Dopo le prime proiezioni è cambiata l’aria al Loft, dove il leader del Pd Veltroni è riunito con lo stato maggiore del partito. Da un cauto ottimismo iniziale si è passati alla preoccupazione per i dati delle prime proiezioni di dati reali. I dirigenti del Pd si sono trincerati al momento dietro un no-comment. I dati del partito non sarebbero diversi dalle proiezioni degli istituti di sondaggio e, quindi, come sussurra a mezza bocca un dirigente del Pd, "non bellissimi". (fonte repubblica.it)

sob!!

 
 
 

Cosmic Trash

Post n°107 pubblicato il 14 Aprile 2008 da istoriando
Foto di istoriando

Una cintura di rifiuti in orbita attorno alla Terra. Questa immagine dell'Esa, l'agenzia spaziale europea, mostra gli oggetti spaziali che ruotano a circa 2.000 chilometri sull'equatore. In questa zona si concentra l'80% dei satelliti.

Dal 1957 - lo Spuntik sovietico - al gennaio di quest'anno sono stati lanciati in orbita circa 6000 satelliti. Ne sono operativi solo 800.

Il risultato? Una crescente massa di spazzatura spaziale: satelliti inattivi, rotti, esplosi e comunque abbandonati.

Ogni tanto ne casca giù uno: è accaduto qualche mese fa. La spazzatura orbitante è fonte di rischio per le missioni spaziali e soprattutto, mi pare, è un perfetto riassunto delle umane abitudini.(fonte bloqgeko.it)

 
 
 

Informazioni sull'elezioni politiche 2008

Post n°106 pubblicato il 13 Aprile 2008 da istoriando

Elezioni politiche

Ai fini dell'elezione della Camera dei deputati, il territorio nazionale è suddiviso in 26 circoscrizioni, oltre alla Valle d'Aosta, che costituisce circoscrizione a se ed elegge un solo deputato a maggioranza dei voti. Salvo i dodici seggi assegnati alla circoscrizione Estero, il numero di seggi spettanti a ciascuna circoscrizione si ottiene dividendo la popolazione residente secondo i dati dell’ultimo censimento ufficiale per seicentodiciotto e distribuendo i seggi in proporzione alla popolazione di ogni circoscrizione, sulla base dei quozienti interi e dei più alti resti.

Il Senato della Repubblica è eletto su base regionale. Nessuna regione può avere un numero di senatori inferiore a sette; il Molise ne ha due, la Valle d'Aosta uno. Salvo i sei seggi assegnati alla circoscrizione Estero, i seggi sono ripartiti tra le regioni, in proporzione alla rispettiva popolazione quale risulta dall’ultimo censimento generale della popolazione, sulla base dei quozienti interi e dei più alti resti.

Votano per l’elezione della Camera dei deputati e per il Senato della Repubblica gli elettori che abbiano compiuto, rispettivamente, il diciottesiomo ed il venticinquesimo anno di età, entro il primo giorno di votazione.

Gli elettori possono votare dalle ore 8 alle ore 22 della domenica fissata per l’inizio della votazione e dalle ore 7 alle ore 15 del giorno successivo.

Sia per l’elezione della Camera dei deputati che per quella del Senato della Repubblica l’elettore esprime il voto tracciando un segno sul riquadro contenente il contrassegno della lista prescelta.
La scheda elettorale utilizzata per eleggere il Senato della Repubblica è di colore giallo. Al suo interno sono rappresentate, in ordine di sorteggio, tutte le liste presenti nella regione.
La scheda elettorale utilizzata per eleggere la Camera dei deputati è di colore rosa. Al suo interno sono rappresentate, in ordine di sorteggio, tutte le liste presenti nella circoscrizione.
In entrambe le schede le liste sono raggruppate da un rettangolo nel caso appartengano ad una stessa coalizione.
Non è possibile manifestare “voto di preferenza”, la lista dei candidati è, infatti, bloccata, cioè i nominativi sono presentati in ordine prestabilito al momento del deposito della lista stessa.
In Valle d’Aosta (Camera dei deputati) e in Trentino-Alto Adige (Camera dei deputati e Senato della Repubblica), l’elettore esprime il voto tracciando un segno sul contrassegno del candidato prescelto. (fonte ministero deli interni sito web)

 
 
 

fuoco agli indiani

Post n°104 pubblicato il 09 Aprile 2008 da istoriando
Foto di istoriando

ma cosa centrano gli indiani americani con i leghisti?
Ma che panzana è quella di paragonarsi ai pellerossa, che sono stati sradicati dalle proprie terre dal federalismo degli stati uniti?
Allora gli americani sono un popolo di extracomunitari?
Il federalismo americano è da disprezzare perchè ha forgiato questa razza di usurpatori stranieri?
Qui, a mio avviso, si parla senza cognizione storica e di causa, il leghista che si paragona all'indiano...ma che sotto sotto vuol fare l'americano...
Poi si torna al discorso dei fucili e della rivoluzione...come nel comunismo di lotta  e delle barricate, una spruzzata di xenofobia fascista ed ecco la camicia verde!
veramente populistica la faccenda.
Caro Bossi non avrai il mio scalpo!!

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: istoriando
Data di creazione: 13/02/2005
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

bal_zaclafarmaciadepocapsicologiaforenseFenice_A_ngelastrong_passionninograg1WIDE_REDluna70munamamma1geomalorzoITALIANOinATTESAV_I_N_C_E_N_Tadoro_il_kenyafebo_companyLaRiviereDesParfums
 

ULTIMI COMMENTI

buon compleanno e buon 2013
Inviato da: ninograg1
il 16/04/2013 alle 06:45
 
buon compleanno e buon 2012
Inviato da: ninograg1
il 16/04/2012 alle 18:39
 
IO HO FATTO UN'OPERAZIONE DUE ANNI FA E ANCHE IO...
Inviato da: reziarius
il 07/07/2008 alle 20:31
 
WOW!!! leggo solo stasera (sorry è un periodo un po'...
Inviato da: Fiore_di_Carta
il 30/05/2008 alle 23:34
 
Che schifo!
Inviato da: angeligian
il 18/05/2008 alle 13:44
 
 
 

QUANTI SIAMO??

tracker
 

Annuncio:Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. L'autore dichiara che le immagini in questo blog sono tratti e pubblicati dal web e che alcuni titoli e scritti dei post sono di propria produzione, mentre altri debitamente riportati come link dove c'è la notizia sono solo commentati, pertanto declina ogni responsabilità per quello che riguarda i siti ai quali è possibile accedere anche dai collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete.