il cartolibrateo

anno IX - L'unico blog stagionale dell'emisfero boreale. Aperto da febbraio a maggio, semiaperto il resto dell'anno. Attenzione: blog dotato di gnoccadetector; non superare il livello 100, pericolo di esplosione.

 

PERCHE' PIANDELOA?

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

PRONTALFREDOoltre.lo.specchiocartmanzonicard.napellusarinciblumannaroAndrenewsMarquisDeLaPhoenixRospo_Brianzoloantropoeticovincenzoschieppatilatortaimperfettachristie_malrypsicologiaforense
 

PERCHE' PIANDELOA?

Citazioni nei Blog Amici: 93
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

IL MIO Q.I.

web stats
 

Hit counters

 

 

« MI VERGOGNO UN PO'I MIEI MERAVIGLIOSI CLIENTI »

VOGLIO CLIENTI BOSCAIOLI

Post n°824 pubblicato il 22 Aprile 2012 da piandeloa
 

Perché là, nel paesello vicino a Erto dove sono cresciuto, non esiste che qualcuno entri in un bar e beva una birra. Quando si entra in un bar bisogna dare un'occhiata a tutti gli avventori al banco, e poi si ordina un giro di birre per tutti i conosciuti e gli amici dei conosciuti. Non importa se hanno già una birra davanti, in ogni caso il barista gliene farà un'altra e la metterà "a rimorchio". A quel punto si entra in un loop, perché ognuno di quelli a cui abbiamo offerto da bere si sentirà in dovere di offrire un giro a sua volta, e così via. Dopo un'oretta e 5 o 6 birre magari qualcuno vorrebbe anche andarsene per i fatti suoi, ma a quel punto immancabilmente entrerà qualcun altro che offrirà un giro a tutti, e così via. In pratica si possono passare una decina di ore al bar senza soluzione di continuità nelle bevute. I problemi sono solo per il barista che deve tenere il conto dei giri, e delle mogli (o anche mariti) a casa. Grazie a questa usanza i bar strafighi per i turisti cambiano gestione un anno sì e l'altro anche (eccetto i 2 o 3 davvero esclusivi), mentre quelli che lavorano con la fauna locale hanno sempre prosperato. Ma sul rapporto fra socializzazione ed alcol nelle montagne venete ci sarebbe molto altro da dire. Ne parlerò ancora. Nella foto: Piandeloa quando aveva i capelli e fumava un pacchetto di sigarette al giorno.

 
Rispondi al commento:
piandeloa
piandeloa il 23/04/12 alle 16:05 via WEB
ero sposato, tutti possono sbagliare.
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: