Creato da nina.monamour il 11/06/2010
 

Il Diavolo in Corpo

Di tutto e di piu'.....

 

 

« Charlie Hebdo colpisce ancora..Gli amici felini.. »

Sempre più poveri chiedono il pasto...

Post n°7970 pubblicato il 18 Maggio 2017 da nina.monamour

 

 

Servono 80 pasti a ogni pranzo, tre volte a settimana (ma la speranza è quella di riuscire ad aprire non solo il lunedì, il mercoledì e il venerdì) e a beneficiare di un pasto caldo gratuito sono sempre più italiani, sia con problemi di tossicodipendenza che divorziati e pensionati che non riescono ad arrivare a fine mese.

Da quando la mensa gestita dall’associazione “Amici di vita nuova” (costola dell’operazione Mato Grosso) ha aperto le porte davanti al tribunale di Sondrio, poco più di sei mesi fa, gli utenti sono cresciuti esponenzialmente, il primo pasto è stato servito a otto persone, a febbraio erano una quarantina le persone che il lunedì, il mercoledì e il venerdì varcavano la soglia, oggi sono il doppio.

La maggior parte arriva dal circondario, con vari tipi di povertà e difficoltà alle spalle (dal tossicodipendente al padre divorziato, ma anche anziani a cui la pensione non basta più per vivere),

 

 

ma ci sono anche senegalesi e marocchini, soprattutto uomini senza stipendio e un tetto sopra la testa, a volte pure genitori con bambini.

Oltre allo zoccolo duro, entrano sempre persone nuove, e qualche giorno fa il progetto è stato presentato nel corso di una serata per raccogliere fondi da destinare proprio al supporto della mensa. 

Anima del progetto padre Salinetti, per anni missionario in Perù, "le povertà stanno crescendo, ci sono tanti bisognosi in città, così abbiamo sentito la necessità di aprire questa attività. Speriamo presto di poter assicurare il pranzo a chi ha bisogno ogni giorno della settimana. Riusciamo ad andare avanti grazie all’aiuto della Fondazione del Lions Club, dell’Iperal che ci fornisce i viveri, così come il Banco Alimentare.

 

 

Ogni mese, poi, cerchiamo di organizzare una cena per raccogliere offerte che ci permettono di pagare l’affitto, le utenze, di portare avanti questa attività".

Buona giornata

Commenti al Post:
monellaccio19
monellaccio19 il 18/05/17 alle 10:47 via WEB
Siamo il paese più solidale per antonomasia ormai!!! Ospitiamo e aiutiamo ogni giorno migliaia e migliaia di persone e tutto come se niente fosse. Quasi non si accorgesse nessuno delle risorse umane e oggettive messe in campo. Un continuo e costante aiuto con mezzi e persone allo spasmo, un rincorrere possibilità per aumentare le disponibilità verso chi, italiani e extracomunitari, abbia necessità. Non ci siamo mai fermati dal famoso arrivo della "VLORA" al porto di bari, colmo di albanesi. Fino a quando ce la faremo? Buona giornata Nina.
 
 
nina.monamour
nina.monamour il 18/05/17 alle 15:15 via WEB
Siamo ormai al collasso, tra sfratti, bollette non pagate, scendesse Dio a riordinare il mondo, Lui sta a guardare fin dove arriviamo, ma credo che siamo già arrivati (alla fine ma non del mondo) ma dell'umanità e della carità. Quello che conta sono solo i soldini, purtroppo qualcuno pensa di portarseli nella tomba e restano qua a fare solo dannni e andare in Chiesa la Domenica, vergogna!
 
jo23jo
jo23jo il 18/05/17 alle 11:40 via WEB
Gli Italiani sono generosi , forse quello che manca è un po' di trasparenza in quello che si fa con le donazioni. Ogni comune dovrebbe avere nell'albo pretorio la rendicontazione di quanto si fa e quanto si spende .Ma quello che più di ogni altra cosa bisogna dare dignità ad ogni essere umano con un lavoro ......buona giornata jo
 
 
nina.monamour
nina.monamour il 18/05/17 alle 14:26 via WEB
Ringraziamo quanti ci hanno portato in questa situazione; chi ha governato ieri (i più colpevoli) e chi ci sta governando oggi. Anche perchè è passato tanto tempo e la situazione è addirittura peggiorata; questo è mal governare, buon pomeriggo Jo.
 
