Alla sera

E' bello rientrare a casa dal lavoro e trovare un sorriso a cui raccontare le proprie giornate

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

ULTIME VISITE AL BLOG

maxrigaLaGuardianaDel.Farosuperceviemilytorn82mariomancino.moscardellestelleil_pablociaobettina0Elemento.Scostantevololowandreadialbinealacey_munromakavelikaLolieMiulubopo
 
Citazioni nei Blog Amici: 18
 
 

ULTIMI COMMENTI

bell'articolo. Il tuo blog è fatto molto bene. Ciao da...
Inviato da: emilytorn82
il 21/12/2016 alle 12:02
 
Già...grazie...
Inviato da: mestesso69
il 21/07/2016 alle 16:36
 
il silenzio parte dei pensieri
Inviato da: donadam68
il 21/07/2016 alle 12:05
 
Grazzie!
Inviato da: Passion gastronomie
il 02/08/2013 alle 10:11
 
bella mi è piaciuta molto se nn vi dispiace la copio nelle...
Inviato da: ursy66
il 23/10/2010 alle 15:02
 
 

TAG

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: mestesso69
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 47
Prov: PC
 

Profile Visitor Map - Click to view visits
 

 

Terremoti

Post n°556 pubblicato il 24 Agosto 2016 da mestesso69

La terra trema intorno a lui ma non se ne rende conto e continua a dormire mentre la natura si diverte a distruggere il passato, il presente e il futuro di molta gente.Ha molte persone care, alcune cosi' tanto care che, se fossero in vendita,  avrebbero attaccato un cartellino chilometrico per poterci indicare sopra il prezzo, che abitano nelle zone colpite dal sisma e il pensiero va a loro. Per un attimo si dimentica dei suoi dolori e delle sue preoccupazioni, mette da parte il suo egocentrismo atavico e si domanda come possano stare.Decide di interrompere il silenzio che si e' imposto per dimenticare e lasciarsi alle spalle una bella parte del suo passato e inizia a mandare messaggi per sapere e comprendere. 
All'improvviso sul display del suo cellulare appare un numero...non e' nella sua rubrica ma e' tatuato nella sua anima. Esita...ma in fondo e' stato lui con il suo sms a rompere il patto...e risponde. 
La sua voce e' un pugno nello stomaco e lo fa crollare al tappeto. 
"tutto bene qui' solo molta paura" gli dice 
l'arbitro continua nel countdown...6..7..8... ma riesce a rialzarsi 
Risponde con l'anima. Si lascia andare. 
In questi mesi si era dimenticato il piacere di condividere i suoi pensieri con qualcun'altro...si era limitato a parlare con la mente nel tentativo di difendersi, di proteggersi e non apparire debole. 
Con lei e' inutile...sa che lei e' in grado di udire il suono del suo silenzio. 
"tu come stai?" lo incalza 
E lui lascia che le parole si mischino alle lacrime da troppo tempo trattenute. 

"ho rinunciato a te perche' ti ho visto felice, felice come mai lo eri stato con me...lotta per riprenderti la tua felicita' perche' se la lascerai andare via avrai reso inutile il sacrificio che abbiamo fatto per restare lontani" 

Poi il silenzio. Adesso tutto trema intorno a lui ma per fortuna e' solo la sua anima. 
 

 

 
 
 

Silenzi

Post n°555 pubblicato il 22 Agosto 2016 da mestesso69

Dicono che sia impossibile ascoltare il suono del silenzio.

Eppure lui lo sente...e fa tanto male

 
 
 

La lampada

Post n°554 pubblicato il 16 Agosto 2016 da mestesso69

L'aveva trovata all'angolo della strada in mezzo ad altra roba da buttare via.Gli piaceva portare a casa qualche oggetto che potesse ricordargli il suo eterno vagabondare.L'aveva raccolta e, una volta nella sua abitazione, l'aveva riposta su uno scaffale a fare bella mostra di se. 
Strofinandola con uno straccio inumidito,rimase stupito nel vedere fuoriuscire un genio dal collo di quella lampada che tutto sembrava fuorche' magica. 
La storia gli era ben nota...aveva tre desideri da poter chiedere...e poi avrebbe dovuto ributtarla via affinche' qualcun' altro potesse utilizzarla. 
Non ebbe alcuna esitazione...l'unico dubbio che gli baleno' in mente fu che quel minuscolo essere blu fosse realmente capace di far avverare i sogni. 
Chiese di poter riabbracciare una persona che aveva abbandonato alcuni anni prima perche' troppo era il dolore nel vederla andare via rispetto al piacere nel vederla arrivare. 
Chiese di poter mettere definitivamente fine ad una storia che non gli permetteva di vivere come avrebbe dovuto. 
Infine chiese di poter vedere soddisfatta la sua indefessa ambizione lavorativa e di poter finalmente ricoprire quel ruolo che da tempo ormai gli competeva. 

