Creato da antoasia il 09/04/2007

pensierolibero

quanto basta per sognare e..........

 

 

..mi fermo a pensare che...

Post n°146 pubblicato il 19 Aprile 2009 da antoasia

Potatoes

Esistono intere biblioteche di libri sull’adolescenza;

e quasi tutti trattano l’argomento

come se questa fase evolutiva fosse caratterizzata

da una profonda crisi

che potrebbe stravolgere il carattere del giovane.

Ci sono molti pericoli nell’adolescenza,

ma non è vero che essa può modificare ex novo il carattere:

essa mette il fanciullo che cresce di fronte a nuove dinamiche,

situazioni, sfide e a nuove prove.

Egli sente che si sta avvicinando un momento cruciale della vita e

possono rivelarsi, nel suo stile di vita,

errori che fino ad allora erano passati inosservati:

erano già presenti e un occhio esperto avrebbe potuto vederli da sempre.

Ora, però, aumentano di importanza e non possono essere ignorati....

foto di Andrey Vahrushew

 
 
 

The babysitter.

Post n°145 pubblicato il 19 Aprile 2009 da antoasia

The babysitter.

dopo tutto..

credo proprio..

che sia arrivato il momento di ricominciare..

a lavorare...

 di riprendere in mano il mio blog

 

Foto Ellen van Deelen

 
 
 

beata ingenuita'

Post n°144 pubblicato il 17 Aprile 2009 da antoasia

Rubber Ducky, You're the _ne. You Make Bathtime So Much Fun.

 
 
 

Post N° 143

Post n°143 pubblicato il 04 Novembre 2008 da antoasia

Siamo sempre alla ricerca di uno spiraglio di luce..

foto di Giedrius Neturiauskas  

 
 
 

San Francisco

Post n°141 pubblicato il 14 Giugno 2008 da antoasia

A Rare Perspective Of San Francisco Under The Bay Bridge

Sognare di trasferirmi a New York....

pazzesco...

non sarebbe male .. anzi..

MAGARI SUBITO...

...peccato ..

era solo un sogno

 Foto - Kevin McNeal- San Francisco -

 

 
 
 

Post N° 140

Post n°140 pubblicato il 30 Aprile 2008 da antoasia

XXOO Rocks

AMARE SIGNIFICA

Amare significa
avere il cuore fanciullo
non avere paura di niente
non essere convenzionali
saper trasformare in pregi
i difetti di una persona
non misurarne la sua età
l'altezza e la ricchezza
scoprire di un'anima la dolcezza
sotto apparenze non avvenenti
desiderare mangiare l'erba di campo
anche quando la tavola è piena di caviale
illuminare con la luce degli occhi
il buio di un'anima trovando
le parole giuste per consolarla
non lesinare mai un sorriso
un bacio una carezza
a chi ti desidera davvero.

Amare significa
sprigionare energia da far brillare
di più le stelle, dar più calore al sole
più forza alla brezza che soffia
nelle vele delle barche e dei sogni
far spuntare una fontana nel deserto
rendere più profumati i fiori
più azzurro il cielo più candida la luna
far ritornare le rondini a primavera
tripudiare di gioia con i bambini a girotondo
piangere di felicità,
aver voglia di correre all'impazzata
sotto la pioggia e contro il vento
non sentire freddo neppure
se ti trovassi al polo nord
volare appeso ad un pallone
scalare una montagna più alta dell'Everest
attraversare a nuoto un intero mare
per riuscire a trovare chi desideri amare.

Ma amare significa anche
quando non sei amato a tua volta
sentirsi una candela spenta 
diventare come un violino
con le corde tutte allentate
non riuscire più a dormire e respirare
non avere più fame più voglia di fare
odiare il giorno al pari della notte
desiderare essere un'anatra
per sperare di essere abbattuta dal cacciatore
sentire bisogno di piangere
piangere poi davvero
come un bambino sconsolato
che non ha nemmeno la mamma
che lo conforti tra le sue braccia
sentirsi non in grazia di Dio
ma un Cristo in croce che gli tocca
di soffrire facendo finta di niente
simulando allegria e sorrisi alla gente
impazzire, desiderare di morire
morire un po' davvero
risuscitare con qualche nuova illusione.....

Foto - Don Paulson

 
 
 

Post N° 139

Post n°139 pubblicato il 17 Aprile 2008 da antoasia

Dusky Eyes.

Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie,
dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via.
Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo,
dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai.
Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore,
dalle ossessioni delle tue manie.
Supererò le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce
per non farti invecchiare.
E guarirai da tutte le malattie,
perché sei un essere speciale,
ed io, avrò cura di te.
Vagavo per i campi del Tennessee
(come vi ero arrivato, chissà).
Non hai fiori bianchi per me?
Più veloci di aquile i miei sogni
attraversano il mare.
Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza.
Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza.
I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi,
la bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi.
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Supererò le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce per non farti invecchiare.
TI salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te...
io sì, che avrò cura di te.

Franco Battiato

 
 
 

Post N° 138

Post n°138 pubblicato il 11 Aprile 2008 da antoasia

Walking with the birds 

Se credi di non saper volare...

 è perchè pensi di non poterci riuscire..........

foto - Alex Caranfil

 
 
 

Pinocchio Sigla

Post n°135 pubblicato il 07 Aprile 2008 da antoasia

 
 
 

Post N° 134

Post n°134 pubblicato il 07 Aprile 2008 da antoasia

Sad package part 2

Vademecum..

Su un quotidiano ho appena letto che...

interpretare il linguaggio delle donne è peggio che decifrare gli oracoli della Sibilla cumana.

Secondo uno studio gli uomini non capiscono il linguaggio femminile: o fraintendono o  no colgono i segnali.

Ecco allora un piccolo vademecum per interpretare le parole delle donne.

Se lei dice:

" Non sono arrabbiata "

intende..

" Sono inferocita! Deficente ".

Poi..

" Mi vuoi bene? "

significa.. 

" Sto per chiederti qualcosa di molto costoso ".

Questa è la piu' rischiosa:

" La nostra cucina è cosi' poco pratica.. ",

tradotto..

" Voglio una casa nuova "..

Dopo questo piccolo assaggio aspetto nuove frasi da aggiungere a questo vademecum.................

foto Gundega Dege

 
 
 

Post N° 133

Post n°133 pubblicato il 01 Aprile 2008 da antoasia

Quando per un po'...

 non avete mie notizie..

non vi preoccupate..

mi troverete in un posto speciale

a me caro...

sull'isola che non c'è....

venite pure a trovarmi

vi aspetto

 
 
 

Post N° 132

Post n°132 pubblicato il 21 Marzo 2008 da antoasia

Tanti tanti Auguri Amici del mio Blog

 
 
 

Post N° 129

Post n°129 pubblicato il 19 Marzo 2008 da antoasia

Siamo tutti "Banditi del clima"

Cari bloggers amici, Greenpeace ha lanciato la mobilitazione online dei "Banditi del clima"(www.greenpeace.it/banditi). In breve, lo scorso dicembre 12 attivisti di Greenpeace sono stati banditi dalla città di Brindisi, dopo un'azione presso la centrale a carbone più inquinante d'Italia. Dichiarati "socialmente pericolosi" è stato loro vietato "di fare ritorno nel comune di Brindisi e frazioni per ANNI TRE". Come se si trattasse di delinquenti abituali o mafiosi.
Per creare solidarietà con i nostri "banditi" e in difesa del diritto di protesta abbiamo lanciato il sito web www.greenpeace.it/banditi chiedendo agli utenti web di stampare un pdf con il messaggio "Anche io bandito del clima" e farsi una foto con questo cartello!
Alle 17 il post del nosto blog sarà lanciato in home page....vi chiediamo come sempre di partecipare con i vostri commenti ma soprattutto aspettiamo le vostre foto :-)
Perchè se in Italia chi difende il clima è un "bandito" vogliamo essere tutti "banditi del clima"!

 
 
 

Post N° 128

Post n°128 pubblicato il 17 Marzo 2008 da antoasia

Clicca per vedere la foto

Mille lire al mese 

Che disperazione, che delusione dover campar,
sempre in disdetta, sempre in bolletta!
Ma se un posticino domani cara io troverò,
di gemme d'oro ti coprirò!
Se potessi avere mille lire al mese,
senza esagerare, sarei certo di trovare tutta la felicità.

