Un blog creato da ariel1936 il 20/10/2007

SCRIGNO

ARTE E LETTERATURA

 
 
 
 
 
 

PREMIO BRILLANTE WEBLOGLIVE

 Ricevo Il premio "Brillante Webloglive" da  http://spazio.libero.it/nordEst10/ 

che io ringrazio di cuore.

 
 
 
 
 
 
 

PREMIO MEME

 
 
 
 
 
 
 

PREMIO BRILLANTE

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

VAGHI RICORDI

Una strada acciottolata

una finestra al primo piano

dietro i vetri limpidi una testa canuta.

Ricordi vaghi di bimba

quando -noi fratelli-

correvamo spensierati

sui prati verdi del nostro giardino.

una mamma sola stanca

pregava per noi

-rondinotti senz'ali-

e - speranzosa- si chinava

a rammendare calzini rotti

sotto la flebile luce

d'un lume a petrolio.

 
 
 
 
 
 
 

AMICO

 
 
 
 
 
 
 

 

laurea dell'amicizia,donata da rocciabianca 

 
 
 
 
 
 
 

 

 

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

camnisi1943REGINA.LEONESSAdonnavittorianaaquila69rrsoltanto_stefany0solosolo451annastazzonewhitehair1mariomancino.mVEDO.TUTTOlittleredghostvincenzoschieppatisoleggiataterraSEMPLICE.E.DOLCErocciabianca
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

RICORDI

Ritorna spesso nei miei occhi stanchi

il ricordo di giorni sepolti

nella polvere di blese memorie.

Croci interrate

rimaste là a guardare

lembi di cielo azzurro.

Isola dei miei sogni

sei rimasta incisa nel mio cuore

come graffiti sull'antica pietra

memore del tempo senza tempo

tali a vacui sospiri

che nelle notti di luna

vagano in forre

in cerca di parole non dette.

Ariel1936

 
 
 
 
 
 
 

IN SOGNO

Inventerò parole nuove

per dirti quanto immenso

è il mio amore per te.

Ma solo in sogno

esisti veramente.

Nel mio petto,però,

il vento tumultuoso

mi strapazza il cuore .

Da" ad un amore immaginario "

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

AD UN BIMBO MAI NATO

Natalità , mistero sacro .

Chi mai potrà conoscere

l'essenza del tuo germoglio chiuso !

Saresti sbocciato a sorpresa

ma nemmeno tu , ora sai

quale sarebbe stato il tuo fiore .

Struggente tenerezza è immaginare

di stringerti al mio seno.

Mi rattrista - invece - sapere che

mai vedrò il colore dei tuoi occhi.

Candido fiocco di neve .

Noce sigillata da mallo acerbo .

Ciottolo prezioso e segreto

per sempre resterai

sigillato  in quell'angolino del mio cuore.

a.stazzone

 
 
 
 
 
 
 

 

 

auguri Anna.ricordati che ti voglio bene...

Post n°201 pubblicato il 31 Luglio 2013 da rocciabianca

 
 
 

Non è l'inferno

Post n°200 pubblicato il 20 Febbraio 2012 da NordEst.10

 

.

E'... difficile il pensiero che per un giorno di lavoro c'è che ha più diritti di chi ha lavorato 40nni...!

insegnante 39 anni 766,37 INPDAP

parlamentare 42 anni 8.455,00 Camera

magistrato 44 anni 2.644,57 Inpdap

banchiere 44 anni 18.413,00 INPS

assessore Sicilia 47 anni 10.980,00 Regione Sicilia

 

 
 
 

GRAZIE...

Post n°199 pubblicato il 24 Ottobre 2011 da rocciabianca
Foto di ariel1936

grazie  per essere nella mia vita...

tvb.la tua amica giovanna

 
 
 

BUON NATALE E BUON CAPODANNO A TUTTI I MIEI AMICI E NON CHE VISITERANNO IL MIO BLOG

Post n°197 pubblicato il 15 Dicembre 2010 da ariel1936

 

PREGHIERA

TU CHE OGNI ANNO

SCENDI DAL CIELO IN QUESTA VALLE DI LACRIME

PER FAVORE

FAI RITORNARE SULLA RETTA VIA

I TUOI FIGLI

ANCHE SE PECCATORI.

SEI VISSUTO PER INSEGNARE  A TUTTI NOI

L'AMORE E LA BONTA'

E SEI MORTO IN CROCE  PER I NOSTRI PECCATI .

