Community
 
beethonex
   
 

CERCHI NEL GRANO

IL FENOMENO DELLE GEOMETRIE PERFETTE

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

 

UN AIUTO PER LUCKY

Post n°339 pubblicato il 24 Giugno 2008 da beethonex
Foto di beethonex

Lucky è un vecchio maremmano al rifugio di San Polo in provincia di Roma. Ha la leishmania, sta molto male; da ieri sera sta come lo vedete in queste foto. Sdraiato in terra, emette delle grida strazianti. Non può più prendere Glucantime o Zyloric, il veterinario ha detto che per lui sono tossici e non gli fanno bene. Lo Stormogyl non gli serve a nulla… l’unica speranza è nel nuovo farmaco, il Milteforan.

Lucky è un cane grosso, il dosaggio sarebbe piuttosto alto e il medicinale è costoso. Il rifugio, come è noto, è molto povero e non ha assistenza veterinaria.

Se qualcuno ha modo di procurare questa medicina con qualche sconto, o ne ha un po’ da donare, vi prego, contattatemi al n. 3936095360 o scrivete a cuoredicane@gmail.com

 

Per favore, diffondete questo appello!!!

 
 
 

2 cagnetti...

Post n°338 pubblicato il 23 Giugno 2008 da beethonex
Foto di beethonex

Due cuccioli, un maschio (quello bianco e arancio) e una femmina, di circa 5 mesi, figli di mamma incrocio pinscher, sono stati recuperati in extremis mentre stavano per essere trasferiti in un canile lager calabrese.

La volontaria che li ha recuperati li sta tenendo ora in bagno. Si trovano in Calabria ma possono essere trasferiti anche subito, a Roma e in tutta Italia centro nord.

Sono di taglia piccola (circa 6 o 7 chili più o meno) e cercano una casa o almeno un urgente stallo temporaneo



Per Info e adozioni contattare nicoletta.longo@unical.it tel. 3384520761.

Per favore massima diffusione!! Indicate questi riferimenti per favore, non i miei!!!

Grazie a tutti

Loredana

 
 
 

aiutiamolo

Post n°337 pubblicato il 23 Giugno 2008 da beethonex
Foto di beethonex

San Polo dei Cavalieri (RM).

Ecco l’ultimo acquisto….. non si sa come sia arrivato vicino al rifugio, se spinto dalla fame o semplicemente in cerca di un riparo; fatto sta che questo piccolo cane di circa un anno di età da qualche giorno si è stabilito sulla strada di campagna che porta al rifugio....

Purtroppo non è proprio possibile al momento inserire un maschio nei recinti e il piccoletto è appoggiato in un riparo di fortuna. Da quelle parti gli abitanti non si fanno molti scrupoli con gli animali e cani, gatti e galline fanno spesso una brutta fine, tra veleni e investimenti…

 

Lo abbiamo chiamato Mammolo, sia perché è un vero nanetto sia perché è dolcissimo e coccolone. E’ stato trattato con antiparassitario e si provvederà a tutto il necessario, ma vi prego, aiutateci a trovargli una casa o almeno uno stallo temporaneo al più presto!!!!

 

Per info e aiuti cuoredicane@gmail.com tel 3936095360

Per favore aiutatemi a diffondere questo appello!!

Grazie

Loredana

 

 

 
 
 

BIRBA

Post n°336 pubblicato il 13 Giugno 2008 da beethonex
Foto di beethonex

Roma 14 maggio 2008

Birba è una cagnolina tipo pinscher, di circa 4 chili e mezzo.

Fu trovata tanti anni fa – a dicembre del 1997 -  in uno scaffale di un supermercato; era appena stata abbandonata e, spaventatissima, si era rifugiata lì tutta tremante.

Spaventata Birba lo è ancora, perché da allora ha passato tutta la sua vita in canile, in recinto con altri cani. Lei ora è vecchina, avrà almeno 11 anni, è tanto stanca e secondo me avrebbe anche il diritto di passare gli ultimi tempi della sua vita al caldo e finalmente coccolata..

Molte persone che hanno adottato un cane vecchino sono state poi felicissime di averlo fatto perché questi esseri sanno dare davvero tanto. Solo nel loro sguardo e nella loro adorazione c’è una ricompensa sufficiente.

