Creato da ricrubbiani il 20/10/2007

Ploja

giorni dopo giorni

I MIEI LINK PREFERITI

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ricrubbianiricballondorfalco58dglsemplicementecomplicferruccio.masnataLara_999kutterboyelliy.writerLorenzoCostanzinisoulplacebarteliocristy8812gigiettina83robbymusic
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

«  Messaggio #77 »

Post N° 76

Post n°76 pubblicato il 20 Novembre 2008 da ricrubbiani

E' stato un caso
perdere a carte la luna
piangere con gli occhi,il vino
a metą strada tra il silenzio e il dormire soli
non sono stato io a mandare la voce della notte,con il vento
trascinare il televisore verso il muro,sgretolato
la sagoma del paese si sgonfia,che non senti pił
a metą strada dici cose,sgretolate
mio fratello si avvicina al violoncello,per la notte

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/Ploja/trackback.php?msg=5927786

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

CINEMA ALL'APERTO



Takeshi Kitano  "Il silenzio sul mare"

 

SALA DA BALLO

 

Tom Waits
'Cold cold ground'

 

MUNDIAL