DREAM LAND

Vivere per il presente, sognare per l'avvenire, imparare dal passato...

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

NICE STUFF

Chiunque fosse interessato
a praticare la fantastica arte
marziale della

Capoeira
(web site)

immagine

nella zona di Rimini e
Savignano sul Rubicone
o ad avere informazioni sulla
Capoeira in Italia e non solo

può contattarci tramite e.mail

 
capoeirasavignano@libero.it

immagine


immagine

immagine immagine  immagine       

immagine

immagine

immagine

immagine

 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

DOLLZ COLLECTION

immagine 

immagine

immagine

immagineimmagine

immagine

immagine

immagine

immagine

 

DREAMS

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine 

immagine

immagine

immagine

immagine

 

WITCHES

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

 

FAIRIES

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine 

 

 

Post N° 112

Post n°112 pubblicato il 18 Gennaio 2008 da Sabrysc

LA BALLATA DELL'AMORE CIECO

Un uomo onesto, un uomo probo
tralalalallatralallalero
s'innamorò perdutamente
d'una che non lo amava niente.
Gli disse "Portami domani"
tralalalallatralallalero
gli disse "portami domani
il cuore di tua madre
per i miei cani".
Lui dalla madre andò e l'uccise
tralalalallatralallalero
dal petto il cuore le strappò
e dal suo amore ritornò.
Non era il cuore non era il cuore
tralalalallatralallalero
non le bastava quell'orrore
voleva un'altra prova
del suo cieco amore.
Gli disse "Amor, se mi vuoi bene"
tralalalallatralallalero
gli disse "Amor se mi vuoi bene
tagliati dei polsi le quattro vene".
le vene ai polsi lui si tagliò
tralalalallatralallalero
e come il sangue ne sgorgò
correndo come un pazzo da lei tornò.
Gli disse lei ridendo forte
tralalalallatralallalero
gli disse lei ridendo forte
"L'ultima tua prova sarà la morte".
E mentre il sangue lento usciva
e ormai cambiava il suo colore
la vanità fredda gioiva
un uomo s'era ucciso per il suo amore.
Fuori soffiava dolce il vento
tralalalallatralallalero
ma lei fu presa da sgomento
quando lo vide morir contento.
Morir contento e innamorato
quando a lei niente era restato
non il suo amore, non il suo bene
ma solo il sangue secco delle sue vene.

- F. DE ANDRE' -

 
 
 

Post N° 111

Post n°111 pubblicato il 20 Dicembre 2007 da Sabrysc




 
 
 

Post N° 110

Post n°110 pubblicato il 26 Novembre 2007 da Sabrysc



O pé passou
E o moleque nao viu

O pé passou
E o moleque nao viu


Isso aqui écapoeira
É capoeira brasil

Isso aqui é capoeira
É capoeira brasil


É capoeira brasil
É capoeira brasil

É capoeira brasil
É capoeira brasil

 
 
 

Post N° 109

Post n°109 pubblicato il 31 Ottobre 2007 da Sabrysc

 
 
 

Post N° 108

Post n°108 pubblicato il 18 Ottobre 2007 da Sabrysc

 
 
 

Post N° 107

Post n°107 pubblicato il 18 Ottobre 2007 da Sabrysc

Si sta avvicinando

la notte di

Halloween!

 
 
 

Post N° 106

Post n°106 pubblicato il 18 Ottobre 2007 da Sabrysc

 
 
 

Post N° 105

Post n°105 pubblicato il 18 Ottobre 2007 da Sabrysc

... per Pamela ...

 
 
 

Post N° 104

Post n°104 pubblicato il 10 Ottobre 2007 da Sabrysc

 
 
 

Post N° 103

Post n°103 pubblicato il 28 Settembre 2007 da Sabrysc

 
 
 

Post N° 102

Post n°102 pubblicato il 02 Agosto 2007 da Sabrysc




Immortale per sempre
nei cuori di chi ti
ha avuto accanto...





Se tu non torni
aspetterò senza di te 
legata al fondo di qualche ricordo.

Se tu non torni 
resterò qui 
con il mio cane scrutando l'orizzonte.

Ed ogni notte verrà una stella
farmi compagnia. 
Sono qui,  non mi vedi?

Se non torni non ci sarà vita,
non so cosa farò.

Se tu non torni
non ci sarà speranza, non ci sarà niente. 

Se tu non torni non tornerà neanche l'estate
e camminerò senza di te 
con la mia tristezza bevendo la pioggia.