 

Per info e adozioni cuoredicane@gmail.com tel 3936095360

 

Per favore aiutate Birba a conoscere il calore di una casa e di una famiglia, nei suoi ultimi anni di vita. Potete diffondere questo messaggio e pubblicarlo, sarà la sua speranza

Grazie

Loredana

 
 
 

BEAGLE SMARRITO

Post n°335 pubblicato il 13 Giugno 2008 da beethonex
Foto di beethonex

SMARRITA MERCOLEDI' 4 GIUGNO 2008 A VIGEVANO IN VIA CAIROLI BEAGLE FEMMINA MICROCHIPPATA STERILIZZATA CON COLLARINO ROSSO.
LA PICCOLA E' MOLTO IMPAUR ITA, NON AGGRESSIVA.
PER QUALUNQUE SEGNALAZIONE TELEFONARE AI SEGUENTI NUMERI DI TELEFONO:
333-2963340
 
338-7031709
LAUTA RICOMPENS
A 

 
 
 

4 mesi...

Post n°334 pubblicato il 11 Giugno 2008 da beethonex

Ciao a tutti,
sono una canetta di 4 mesi in ottima salute, mi hanno trovata nella discarica di un paesino 2 persone molto gentili che mi hanno affidata ad una volontaria.
Ora, nonostante la brutta avventura, cerco delle persone disposte a volermi bene per la vita, disposte a crescere con me e imparare molte cose in Torino e provincia.

Saranno effettuati controlli pre e post affido, firma modulo di adozione e sterilizzazione.

Per informazioni contattate:

Jlenia 328-7757508 zzjvolp@libero.it


 
 
 

AIUTIAMOLI

Post n°333 pubblicato il 09 Giugno 2008 da beethonex
Foto di beethonex

Questi sono altri ospiti del Rifugio di San Polo dei Cavalieri, in provincia di Roma. Il rifugio è sperduto in campagna e finchè non c’era nessuno che fotografasse e diffondesse le immagini di questi cani, le loro probabilità di essere adottati erano meno di zero..

Ora eccoli qui, diamogli una finestra sul mondo, diamo anche a loro la possibilità di essere visti e scelti!!

 

Draculino: è dolcissimo, di piccola taglia, ha circa sei anni ma non li dimostra… è buffissimo con quei dentini sporgenti e molto propenso a coccole e baci

 

Piccola: cagnolina di taglia medio piccola, circa 3 anni, carattere dolcissimo, sterilizzata. Una tenerezza infinita..

 

Brick: meraviglioso cagnolino taglia piccola, circa 5 chili, al massimo 5 anni di età, carattere eccezionale e adattissimo alla vita in casa;

 

Timmy, ha ormai scontato quasi 10 anni di canile, è molto dolce e remissivo, taglia piccola. Lo liberiamo??

 

Lillo, cagnolino di grande bellezza e molto tranquillo, taglia piccola, circa 5 anni

 

Mora; è piccolina e con le zampine storte, a causa degli stenti subiti quando era cucciolina. E’ in canile da sempre, ha circa 7 anni, è tranquilla e dolce. Sterilizzata

Ariel, 7 anni, 7 chili, ha tanta voglia di uscire dal recinto…. Sterilizzata

 

Per info e adozioni cuoredicane@gmail.com tel. 3936095360

 

Grazie a tutti per la pubblicazione e diffusione di questo appello

Loredana

 
 
 

NERINO. SMARRITO. RICOMPENSA

Post n°332 pubblicato il 06 Giugno 2008 da beethonex

...DI NERINO NESSUNA NOTIZIA, E' IN GIRO ORMAI DA 6 GIORNI!!!!
OCCHI APERTI PER FAVORE E FATE GIRARE L'APPELLO A TUTTE LE VOSTRE M.L.
GRAZIE.
 
 Ho saputo ora che il piccolo è stato smarrito SABATO nella zona 9 BICOCCA/NIGUARDA.
IL NUMERO DI MICROCHIP è: 982009102097075.
IL PICCOLO è STATO ADOTTATO SOLO 5 MESI FA DAL CANILE DI ANCONA, SI è SPAVENTATO E SI E' SFILATO IL GUINZAGLIO.
RISPONDE AL NOME DI NERINO, LA FOTO RISALE A PRIMA DELLA TOSATURA.
Per favore fate girare!!!
 
Fra', sig. Lazzari, non è specificata la zona, me la sapete indicare?
Grazie.
 

Perso a MIlano. per favore fate girare. Grazie

 
Buongiorno,
Venerdì 30 Maggio una ns. amica ha smarrito il cane che è fuggito in preda alla paura causa un camion.
Il cane è un meticcio tipo spinone colore grigio tosato e con microchip (allego foto prima del taglio).
Nel caso, arrivasse nel Vs. canile, potete contattare la ns. amica Grazia al nr. di cellulare 3384648821
Grazie
 
Saluti
 
Pierluigi Lazzari

 
 
 

Post n°331 pubblicato il 05 Giugno 2008 da beethonex
Foto di beethonex

NON CI LASCIARE...