ABBI PIETA' GESU'

E  ANCORA UNA VOLTA

RITORNA IN QUESTO MONDO

PER FARCI RICORDARE CHE L'AMORE E LA BONTA'

SONO MOLTO IMPORTANTI

PER TIRARE LA CARRETTA DELLA VITA.

 
 
 

SENSAZIONI

Post n°191 pubblicato il 08 Maggio 2010 da ariel1936

SENSAZIONI

Meraviglioso  è abbandonarsi ai sogni

equilibrio del nostro " io"

che ha vita

che dà vita.

Girotondo di pensieri

che vagano nel viale  della mente.

Vivere in sogno

le sensazioni che l'anima raccoglie

nello scrigno segreto del cuore.

Vivere è comprendere

più che nelle parole ,

nel solenne silenzio,

ciò che vorresti sussurrare dolcemente

a chi ti riempie la vita .

Nel sogno

una goccia di pioggia

disseta l'esistenza

come una carezza,un bacio

uno sguardo traboccante d'amore.

Ma , ahimè,

resta sempre un sogno

ch svanisce allo spuntar dell'alba.

 
 
 

L'IRREALTA'

Post n°190 pubblicato il 07 Maggio 2010 da ariel1936

Qualche volta

immagino di volare

in groppa all'unicorno per le vie del cielo

per  sfuggire  la realtà.

I miei pensieri

sono come  i palloncini colorati

che si perdono per le vie del cielo

e raggiungono i prati verdi dell'anima.

Ma la realtà

mi violenta,m'inganna , m'illude

che la rosa tra le tue dita

possa restare sempre viva e profumata.

Io ,scalpitante , mi ribello

poichè  ho deciso

di rinnegare l'ieri

amare ciò che mi dà l'oggi

e accettare

l'incognita del domani.

 
 
 

IL TEMPO

Post n°189 pubblicato il 07 Maggio 2010 da ariel1936

 

 

IL TEMPO

Non è vero che il tempo passa.Siamo noi che passiamo da una stagione all'altra senza accorgerci,illusi,distratti e qualche volta,anche superficiali.

Il tempo incide  sul cammino della nostra vita,sui nostri pensieri, su tutto ciò che facciamo,bello o brutto,buono o cattivo che sia.

I nostri visi si coprono di rughe.Il cuore diventa stanco e sonnolento,ma nell'anima,rimane  quella "parete bianca"su cui è scritto a caratteri cubitali,ciò che la nostra vita è stata,  e sarà fino al momento della fine del nostro tempo.

Il tempo non passa,cammina accanto a noi e ci indica  la via da percorrere,senza interferire  sulle nostre azioni. Indifferente guarda e... qualche volta,sorride beffardo.

Da " Pensieri controvento "

la foto " Casperia "

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

HO CHIESTO

Post n°188 pubblicato il 06 Aprile 2010 da ariel1936

HO CHIESTO

Ho chiesto al tempo

di fermarsi,un attimo soltanto

perchè possa io,decidere

quale strada  intraprendere.

Ho chiesto a te, madre

che mi hai dato la vita,

di aiutarmi a capire

dove ho fallito.

Disperata

ancora una volta ,mio Dio,

Ti chiedo

e se vuoi , per favore,rispondimi :

" Dimmi,perchè la vita ? "

a.stazzone  aprile 2010

 

 
 
 

grazie anna.....

Post n°186 pubblicato il 14 Marzo 2010 da rocciabianca

Tu 

 sei sempre nei miei pensieri

Tu

 andrai e riandrai

per viali alberati senza fine

in cerca  di sentimenti perduti

Tu

 sei l'unica

che riuscirai a capire

 cio' che manca al mio cuore

ricorda

che l'unico sentimento vero

e’ quello

che mai potrai cancellare

dalla parete rossa dello scrigno segreto

anna stazzone

 
 
 

lo riconosci?? per te anna...

Post n°184 pubblicato il 14 Marzo 2010 da rocciabianca

acitrezza

 
 
 

LA STAGIONE DEI COLORI

Post n°178 pubblicato il 15 Ottobre 2009 da ariel1936

L'AUTUNNO

Volteggiano,

si rincorrono,

danzano  nell'aria,armoniose , leggere

le foglie che ad una ad una

si staccano dai rami.

Si librano nell'aria ,

come farfalle quando è primavera.

S'ode in sordina

il suono soave di un violino.

Domani

foglie accartocciate,morte

terra della terra

suo miscuglio

e il ciclo della vita si rinnova.

Un manto affascinante

appaga il nostro sguardo.

L'anima  s'acquieta,

il cuore naufraga sereno

in questo mare  d'immensa bellezza.

a.stazzone

Ottobre 2009

 

 
 
 

grazie anna..la tua poesia e superba..ti voglio bene amica mia...

Post n°175 pubblicato il 22 Agosto 2009 da rocciabianca

amicizia

grazie anna per essere passata nel mio blog...e per la bellissima poesia che mi hai lasciato...mi hai resa felice...mi e piaciuta tantissimo..e colma di significato e di profondità umana che soltanto poche persone sanno trasmettere...grazie di cuore...con affetto a te che sei la mia migliorissima amica........giovanna

 
 
 

13 GIUGNO 1997

Post n°171 pubblicato il 08 Giugno 2009 da ariel1936

 

NELLA LUCE DI UN NUOVO GIORNO

         NELLA DOLCEZZA DELLA NOTTE    

NELLA POESIA DEL VENTO

SUI NOSTRI RICORDI,

NELLE INQUIETUDINI E SOLITUDINE

DELLA TUA ASSENZA,

IO SUSSURRO ALL'ANIMA

PAROLE FATATE

E RAPISCO AL DESTINO

LE VOCI GIOIOSE

DEL NOSTRO VIVERE INSIEME,

PER L'ETERNA GIOVINEZZA

DEL NOSTRO GRANDE AMORE VISSUTO

SINO AL GIORNO FATALE CHE

QUELLA "STRANA SIGNORA"

IL 13 GIUGNO 1997

SI PRESENTO' A TE

SENZA CONCEDERTI PROROGA

E...FOSTI COSTRETTA A LASCIARMI SOLA,

MAMMA

APPENA IL TEMPO

PER REGALARMI IL TUO ULTIMO   SORRISO

LA TUA ULTIMA  CAREZZA.

              

 

 

 

 

 

 
 
 

per te anna e per la nostra bella amicizia.....

Post n°162 pubblicato il 14 Marzo 2009 da rocciabianca

 
 
 

per te..

Post n°139 pubblicato il 06 Dicembre 2008 da rocciabianca

una rosa splendente per te anna,e per la donna fantastica che sei....ti voglio bene!giovanna.

 
 
 

per te....

Post n°138 pubblicato il 01 Dicembre 2008 da rocciabianca

Stamattina aprendo la finestra un angelo mi ha chiesto cosa mi auguravo per oggi e per il futuro. Gli ho risposto di prendersi cura della persona che avesse letto questo messaggio; gli angeli esistono e quando non hanno le ali si chiamano amici.

 
 
 

premio meme

Post n°129 pubblicato il 08 Ottobre 2008 da ariel1936

                                             

                    mi è stato assegnato questo premio da LoStatista,  che ringrazio sentitamente.

A mia volta mi accingo a rispettare il regolamento

 facendone dono a questi miei amici:rocciabianca,oltre ad essere una cara amica,ha sempre una parola gentile per tutti

nordEst.10 per il suo estro e la sua bravura nella grafica    

                                                       regolamento                                                                          

1. bisogna inserire il banner

2. bisogna linkare il blog che ti ha dato il meme

3. bisogna linkare altri 6 blog (cifra flessibile) che meritano un premio
e, se possibile, spiegare il perché. un blog può ricevere il premio
innumerevoli volte!


4. chi riceverà il meme potrà mettere il
banner con la coppa in homa page sul lato in modo da far vedere il
premio ricevuto a tutti i visitatori!

 

 
 
 

Post N° 128

Post n°128 pubblicato il 06 Ottobre 2008 da rocciabianca

             Il pane di Anna

 

 Con mani sapienti

 che da sempre

 hanno saputo e sanno lavorare ,

 tanto hanno dato

 ma tanto poco avuto.

 Adesso ti vedo ,

 con gli occhi del cuore ,

preparare il cibo più antico del mondo :

il pane con l'antica ricetta

che lo rende speciale

come speciale tu sei.

La sua bontà lo rende unico

come unico è il tuo carattere

che ti distingue

per bontà , generosità , altruismo...

Oh , Anna , a te dedico con affetto

questo mio pensiero speciale.

 

dalla tua affezionatissima Giovanna

 

 
 
 

Post N° 126

Post n°126 pubblicato il 18 Settembre 2008 da ariel1936

IL TEMPO

Non più voci della terra

echeggiano nell'aria.

soltanto effimere ali

in sguardi vuoti .

Vano sarà attendere

lo sbocciare

di fiori dalla sabbia 

se

quanto  rimane negli occhi

è

parvenza  d'immensi cieli

di campi senza fine,nè nome .

