Roby c'è...

... nella vita, il numero di respiri che si fanno è irrilevante... ciò che importa sono i momenti in cui il respiro... ce lo tolgono.

Creato da roby230277 il 20/06/2005

FACEBOOK

 
 

Ultimi commenti

 

 

Salve!

Post n°1436 pubblicato il 26 Maggio 2010 da roby230277

Ogni tanto ritorno in queste che non sono più pagine piene di sciocchezze, ma solo sfoghi! Oggi per esempio mi sfogo con sto cavolo di lavoro! Per 7 anni ho fatto le stesse cose ed ora mi si dice che mi sono creato un potere impressionante all'interno dell'azienda e senza averne l'autorizzazione... mmmmm... per fortuna che sono sempre in ufficio del capo e mensilmente visualizza le fatture e per le quali io gli faccio un prospettino dettagliato di riepilogo mensile.

Mah! Inizio a credere che sta crisi, non sia una crisi di soldi... ma una crisi di testa! Cioè che molte persone stanno andando fuori di testaaaaaaaaa!!!!

 
 
 

Finalmente

Post n°1435 pubblicato il 15 Marzo 2010 da roby230277

Lo so lo so... non dovrebbe esser con lei. Lei una gran bella ragazza, molto simpatica e lunatica. Una fuori dagli schemi per certi aspetti e con la quale io non ho nulla a che fare. Non ci devo far nulla e a suo tempo mi ha detto che io e lei nisba, ma ci devo andare.

Devo uscirci, tanto per cominciare, per mettermi in gioco e per togliermi di dosso questo alone che di cui mi sono avvolto. Questa mia scarsa propensione al mettermi in gioco e lasciarmi andare con le ragazze che mi piacciono. Si devo smetterla non di non rischiare anche se una è "troppo" per me.

Che significa che è troppo per me? Non sono Pitt o Clooney, ma chissene! Sono Roberto, un figo da paura... per ciò che mi compete! ;O)

 
 
 

Ci ricasco...

Post n°1434 pubblicato il 03 Marzo 2010 da roby230277

Come al solito e con tutte e due i piedi. Vedo una persona, ci parlo, poi sembra che non debba esserci nulla e me ne faccio una ragione. Si discute si dice che non 'è nulla e poi?

Semplice a distanza di tempo la persona si ripresenta, prima ignorato ed ora sentito e cercato ed io? Semplice mi illudo. I discorsi e le parole che interpreto male, come semplici speranze che forse le cose sono cambiate, che forse conoscendosi e con il dialogo ha capito come sono e voglia conoscermi ancora meglio.

Poi vengo risbattutto nella realtà dei fatti... solo un semplice gioco. Sono un gioco.. il topolino che serve al gatto per allenarsi. Caduto per l'ennesima volta in speranze ed illusioni.

Che pollo! :O)

 
 
 

Cosa c' che non va in me...

Post n°1433 pubblicato il 11 Febbraio 2010 da roby230277

Non lo so cosa ho che non va. Ultimamente tutti mi dicono che ho qualcosa che non va. Non parlo molto. Sono Assente. In compagnia sto in un angolo. Cosa cambia dal solito? Sono sempre stato introverso. Mi dicono che vivo con il freno a mano tirato. Mah! Non lo so se è veramente così.. diciamo che sono uno che pensa prima di agire, diciamo che non sono uno che vuole imparare sbattendo la testa o rompendosi le ossa, ma ho sempre fatto quello che ho voluto.
In ogni caso non so.. forse hanno ragione.... forse sto sprecando una vita? Forse sono davvero sbagliato?

 
 
 

Voglie

Post n°1432 pubblicato il 10 Febbraio 2010 da roby230277

Sono appena venuto via da casa di amici... diventeranno presto genitori... a mio parere bravissimi genitori. In ogni caso ho mi ha fatto venire in mente le voglie che hanno le fanciulle in dolce attesa...

Sarò un maschietto... ma le voglie vengono pure a me. Voglia di vivere... voglia di amare.... voglia di esser amato... voglia di soffrire... voglia di gioire.

Ho tanta voglia.

 
 
 
Successivi »