   
jo23jo
jo23jo il 18/05/17 alle 14:49 via WEB
ci fossero persone come te Nina il mondo sarebbe migliore ....un caro abbraccio jo
 
     
nina.monamour
nina.monamour il 18/05/17 alle 21:55 via WEB
Non merito cotanto complimento Jo, in ogni caso grazie, splendida notte.
 
fosco6
fosco6 il 18/05/17 alle 13:17 via WEB
Per fortuna che ci sono in Italia persone di buona volontà, che dove non arriva lo Stato provano a rendere meno difficile la vita di tanti poveri, per lo meno ad assicurargli un pasto caldo.
Non posso che lodare questa iniziativa come tante altre simili in tutta Italia.
Questo fa ben sperare, vuol dire che ci sono ancora persone per bene che hanno un cuore e che fanno della solidarietà una loro ragione di vita. Ciao....CARLO
 
 
nina.monamour
nina.monamour il 18/05/17 alle 15:26 via WEB
E meno male che ci sono queste persone Carlo! Ricordo che quando ho conseguito la seconda Laurea in Servizi Sociali (Assistente Sociale) mi ero toccato fare del praticantado in un manicomio, perchè nessuno voleva andarci, tutti avevano paura! Ho dovuto accettare e, per me, è stata la piu' bella esperienza della mia vita che mi ha "arricchita" in tutti i sensi. I limiti e gli egoismi che si celano nel mondo non vanno bene, quindi un grazie a questi volontari che infondono calore e umanità. Un soleggiato pomeriggio Carlo.
 
gabbiano642014
gabbiano642014 il 18/05/17 alle 13:32 via WEB
Mia cara Nina...Ci sono tanti centri di accoglienza,mense,gruppi di volontariato nella nostra città.Non si distribuisce solo pasti,ma tantissimo amore.Infinite solo le richieste di aiuto di ogni età...sesso..cittadinanza...
 
 
nina.monamour
nina.monamour il 18/05/17 alle 14:42 via WEB
Ciao Patty, un impegno costante e duraturo, perché prima di riempire gli stomaci bisogna restituire la dignità a chi, schiacciato dalla vita e dalla sorte, spesso ha dimenticato anche le più banali cortesie, è questa la missione di tanti volontari, gente che fa del bene, senza ricevere alcun compenso.
 
gabbiano642014
gabbiano642014 il 18/05/17 alle 13:33 via WEB
Onore a tutti i centri e ai volontari...Buona giornata Nina:)Buon lavoro:)
 
 
nina.monamour
nina.monamour il 18/05/17 alle 15:00 via WEB
Ringraziamo queste persone che si "prestano" ad alleviare le sofferenze altrui, buon pomeriggio Patty.
 
dolcesettembre.1
dolcesettembre.1 il 18/05/17 alle 13:51 via WEB
Sembra di ritornare a quando c'era la guerra e si aveva ben poco da mangiare. Pero' si sapeva che prima o poi la guerra sarebbe finita e i tempi di magra pure.Adesso invece con questa crisi il futuro e' sempre piu' incerto e si fa fatica pensare in positivo. Buon pomeriggio Nina. Un abbraccio. :-) Dolce
 
 
nina.monamour
nina.monamour il 18/05/17 alle 18:16 via WEB
....e noi non l'abbiamo vissuta la guerra, mia madre sì, i nonni e quello che hanno raccontato fa venire la pelle d'oca. Per fortuna, Dolce, esiste la Caritas che svolge un grande ruolo contro l'emergenza povertà e funziona meglio delle istituzioni dello Stato e dei servizi sociali. Io raccomando sempre di andare alla Caritas quando si hanno problemi economici perché la Caritas ha sempre una risposta pronta al riguardo e non dicono mai di no, mentre i Servizi sociali sono solo un punto interrogativo, mi duole doverlo "ammettere", buon pomeriggio cara.
 