E' allora che mi siedo

sul paracarro del tempo

e stupita ,

mi accorgo di essere soltanto

un esile filo d'erba

ariel1936

da " pensieri vagabondi "

 
 
 

Post N° 125

Post n°125 pubblicato il 16 Settembre 2008 da ariel1936

PREMIO AWARD BRILLANTE


Ho
ricevuto questo premio e ringrazio di cuore:

rocciabianca/ http://blog.libero.it/rocciabianca*

PER AVER ASSEGNATO QUESTO BELLISSIMO PREMIO AL MIO BLOG

Che cosa è il Premio "Brillante Weblog": viene assegnato a siti e blog che si distinguono nella loro brillantezza sia nei temi che nel design. Il suo scopo è di promuovere e gratificare più o meno tutti nella blogsfera mondiale.

Le regole:

1. Al ricevimento del premio, mostrare la pagina contenente il premio e citare il nome di chi vi ha premiato mostrando il link del suo blog.
2. Scegliere un minimo di 7 siti o blog che credi siano brillanti nei loro temi e abbiano le caratteristiche di cui sopra.
3. Mostra il loro nome e link e avvisali che hanno ricevuto il Premio "Brillante Weblog".
4. (Facoltativo) Esibire foto e profilo di chi ti ha premiato e di chi viene premiato nel tuo sito.


Dono questo premio a/notteazzurra://blog /farmacoterapia

                                 /zucchero filato//blog /pensieri e parole

                                 /tommasoganci51//blog/ autore tommaso ganci

                                / trasteveredoc//blog/roma per me

                                 /sergiorgios//blog/parole mai scritte

                                 /lucedoriente//blog/la tana di luce

                                  /KIAMAMIALT//blog/i miei amici

                                 /un saluto affettuoso a questi blog amici.... 

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

TI PARLO

Come ogni anno in novenbre

sono qui

seduta su questa fredda pietra.

Ti parlo.

ti racconto le mie pene

i miei rari sorrisi

di mio figlio -ormai uomo-

delle sue lunghe assenze

per guadagnarsi la vita.

A volte

mi sembra di sentire la tua voce

di toccarti la mano

dimentico che da anni

tu dormi sotto questa fredda pietra.

Se potessi svegliarti

ti condurrei per mano per le strade del mondo

< Ecco, questo è mio padre >.

Questo è soltanto un sogno.

So però

che mi ascolti

e questo mi consola.

Non mi sento piu' sola.

 
 
 
 
 
 
 

POESIA

Mamma

che cos'è poesia?

Tutto è poesia

bambino mio:

lo sbocciare lento di un fiore

il leggiadro volo di una farfalla

il sorgere dell'aurora

il crepuscolo della sera

l'amore che dio ci ha insegnato

a dare al prossimo

e che tu,

dai a me ogni giorno,

quando cammini

quando parli

quando ti aggrappi

alla mia gonna

per sentirti sicuro

forte

quando ti addormenti abbracciato a me

quando sognando

sorridi nel sonno.

 
 
 
 
 
 
 

LA RONDINE

La rondine ferita

cerca invano

di rimettersi in volo.

Urlando di dolore

gira a vuoto nell'aria

le ali senza forza.

Poi

stramazza a terra

dedicando il suo ultimo cinguettìo

ai suoi piccoli

rimasti lassù

nel nido di pagliuzze

sospeso tra i rami.

Anna Stazzone.

 
 
 
 
 
 
 

LUNA

 
 
 
 
 
 
 

IL FIORE E LALUNA

Un fiore , una sera d'estate

guardando la luna d'argento

" oh , luna " le disse

" che vai senza meta

   perchè non mi fai compagnia ? "

La luna più triste  che mai

" Vorrei , ma non posso " rispose

" ho tanto da fare quassù " .

Il povero fiore

chinò il suo capino ,

cercò di dormire

per non risvegliarsi mai più .

Da"  Una finestra sul mondo " 1948

A.Stazzone

 
 
 
 
 
 
 

A CARDUCCI

A  CARDUCCI

Nessuno

legge più il tuo

" Pio bove "

commovente

allegorico.

Poche parole

ma tanto sentimento

reale , più che mai.

Povero bove !

come l'uomo

paziente,sottomesso,

tiral'aratro

senza ribellarsi

muovendo i fianchi

affossati

senza cambiar cadenza,

senza muggire.

Ascolta.Tace.E va.

tratto da " Caleidoscopio"

Ariel1936