Un po' di noi...

Libri, articoli e altro di Andrea e Daniela

 

I NOSTRI LIBRI

- I personaggi più malvagi della storia di Milano
(2013)

* * * * * * * * * * * * * * *

- Milano giallo e nera (2013)

* * * * * * * * * * * * * * *

- Gli attentati e le stragi che hanno sconvolto l'Italia (2013)

* * * * * * * * * * * * * * *

- Le famiglie più malvagie della storia (2011, II edizione)

* * * * * * * * * * * * * * *

- 101 personaggi che hanno fatto grande Milano (2010)

  

* * * * * * * * * * * * * * *

- Il grande libro dei misteri di Milano risolti e irrisolti (2006, III edizione)

 

* * * * * * * * * * * * * *

- Milano criminale (2005,  esaurito)

 

Per maggiori dettagli, vai al Tag Libri e pubblicazioni

 

I LIBRI DI DANIELA

- Le grandi donne di Milano (2007, II edizione)

  

- L'eterno ritorno, un pensiero tra "visione ed enigma" (2005)

 

I LIBRI DI ANDREA

I grandi delitti italiani risolti o irrisolti (NUOVA EDIZIONE AGGIORNATA, 2013)

* * * * * * * * * * * * * * *

- Bande criminali (2009) 

* * * * * * * * * * * * * * *

 

- I grandi delitti italiani risolti  o irrisolti (2005, esaurito)

 

* * * * * * * * * * * * * * *

 

 - La sanguinosa storia dei serial killer (2003, esaurito)

 

 

 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lubopoDJ_Ponhzienrico505mipiace1956elektraforliving1963accorsiferromantellodirelumil_0cassetta2MarquisDeLaPhoenixquattrozeroquattrostrong_passionBannato_ma_ritornotempestadamore_1967
 

ULTIMI COMMENTI

Saluti
Inviato da: cp2471967
il 14/10/2014 alle 15:43
 
Siamo proprio messi male.buon week end
Inviato da: giramondo595
il 05/07/2014 alle 08:11
 
Un colpo per l'Europa !
Inviato da: eric.trigance
il 12/02/2014 alle 15:11
 
Certi individui dovrebbero avere il buon gusto di darsi...
Inviato da: SensualS0und
il 26/12/2013 alle 15:59
 
Buongiorno a lei. No, non ci siamo mai occupati di quel...
Inviato da: accorsiferro
il 23/12/2013 alle 13:51
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

 

« PROGRAMMA Facciamo il ta...LOTTA ALLA MAFIA Maroni:... »

«Stop alle bombe per fermare gli sbarchi»

Post n°1143 pubblicato il 13 Giugno 2011 da accorsiferro
 
Foto di accorsiferro

Maroni: «Berlusconi avvii le trattative con la Libia. Doveva essere una guerra lampo, invece l’unica conseguenza è stata quella di riempirci di profughi»

LEVICO TERME (TN) - Tempi chiari per l’intervento militare in Libia, che ha riacceso l’emergenza sbarchi sulle coste italiane. Una emergenza da cui si può uscire solo avviando quanto prima trattative diplomatiche con Tripoli, così da far seguire accordi analoghi a quelli stretti con la Tunisia per fermare il flusso di immigrati in arrivo.
Dopo l’ultima massiccia ondata di profughi provenienti dalla Libia, il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, lancia l’allarme in considerazione della bella stagione, che favorisce l’arrivo dei barconi diretti nella Penisola. E indica la soluzione per scongiurare un’invasione annunciata. Maroni ha detto che chiederà al presidente del Consiglio Berlusconi «di attivarsi perché venga in Parlamento a dire quando finirà la presenza dell’Italia in Libia, come si era impegnato a comunicare, e che prenda un impegno per trovare una soluzione diplomatica». Obiettivo: far cessare le ostilità e, di conseguenza, la partenza delle “bombe umane” promesse da Gheddafi come ritorsione nei confronti del nostro Paese e tornate a “colpire” a raffica.
Maroni è intervenuto a margine della Festa Nazionale della Cisl a Levico Terme, in Trentino, spiegando che solo «se finisce la guerra si può fare con la Libia quello che abbiamo fatto con Paesi come la Tunisia e l’Egitto, cioè una collaborazione che blocchi i flussi. Altrimenti - ha avvertito - con la bella stagione saranno destinati ad aumentare».
A una domanda dei giornalisti sulla preoccupazione per la stagione turistica a Lampedusa, che rischia di essere compromessa fin dalla sua apertura estiva, Maroni ha risposto: «Io mi preoccupo delle vite di queste persone e di come fare per bloccare i flussi migratori. La soluzione c’è - ha aggiunto -. Dopo undici settimane quella che doveva essere una guerra lampo si rivela una guerra che ha come unica conseguenza quella di riempirci di profughi. Siccome la Nato l’ha prorogata di altri tre mesi, io chiederò al presidente Berlusconi di attivarsi».
Riferendosi a quanto successo nelle ultime ore a Lampedusa, il titolare del Viminale ha ricordato come «sono arrivati circa 1.500 profughi tutti dalla Libia perché con la Libia non c’è più l’accordo che consentiva di fermare questi sbarchi. Questo accordo lo abbiamo fatto con la Tunisia, infatti dalla Tunisia non arriva più nessuno. Con la Libia finché c’è la guerra non si può fare nulla. L’unico modo per fermare questi sbarchi è porre fine alla guerra - ha ribadito -. È una cosa che abbiamo chiesto e che continuo a chiedere altrimenti non c’è possibilità di fermarli, questo è il problema».
A proposito degli interventi possibili per “salvare” l’isola, il sindaco di Lampedusa, Bernardino De Rubeis, che domani incontrerà il ministro Stefania Prestigiacomo che coordinerà gli interventi in loco, ha affermato che «c’è l’assoluto bisogno che il presidente della Camera, Gianfranco Fini, consenta l’introduzione di un decreto legge che preveda misure urgenti per Lampedusa e Linosa, consentendo la riformulazione di emendamenti dichiarati inammissibili». Il riferimento è alle misure urgenti da introdurre nel Decreto Sviluppo.

A. A.

dalla Padania del 12.6.11

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: accorsiferro
Data di creazione: 04/03/2006
 

IL FILM CHE ABBIAMO VISTO IERI SERA

Un long Dimanche de Fiançailles (Una lunga domenica di passioni)

Legenda: **

** = merita
* = non merita

 

I LIBRI CHE STIAMO LEGGENDO

Daniela:

Mille splendidi soli
di K. Hosseini
(Piemme)

Andrea:

Milano 1944 Villa Triste
di D. Carozzi
(Meravigli)

 

I NOSTRI LIBRI PREFERITI

Anna Karenina di Lev Tolstoj

Assassinio sull'Orient-Express di Agatha Christie

Cime tempestose di Emily Bronte

Dieci piccoli indiani di Agatha Christie

Genealogia della morale di Friedrich Nietzsche

Guerra e pace di Lev Tolstoj

Illusioni perdute di Honoré de Balzac

Jane Eyre di Charlotte Brontë

Le affinità elettive di Johann W. Goethe

Madame Bovary di Gustave Flaubert

Il Maestro e Margherita di Michail Bulgakov

Narciso e Boccadoro di Hermann Hesse

Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen

 
Citazioni nei Blog Amici: 3