Clicca per vedere la foto
Un modesto impiego, io non ho pretese,
voglio lavorare per poter alfin trovar
tutta la tranquillità!
Una casettina in periferia, una mogliettina
giovane e carina, tale e quale come te.
Se potessi avere mille lire al mese,
farei tante spese, comprerei fra tante cose
le più belle che vuoi tu!

1.gif

Ho sognato ancora, stanotte amore l'eredità
d'uno zio lontano americano!
Ma se questo sogno non si avverasse,
come farò.... il ritornello ricanterò!

Se potessi avere . . .

2.gif

 testo canzone...

di Gilberto Mazzi

 
 
 

Post N° 127

Post n°127 pubblicato il 14 Marzo 2008 da antoasia

Grazie al mio............

 carissimo e simpaticissimo amico

 TerraVentoFire 

che mi ha trascinata in questo gioco..

accetto la sua sfida e vediamo che succede....

Le regole del gioco sono :

1) METTERE IL LINK DELLA PERSONA CHE TI HA NOMINATA
2) METTERE IL REGOLAMENTO DEL GIOCO SUL PROPRIO BLOG
3) INDICARE 6 ABITUDINI/PARTICOLARITA' PROPRIE, NON IMPORTANTI
4) NOMINARE A TUA VOLTA 6 PERSONE E METTERE IL LORO LINK SUL BLOG
5) AVVISARE QUESTE 6 PERSONE

allora le mie sei abitudini sono:

1)appena sveglia sveglia non amo parlare e discutere per almeno 1/2 ora

2) adoro gli animali infatti ho una bellissima cagnolina che amo abbracciare e coccolare... e per questo che lei senza saperlo si ritrova spessissimo sotto la doccia...

3) odio il caos dei centri commerciali ...appena posso ci vado di lunedi' mattina...

4) adoro le auto....e amo guidare ...per questo il mio sogno è una bella fuoriserie

5) non esco mai da casa se non sono truccata e carina ..amo sentirmi bene con me stessa

6) adoro il caffe' in tutte le sue forme...ma ahime' sono intollerante quindi....niente caffe... o mi ritroverete ricoverate

Adesso passiamo alle nomination..

so gia' a priori che coloro che nominero' mi vorranno ancor piu' bene.....vero?

..allora nomino...

 Pazzo LOWE68

 Siamo tutti crazy di Kamaleontina

 pensieri e parolacce di antoloscuro

 Patchwork di review

 voiomanoposo

mi racconto.........di lacrima

La mia animha è dark di tilly





 
 
 

Post N° 126

Post n°126 pubblicato il 10 Marzo 2008 da antoasia

Pari opportunità: fatti,.....

 basta parole!

A thousand words

Ci fanno compagnia certe lettera d'amore
parole che restano con noi,
e non andiamo via
ma nascondiamo del dolore
che scivola, lo sentiremo poi,
abbiamo troppa fantasia, e se diciamo una bugia
è una mancata verità che prima o poi succederà
cambia il vento ma noi no
e se ci trasformiamo un po'
è per la voglia di piacere a chi c'è già o potrà arrivare a stare con noi,
siamo così
è difficile spiegare
certe giornate amare, lascia stare, tanto ci potrai trovare qui,
con le nostre notti bianche,
ma non saremo stanche neanche quando ti diremo ancora un altro "si".
In fretta vanno via della giornate senza fine,
silenzi che familiarità,
e lasciano una scia le frasi da bambine
che tornano, ma chi le ascolterà...
E dalle macchine per noi
i complimenti dei playboy
ma non li sentiamo più
se c'è chi non ce li fa più
cambia il vento ma noi no
e se ci confondiamo un po'
è per la voglia di capire chi non riesce più a parlare
ancora con noi.
Siamo così, dolcemente complicate,
sempre più emozionate, delicate ,
ma potrai trovarci ancora quì
nelle sere tempestose
portaci delle rose
nuove cose
e ti diremo ancora un altro "si",
è difficile spiegare
certe giornate amare, lascia stare, tanto ci potrai trovare qui,
con le nostre notti bianche,
ma non saremo stanche neanche quando ti diremo ancora un altro "si"

Fiorella Mannoia

 
 
 

Post N° 125

Post n°125 pubblicato il 08 Marzo 2008 da antoasia

La festa dell'8 Marzo risale al 1908, quando un gruppo di operaie di una industria tessile di New York fece sciopero per protestare contro le terribili condizioni lavorative.
Lo sciopero proseguì per diverse giornate. Ma l'8 Marzo la proprietà dell'azienda bloccò le uscite della fabbrica, impedendo alle operaie di uscire.Un incendio uccise 129 operaie.Tra di loro vi erano molte immigrate, tra cui anche delle donne italiane.L'8 marzo quindi assunse un'importanza mondiale, diventando il simbolo delle vessazioni che la donna ha dovuto subire nei secoli.