In poco tempo quello che aveva richiesto si era tramutato in realta'. Era contento...si era tolto di dosso alcuni pesi che lo stavano soffocando ma fu allora che si accorse dell'errore fatto... 
Non lo aveva mai capito prima o forse piu' probabilmente lo aveva dato per scontato...ma l'unico suo reale desiderio era lei perche' era lei che dava un senso alla sua felicita'. 

   

 

 
 
 

Magia

Post n°553 pubblicato il 10 Agosto 2016 da mestesso69

Ama la magia. Lo affascina vedere accadere davanti ai suoi occhi cose che la sua razionalita' nega.Ogni volta e' come ritornare bambino. 
Osserva il numero di prestigio con attenzione.Questa volta non si lascia rapire dallo spettacolo...non si distrae minimamente. Spegne l'interruttore del suo cuore e lascia che sia la sua mente a comandare. Gli occhi puntati sulle mani guantate. E cosi' riesce a vedere il trucco...capisce che e' tutta un'illusione. 
Un po' come la sua vita... 
Abbandona il teatro...deluso per aver perso un pezzetto importante di se stesso...forse e' solo diventato adulto...

 

 
 
 

Vagabondo

Post n°552 pubblicato il 07 Agosto 2016 da mestesso69

Ha camminato senza meta per anni lungo strade impervie.Ha visto panorami da togliere il fiato che a volte lo hanno aiutato a sconfiggere la fatica del suo continuo vagabondare.Poi all'improvviso trova il coraggio di tornare indietro, tornare al luogo da cui è partito e ritrova un abbraccio che cancella tutti quei demoni da cui stava scappando.

Riprendera' il cammino...ormai lui si è abituato a questa vita...ma ogni tanto tornerà in quel luogo per gustarsi la meritata pace.

 

 
 
 

Specchi

Post n°551 pubblicato il 06 Agosto 2016 da mestesso69

La lametta percorre con precisione chirurgica la sua mascella.I suoi lineamenti emergono piano piano dalla schiuma da barba e si riflettono nello specchio.

Non gli piace quello che vede...non gli è mai piaciuto negli ultimi anni...

Distoglie lo sguardo da quell'immagine riflessa...

Ha altre superfici in cui specchiarsi in questi giorni...sarà molto più difficile sostenere lo sguardo di fronte al proprio passato.

 
 
 

Tramonto

Post n°550 pubblicato il 05 Agosto 2016 da mestesso69

Resta immobile ad osservarlo come se fosse l'ultima volta.

Lo vede scomparire laggiù oltre il mare in quel luogo dove avrebbe voluto tuffarsi anche lui.

Gioisce di quello spettacolo...domani ci sarà un nuovo sole.

 
 
 

Dialoghi

Post n°549 pubblicato il 04 Agosto 2016 da mestesso69

Domande e risposte si susseguono a ritmo incalzante...

un dialogo continuo...

non colma la lontananza

ma accresce la distanza tra loro

 
 
 

Silenzi

Post n°548 pubblicato il 03 Agosto 2016 da mestesso69

Ascolta le tracce musicali di un live di uno dei suoi gruppi preferiti.Le note di diffondono nella stanza ad alto volume e gli entrano nel cuore...

nothing to win and nothing left to lose

...and I wait... Without you

Poi di colpo il silenzio...

Solo nel silenzio riesce a comprendere il silenzio che c'è stato. 

 

 

 

 
 
 

Felicità

Post n°547 pubblicato il 02 Agosto 2016 da mestesso69

Felice...mentre vedi che la tua felicità si sta allontanando da te...

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: mestesso69
Data di creazione: 21/01/2007
 

immagineSiamo angeli con un'ala sola...
solo abbracciati riusciremo a volare

 

SEI NELL'ANIMA

Vado punto e a capo così
Spegnerò le luci e da qui
Sparirai
Pochi attimi
Oltre questa nebbia
Oltre il temporale
C’è una notte lunga e limpida,
Finirà
Ma è la tenerezza
Che ci fa paura
Sei nell’anima
E lì ti lascio per sempre
Sospeso
Immobile
Fermo immagine
Un segno che non passa mai
Vado punto e a capo vedrai
Quel che resta indietro
Non è tutto falso e inutile
Capirai
Lascio andare i giorni
Tra certezze e sbagli
E’ una strada stretta stretta
Fino a te
Quanta tenerezza
Non fa più paura
Sei nell’anima
E lì ti lascio per sempre
Sei in ogni parte di me
Ti sento scendere
Fra respiro e battito
Sei nell’anima
Sei nell’anima
In questo spazio indifeso
Inizia
Tutto con te
Non ci serve un perchè
Siamo carne e fiato
Goccia a goccia, fianco a fianco