 
 
 

Post N° 101

Post n°101 pubblicato il 02 Agosto 2007 da Sabrysc

Il 2 agosto 1980

alle ore 10.25


una bomba esplose nella sala d'aspetto di seconda classe
della stazione di Bologna.




Lo scoppio fu violentissimo, provocò il crollo delle strutture
sovrastanti le sale d'aspetto di prima e seconda classe
dove si trovavano gli uffici dell'azienda di ristorazione Cigar
e di circa 30 metri di pensilina. L'esplosione investì anche
il treno Ancona-Chiasso in sosta al primo binario.
Il soffio arroventato prodotto da una miscela di tritolo e T4
tranciò i destini di persone provenienti da
50 città diverse italiane e straniere.

Il bilancio finale fu di 85 morti e 200 feriti.

(testimonianze di Biacchesi e da "Il giorno")
La violenza colpì alla cieca cancellando a casaccio
vite, sogni, speranze.

Maria Fresu si trovava nella sala della bomba
con la figlia Angela di tre anni
.
Stavano partendo con due amiche per una breve vacanza
sul lago di Garda. Il corpicino della piccola, la più giovane
delle vittime, venne ritrovato subito. Solo il 29 dicembre
furono riconosciuti i resti della madre.

Marina Trolese, 16 anni,
venne ricoverata all'ospedale Maggiore,
il corpo devastato dalle ustioni.
Con la sorella Chiara, 15 anni, era in partenza per l'Inghilterra.
Le avevano accompagnate il fratello Andrea,
e la madre Anna Maria Salvagnini. Il corpo di quest'ultima
venne ritrovato dopo ore di scavo tra le macerie.
Andrea e Chiara portano ancora sul corpo e nell'anima
i segni dello scoppio. Marina morì dieci giorni
dopo l'esplosione tra atroci sofferenze.

Torquato Secci, impiegato alla Snia di Terni,
venne allertato dalla telefonata di un amico del figlio Sergio,
Ferruccio, che si trovava a Verona. Sergio lo aveva informato
che a causa del ritardo del treno sul quale viaggiava,
proveniente dalla Toscana, aveva perso una coincidenza
a Bologna e aveva dovuto aspettare il treno successivo.
Poi non ne aveva più saputo nulla.
Solo il giorno successivo, telefonando all'Ufficio assistenza
del Comune di Bologna, Secci scoprì che suo figlio
era ricoverato al reparto Rianimazione dell'ospedale Maggiore.
"Mi venne incontro un giovane medico, che con molta calma
cercò di prepararmi alla visione che da lì a poco mi avrebbe
fatto inorridire", ha scritto Secci, "la visione era talmente
brutale e agghiacciante che mi lasciò senza fiato.
Solo dopo un po' mi ripresi e riuscii a dire solo poche
e incoraggianti parole accolte da Sergio con l'evidente,
espressa consapevolezza di chi, purtroppo teme di non
poter subire le conseguenze di tutte le menomazioni
e lacerazioni che tanto erano evidenti sul suo corpo".
Nel 1981 Torquato Secci diventò presidente
dell'Associazione tra i familiari delle vittime della strage.





I vigili del fuoco dirottarono sulla stazione un autobus,
il numero 37, che si trasformò in un carro funebre.
E' lì che vennero deposti e coperti da lenzuola bianche
i primi corpi estratti dalle macerie.

La città si trasformò in una gigantesca macchina
di soccorso e assistenza per le vittime
,

i sopravvissuti e i loro parenti.

Alle 17,30, il presidente della Repubblica Sandro Pertini
arrivò in elicottero all'aeroporto di Borgo Panigale

e si precipitò all'ospedale Maggiore dove era stata allestita
una delle tre camere mortuarie.
Per poche ore era circolata l'ipotesi che la strage
fosse stata provocata dall'esplosione di una caldaia ma,
quando il presidente arrivò a Bologna, era già stato trovato
il cratere provocato da una bomba.
Incontrando i giornalisti Pertini non nasconse lo sgomento:
"Signori, non ho parole" disse,"siamo di fronte all'impresa
più criminale che sia avvenuta in Italia".

Ancora prima dei funerali, fissati per il 6 agosto,
si svolsero manifestazioni in Piazza Maggiore a testimonianza
delle immediate reazioni della città.
Il giorno fissato per la cerimonia funebre
nella basilica di San Petronio,
si mescolano in piazza rabbia e dolore.
Solo 7 vittime ebbero il funerale di stato.
Il 17 agosto "l'Espresso" uscì con un numero speciale sulla strage.
In copertina un quadro a cui Guttuso ha dato lo stesso titolo
che Francisco Goya aveva scelto per uno dei suoi 16 Capricci:
"Il sonno della ragione genera mostri".
Guttuso ha solo aggiunto una data: 2 agosto 1980.