Semplicegeisha
Semplicegeisha il 18/05/17 alle 15:31 via WEB
Questi rapporti mettono in evidenza tutte le contraddizioni, i limiti e gli egoismi che si celano nel mondo capitalista e liberista. Per un Cristiano dovrebbe essere uno scandalo leggere che nel 2016 ci sono persone e famiglie in povertà assoluta. Certo, tutto questo fa rimpangere il socialismo e il mondo che avrebbe potuto essere e che non è stato a causa dell'egoismo dell'uomo. Purtroppo il liberismo prevede che chi non ce la fa, venga abbandonato, esattamente come si fa nella giungla. E' il mondo che ci siamo scelti, bei fessi, oltre che incivili. Ciao Nina, sono in piscina, a presto.
 
 
nina.monamour
nina.monamour il 18/05/17 alle 22:36 via WEB
Ciao Lavinia, se un tempo erano gli anziani i più indigenti oggi la povertà assoluta diminuisce man mano che aumenta l'età. La persistente crisi del lavoro ha infatti penalizzato e sta ancora penalizzando soprattutto i giovani e giovanissimi in cerca di occupazione e gli adulti rimasti senza impiego. Notte, notte..
 
NonnoRenzo0
NonnoRenzo0 il 18/05/17 alle 18:13 via WEB
Sono esempi da imitare e collaborare, a volte la mancanza di trasparenza ci rende un po restii ad aprirci alla solidarietà, ai miei tempi un po di volontariato lo ho fatto adesso aiuto come posso. Lieta serata NIna, ciao Renzo
 
 
nina.monamour
nina.monamour il 18/05/17 alle 18:59 via WEB
Certamente Renzo che oguno di noi aiuta come meglio può, leggendo un pò quì e là, ho scoperto che tra loro è proprio la "mancanza di casa" la necessità più comune; seguono le situazioni di precarietà o inadeguatezza abitativa e di sovraffollamento. In terza posizione i problemi di istruzione, che si traducono per lo più in problemi linguistici e di analfabetismo. Le loro richieste di aiuto riguardano soprattutto beni e servizi materiali (pasti alle mense, vestiario, prodotti per l'igiene) ma anche alloggio. Quindi non cercano la luna e a questo punto sono le Chiese, le Parrocchie, gli Enti a dover gestire questo problema. Dare la monetina al semaforo non serve a nulla. Grazie Renzo, buona serata.
 
brizolatcarlodri0902
brizolatcarlodri0902 il 18/05/17 alle 19:16 via WEB
Certi bisogni aumentano ogni giorno che passa, e aumenteranno sempre di più, stiamo andando in discesa, però siamo senza freni... Nina buon fine giornata, C.
 
 
nina.monamour
nina.monamour il 18/05/17 alle 22:31 via WEB
..e che discesa Catlo, notte.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

BENVENUTI!!

 

Black & Red Photos:

 

Benvenuti..

 

 

donna con cappello rosso:

 

  Benvenuti..

 

"Belli Capelli Originale":

 

                    

 

 

 

Quello che cerchi:

 

 

Face To Face By Fidostudio | Print By Tom Fedro - Fidostudio:

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Vince198nina.monamoursatanonaavvbiamonellaccio19ass.sanraffTerzo_Blog.Giusjo23jogabbiano642014vigi.trerudy51_2016valerio.sampierichannelfybrizolatcarlodri0902riccardo20_04
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 
 

AREA PERSONALE

 

             

 

 

 

 

 

 

         

 

 

 

 

           

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

 Immagine precedente  Immagine successiva  Pagina indice

 

Avviso ai naviganti

Questo blog non

rappresenta una testata giornalistica

in quanto viene aggiornato senza

alcuna periodicità.

Non può pertanto considerarsi un

prodotto editoriale ai sensi della

legge n. 62 del 7.03.2001

Alcune delle immagini contenute

in questo blog sono prese dal web.

Per qualsiasi problema e se

involontariamente ho violato alcun

diritto fatemi sapere e verranno

immediatamente rimosse.

Bacio
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20