La scelta della mimosa come simbolo dell’8 Marzo è stata fatta in Italia, esattamente nel 1946. L’UDI (Unione Donne Italiane) stava preparando il primo "8 Marzo" del Dopoguerra, e si pose il problema di trovare un fiore che potesse caratterizzare questa Giornata femminile. Il tulipano è il simbolo mondiale.

 
 
 

Post N° 123

Post n°123 pubblicato il 04 Marzo 2008 da antoasia

 
 
 

Post N° 122

Post n°122 pubblicato il 02 Marzo 2008 da antoasia

VITA TRANQUILLA..

Ho sempre pensato
Quando avrò questo sarò saziato
Ma poi avevo questo…ed era lo stesso
Ho sempre pensato
Troverò il mare e sarò bagnato
Il mare ho trovato… ma nulla è cambiato… nulla
Che cos’è… che io aspetto…
Io… voglio una vita tranquilla
Perché è da quando sono nato
Che sono spericolato
Io… voglio una vita serena
Perché è da quando sono nato… che è
Disperata… spericolata…
Però libera… verd’è sconfinata
Io dovrei… non dovrei
Ho sempre pensato
Quando avrò il cielo sarò stellato
Divenni una stella… ma ero lo stesso
Sempre lo stesso
Ho sempre pensato
Troverò lei e sarò rinato
Lei ho trovato… qualcosa è cambiato
Qualcosa è cambiato
L’ultima illusione non è svanita
Io libero per sempre
Io… voglio una vita tranquilla
Perché è da quando son nato che sono spericolato
Io… voglio una vita serena
Perché è da quando son nato… che è
Disperata… spericolata…
Però libera… verd’è sconfinata
Io dovrei… non dovrei
Io… voglio una vita tranquilla
Perché è da quando son nato che sono spericolato
Io… voglio una vita tranquilla
Perché è da quando son nato… che è
Disperata… spericolata…
Però libera… verd’è sconfinata
Io dovrei… non dovrei

TRICARICO

Foto Dieter Biskamp

 
 
 

Post N° 121

Post n°121 pubblicato il 20 Febbraio 2008 da antoasia

Chi l'ha detto che il sogno di ogni donna è necessariamente il principe azzurro, e che soltanto l'uomo, corteggiatore, è disposto ad affrontare i più gravi pericoli per conquistare o proteggere l'amata? È vero, quello del principe azzurro è sicuramente il classicissimo tema delle fiabe, da sempre. Ma chi pensa che tradizionalmente le donne siano nate solo per aspettare l'Amore, e che sia soltanto preda, si sbaglia di grosso.

Contrariamente a quanto si potrebbe erroneamente pensare (essendo le fiabe racconti popolari antichi), spesso si narra invece di donne e principesse sfortunate, che anzichè essere inseguite, devono inseguire loro il famigerato principe azzurro che, vuoi per sortilegi fatti da streghe o altri personaggi cattivi, o per altre vicissitudini, sono vittime di inganni, e ripromessi a un'altra donna, dimenticando così l'antica fidanzata, la quale è costretta a lunghi viaggi e ad affrontare grandi fatiche e sofferenze per ritrovare l'amato e per "rinfrescargli la memoria".

 
 
 
Successivi »
 
 

FIORI

golden rain

 

IO E I MIEI PENSIERI.. LIBERI

 

CHE FREDDOOOO!!!!!!!!!!!!

Untitled
 

ROSSO PAPAVERO

 
love and loss 
 

FOTO - LESLIE HANCOCK

311.23 

 

immagine

 
immagine
 
immagine
 
immagine
 
immagine
 
immagine
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

ULTIME VISITE AL BLOG

sexscuba1lucia1956_lrosalba.sansoneeragon1960eridu65nerino2010millylamarcasognandodgl1ladyhawk6giannicoinganna.rijtanoPattybisraffaellasvergolagomwalter
 

immagine

 
Free web counters
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI