Community
 
francescona...
   
Creato da francesconapoli_fn il 01/06/2010
Religione
 

Messaggi del 09/08/2012

Gli affetti del cristiano

Post n°803 pubblicato il 09 Agosto 2012 da francesconapoli_fn

Fratelli, il cristiano vive come pellegrino e straniero in questo mondo. E' consapevole di affrontare il viaggio della vita attraverso le difficoltà e i rischi che incontrerà sul suo cammino, ma è fiducioso e determinato nel pensare a raggiungere la meta prefissata.

I genitori che accompagnano i propri figli alla maturazione affettiva, devono tenere presente la libertà dei condizionamenti del mondo, il coraggio di scommettere sul futuro e la fiducia in una presenza che accompagna e sostiene, anche nelle dure prove. E' la speranza cristiana da inserire in ogni ambito della vita. Oggi, si sa, si sono persi determinati valori. Il tramontare dell'idea che la vita abbia una direzione e un senso, si esprime in un generale appiattimento sulla vita affettiva. I primi a farne le spese sono gli adolescenti, la cui affettività si manifesta in quest'età. La libertà, il coraggio e la speranza sono così messe a dura prova. Le esperienze affettive, oggi, sono vissute come realtà dell'io individuale, pieno di se stesso e affamato di emozioni, e quindi senza spazio per il vero incontro con Dio nell'altro, il quale diventa quasi un oggetto di cui appropriarsi e di cui usare per i propri piaceri. Assistiamo oggi ad una tendenza a contrapporre l'affetto alla norma e la passione alla ragione, riducendo a pura emotività l'esperienza affettiva, concepita come tutta interna al soggetto. In evidenza c'è una concezione di uomo che nel campo affettivo tende sempre più a diventare "ciò che sente", frutto di una separazione tra corpo e mente. Viene a mancare così l'idea stessa di persona come essere umano con i suoi attributi di dignità, in cui fisicità, natura, cultura e spiritualità sono ricondotti ad unità secondo una prospettiva esclusivamente materialistica.

Occorre, quindi, affermare con forza che veramente degno dell'uomo è un amore che non si riduce alla dimensione istintiva e sessuale, ma si apra verso nuovi orizzonti, come fede e spiritualità. Un'autentica vita affettiva, come esperienza profondamente rispettosa dell'umano non può che essere un'esperienza di relazione pura che si mantenga nelle norme della teologia morale fondamentale, insegnata dalle Sacre Scritture. Preghiamo dunque il Signore Gesù Cristo che ci faccia vivere i nostri affetti in modo ordinato e conforme alla sua volontà. Così sia.

 

 
 
 

santissimo sacramento

Sia lodato e ringraziato in ogni momento il Santissimo e Divinissimo Sacramento

 

 

ALCUNE TAG POPOLARI

L'incarnazione di Gesù Cristo /// l'amico sicuro /// l'amore di Gesù per noi /// l'amore verso Gesù /// l'inizio della cristianità /// la speranza della salvezza /// la veste bianca /// la voce del Signore /// messaggio d'amore /// per essere meritevoli /// per le scelte di vita /// sale e luce del mondo /// una cosa importante /// una potente intercessione /// la parte migliore /// parabola della fine dei tempi

CERCA QUESTE TAG NELLA SEZIONE "TAG", QUI SOTTO: TROVERAI ALTRI POST DI QUESTO BLOG, MOLTO INTERESSANTI!

 

Tag

 

Canto "Scusa Signore"

 

Preghiera dei Poveri di Jahvè

 

Canzone dedicata a Padre Pio

 

sito internet

 
Citazioni nei Blog Amici: 20
 

PREGHIERA A SAN GIUSEPPE

San Giuseppe e Gesù

A te, o beato Giuseppe, stretti dalla tribolazione, ricorriamo, e fiduciosi invochiamo il tuo patrocinio insieme con quello della tua Santissima Sposa. Per quel sacro vincolo di carità che ti strinse all'Immacolata Vergine Madre di Dio e per l'amore paterno che portasti al fanciullo Gesù, riguarda, te ne preghiamo, con occhio benigno, la cara eredità che Gesù Cristo acquistò col suo sangue, e con il tuo potere ed aiuto soccorri ai nostri bisogni. Proteggi, o provvido custode della Divina Famiglia, l'eletta prole di Gesù Cristo; allontana da noi, o Padre amantissimo, la peste di errori e di vizi che ammorba il mondo; assistici propizio dal cielo nella lotta contro il potere delle tenebre, o nostro fortissimo protettore; e come un tempo salvasti dalla morte la minacciata vita del Bambino Gesù, così ora difendi la Santa Chiesa di Dio dalle ostili insidie e da ogni avversità, e copri ciascuno di noi col tuo continuo patrocinio, affinché col tuo esempio e il tuo soccorso, possiamo virtuosamente vivere e conseguire l'eterna beatitudine in cielo. Amen. 

 

noicattolici

 

 

San Michele

San Michele Arcangelo, sii nostro sostegno ed aiuto contro le tentazioni del male. Amen.

 

Gesù

Gesù vuole donarti la sua gioia

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

Ultimi commenti

"Coraggio, sono Io!" Quante volte Gesù ripete...
Inviato da: ambretta2009
il 10/08/2014 alle 18:03
 
...I Santi uomini di Dio parlano e scrivono... secondo come...
Inviato da: animasug
il 06/08/2014 alle 11:57
 
Bellissimo... Peraltro questo brano e' sempre molto...
Inviato da: Rosa84
il 10/07/2014 alle 22:11
 
Buona serata Don Lello , la prossima settimana non...
Inviato da: fraggina
il 29/06/2014 alle 21:36
 
Grazie, sempre.
Inviato da: francesconapoli_fn
il 26/06/2014 alle 22:54
 
 

Dolce canto alla Madonna

 

Canto dedicato a San Francesco

 

Canto a Medjugorje

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Ultime visite al Blog

francesconapoli_fnscrittocolpevoledinobarilifaloticheriacall.me.IshmaelmaandraxDuochromeantropoeticocarraroguidoCherryslgardenofdreamspinocastaldoroberth_milanovaleria.perrisTimidoubriacol