Cominciò una delle indagini più difficili
della storia giudiziaria italiana.


Le vittime


ANTONELLA CECI anni 19
ANGELA MARINO "23
LEO LUCA MARINO " 24
DOMENICA MARINO " 26
ERRICA FRIGERIO IN DIOMEDE FRESA " 57
VITO DIOMEDE FRESA " 62
CESARE FRANCESCO DIOMEDE FRESA " 14

ANNA MARIA BOSIO IN MAURI " 28
CARLO MAURI " 32
LUCA MAURI " 6

ECKHARDT MADER " 14
MARGRET ROHRS IN MADER " 39
KAI MADER " 8

SONIA BURRI " 7
PATRIZIA MESSINEO " 18
SILVANA SERRAVALLI IN BARBERA " 34
MANUELA GALLON " 11
NATALIA AGOSTINI IN GALLON " 40
MARINA ANTONELLA TROLESE " 16
ANNA MARIA SALVAGNINI IN TROLESE " 51

ROBERTO DE MARCHI " 21
ELISABETTA MANEA VED. DE MARCHI " 60
ELEONORA GERACI IN VACCARO " 46
VITTORIO VACCARO " 24
VELIA CARLI IN LAURO " 50
SALVATORE LAURO " 57

PAOLO ZECCHI " 23
VIVIANA BUGAMELLI IN ZECCHI " 23

CATHERINE HELEN MITCHELL " 22
JOHN ANDREW KOLPINSKI " 22

ANGELA FRESU " 3
MARIA FRESU " 24
LOREDANA MOLINA IN SACRATI " 44
ANGELICA TARSI " 72
KATIA BERTASI " 34
MIRELLA FORNASARI " 36
EURIDIA BERGIANTI " 49
NILLA NATALI " 25
FRANCA DALL'OLIO " 20
RITA VERDE " 23
FLAVIA CASADEI " 18
GIUSEPPE PATRUNO " 18
ROSSELLA MARCEDDU " 19
DAVIDE CAPRIOLI " 20
VITO ALES " 20
IWAO SEKIGUCHI " 20
BRIGITTE DROUHARD " 21
ROBERTO PROCELLI " 21
MAURO ALGANON " 22
MARIA ANGELA MARANGON " 22
VERDIANA BIVONA " 22
FRANCESCO GOMEZ MARTINEZ " 23
MAURO DI VITTORIO " 24
SERGIO SECCI " 24
ROBERTO GAIOLA " 25
ANGELO PRIORE " 26
ONOFRIO ZAPPALA' " 27
PIO CARMINE REMOLLINO " 31
GAETANO RODA " 31
ANTONINO DI PAOLA " 32
MIRCO CASTELLARO " 33
NAZZARENO BASSO " 33
VINCENZO PETTENI " 34
SALVATORE SEMINARA " 34
CARLA GOZZI " 36
UMBERTO LUGLI " 38
FAUSTO VENTURI " 38
ARGEO BONORA " 42
FRANCESCO BETTI " 44
MARIO SICA " 44
PIER FRANCESCO LAURENTI " 44
PAOLINO BIANCHI " 50
VINCENZINA SALA IN ZANETTI " 50
BERTA EBNER " 50
VINCENZO LANCONELLI " 51
LINA FERRETTI IN MANNOCCI " 53
ROMEO RUOZI " 54
AMORVENO MARZAGALLI " 54
ANTONIO FRANCESCO LASCALA " 56
ROSINA BARBARO IN MONTANI " 58
IRENE BRETON IN BOUDOUBAN " 61
PIETRO GALASSI " 66
LIDIA OLLA IN CARDILLO " 67
MARIA IDRIA AVATI " 80
ANTONIO MONTANARI " 86 

 
 
 

Post N° 100

Post n°100 pubblicato il 26 Luglio 2007 da Sabrysc


Il paradosso del nostro tempo nella storia
è che abbiamo edifici sempre più alti,
ma moralità più basse,
autostrade sempre più larghe,
ma orizzonti più ristretti.

Spendiamo di più, ma abbiamo meno,
comperiamo di più, ma godiamo meno.
Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole,
più comodità, ma meno tempo.
Abbiamo più istruzione, ma meno buon senso,
più conoscenza, ma meno giudizio,
più esperti, e ancor più problemi,
più medicine, ma meno benessere.

Beviamo troppo, fumiamo troppo,
spendiamo senza ritegno, ridiamo troppo poco,
guidiamo troppo veloci, ci arrabbiamo troppo,
facciamo le ore piccole, ci alziamo stanchi,
vediamo troppa TV, e preghiamo di rado.
Abbiamo moltiplicato le nostre proprietà,
ma ridotto i nostri valori.

Parliamo troppo, amiamo troppo poco
e odiamo troppo spesso.
Abbiamo imparato come guadagnarci da vivere,
ma non come vivere.
Abbiamo aggiunto anni alla vita,
ma non vita agli anni.
Siamo andati e tornati dalla Luna,
ma non riusciamo ad attraversare la strada
per incontrare un nuovo vicino di casa.

Abbiamo conquistato lo spazio esterno,
ma non lo spazio interno.
Abbiamo creato cose più grandi, ma non migliori.
Abbiamo pulito l'aria, ma inquinato l'anima.
Abbiamo dominato l'atomo, ma non i pregiudizi.

Scriviamo di più, ma impariamo meno.
Abbiamo imparato a sbrigarci,
ma non ad aspettare.
Costruiamo computers più grandi
per contenere più informazioni,
per produrre più copie che mai,
ma comunichiamo sempre meno.

Questi sono i tempi del fast food
e della digestione lenta,
grandi uomini e piccoli caratteri,
ricchi profitti e povere relazioni.
Questi sono i tempi di due redditi e più divorzi,
case più belle ma famiglie distrutte.
Questi sono i tempi dei viaggi veloci,
dei pannolini usa e getta,
della moralità a perdere,
delle relazioni di una notte,
dei corpi sovrappeso
e delle pillole che possono farti fare di tutto,
dal rallegrarti al calmarti, all'ucciderti.

E' un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina
e niente in magazzino.
Un tempo in cui la tecnologia può
farti arrivare questa lettera,
e in cui puoi scegliere di condividere
queste considerazioni con altri,
o di cancellarle.

Ricordati di spendere del tempo con i tuoi cari ora,
perchè non saranno con te per sempre.

Ricordati di dire una parola gentile a qualcuno
che ti guarda dal basso in soggezione,
perchè quella piccola persona presto crescerà
e lascerà il tuo fianco.
Ricordati di dare un caloroso abbraccio
alla persona che ti sta a fianco,
perchè è l'unico tesoro che puoi dare con il cuore
e non costa nulla.

Ricordati di dire "vi amo" ai tuoi cari,
ma soprattutto pensalo.
Un bacio e un abbraccio possono curare ferite
che vengono dal profondo dell'anima.
Ricordati di tenerle le mani
e godi di questi momenti,
perchè un giorno quella persona non sarà più lì.
Dedica tempo all'amore,
dedica tempo alla conversazione,
e dedica tempo per condividere
i pensieri preziosi della tua mente.

E RICORDA SEMPRE:
la vita non si misura da quanti respiri facciamo,
ma dai momenti che ci tolgono il respiro.


(George Carlin)

 
 
 

Post N° 99

Post n°99 pubblicato il 13 Luglio 2007 da Sabrysc

 
 
 

Post N° 98

Post n°98 pubblicato il 13 Luglio 2007 da Sabrysc

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: Sabrysc
Data di creazione: 27/10/2006
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Sabrysc
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 40
Prov: RN
 

FASHION DOLLZ

immagine immagine immagine
immagineimmagineimmagine immagine
immagineimmagine immagineimmagineimmagineimmagineimmagine

 

OVETTO DI FIRULI' FIRULA' - METEO - ZODIACO

immagine

Ops...

MARIPOSITA!



immagine

Grazie Firulì Firulà!

immagine

CHE TEMPO FA A RIMINI...

The WeatherPixie

IL MIO SEGNO
ZODIACALE

immagine

immagine


immagine

 

ARTEMISIO, BUSTINA A SORPRESA ECC...

Ciao a tutti,
CARISSIMI VISITATORI!

Io sono il draghetto
Artemisio
e sono incaricato di fare
gli onori di casa
in questo blog.
 

BUONA VISITA!

Mi raccomando:

LASCIATE UN COMMENTO!

Grazie!

immagine

immagine

immagine

immagine

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

carlo.ricciutipsicologiaforenseacer69_mbsolotudgl3WIDE_REDsuhir91SirStephen.61SONOBIRBAbal_zacunamamma1angelogandaoarthikus890antonella.dalbuonopoly.transIllyricum65
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

DANCE!

immagineimmagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine
immagine
immagine

 

MERMAIDS

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

 

ANGELS

immagine

immagine

immagine

           

immagine

immagine

immagine

immagine

     immagine

immagine

  immagine

immagine

immagine

 

WARRIORS

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine

immagine