Era inevitabile, è avvenuto. Il Chelsea sta cercando un allenatore e dopo il no del Milan per Ancelotti la campagna italiana non è finita. Solo che stavolta l’obiettivo fa un po’ male al cuore di ogni tifoso romanista. Perché uno dei pensieri di mister Abramovich è stato più o meno questo: «Ma non possiamo provare a prendere quell’allenatore italiano che fa giocare così bene la Roma?». Perché, mister Abramovich? Perché oggi Spalletti è la Roma e per noi vale più di qualsiasi Soros. E senza di lui la Roma perderebbe tanto, troppo, forse tutto. Ecco perché è meglio che si orienti su Rijkaard o Mancini. Dia retta. Ma di sicuro a mister Abramovich queste ragioni interessano poco. Così un sondaggio è stato fatto, a Spalletti è stato fatto sapere che il Chelsea sta pensando (anche) a lui, ma poi in realtà non c’è stato bisogno di sollecitare una risposta perché una proposta ufficiale e concreta non è stata ancora inoltrata. Inoltre Spalletti è legato da un contratto di altri quattro anni con la Roma e non ha certo intenzione di interromperlo qui, facendo un torto alla famiglia Sensi assai più grande di quello che fece tre anni fa al presidente Pozzo per liberarsi dodici mesi prima della scadenza ufficiale del contratto che lo legava all’Udinese. E infatti ieri il tecnico era a Trigoria a pianificare con i dirigenti ogni questione tecnica futura. Dunque, questione chiusa? Forse è presto per dirlo. Anche perché non è facile orientarsi su un argomento scivoloso su cui ovviamente i diretti protagonisti fanno assoluta melina. Proviamo così a capire quali potrebbero essere i punti fermi di una storia oscura ed emersa ieri solo in alcuni tratti.
    Intanto quando e come il Chelsea s’è interessato a Spalletti? Secondo la ricostruzione più attendibile non dovrebbe esserci stato alcun incontro, anche se alcune teorie ritenevano che lo scorso 2 giugno Abramovich non fosse a Parigi solo per Ancelotti. In realtà fa un po’ ridere immaginare la suite di un grande albergo parigino e fuori dalla porta, come in una sala d’attesa dal dentista, su una sedia Ancelotti, su un’altra Spalletti e magari sulle altre Mancini, Scolari, Deschamps, Hughes e chissà chi altri. Sembra invece più semplicemente che a manifestare all’allenatore l’interessamento del Chelsea sia stato telefonicamente qualche giorno prima il procuratore Federico Pastorello, peraltro consulente dell’avvocato Dini, il legale fiorentino che offre al tecnico la sua competenza specifica per le questioni contrattuali. Per la cronaca, Pastorello ha solidi legami con il mercato inglese e con il Chelsea in particolare (è anche il procuratore di Cudicini). L’interessamento è stato però generico e non specifico e quindi a Spalletti non è stata formulata un’offerta precisa, ma una generica disponibilità. Nessuna certezza sulla risposta del tecnico, anche se le cifre che giravano per Ancelotti sarebbero ovviamente più o meno le stesse che verrebbero riproposte su un eventuale contratto presentato ad ogni altro allenatore. E parliamo di cifre che s’aggirano intorno ai 6, 7, forse anche 8 milioni di euro netti a stagione. Superiori quindi di tre o magari quattro volte rispetto a quelle percepite da Spalletti alla Roma, ancorato ad un contratto di due milioni di euro all’anno (fino al 30 giugno 2011) più i premi della squadra: e quindi quest’anno, per via della Coppa Italia e della Supercoppa, in busta paga il tecnico toscano si sarà ritrovato quasi duecentomila euro in più.
    Ma non è certo per questo che a Spalletti nei giorni scorsi è cresciuta qualche perplessità sul suo futuro alla Roma. Il maggior motivo di preoccupazione sta invece nel fatto che il tecnico non è ancora riuscito ad avere dall’amministratore delegato Rosella Sensi la garanzia che esistono le disponibilità finanziarie per poter accrescere ulteriormente il potenziale tecnico della squadra e consentirle così di poter competere con pari dignità sul tavolo delle grandi d’Europa. Anche alla riunione tecnica di ieri mattina a Trigoria erano presenti Daniele Pradè e Bruno Conti, ma non Rosella Sensi, ancora invischiata in altre faccende scadenzate dalle richieste della Consob. Insomma, i dirigenti non sanno ancora se potranno contare su un tesoretto di 15, 20 o magari anche più milioni di euro per il mercato e la prospettiva non entusiasma certo il tecnico che a Londra avrebbe a disposizione un budget magari illimitato per migliorare una squadra che ha appena disputato la finale della Champions League. Come finirà? Spalletti al novantanove per cento resterà alla Roma e il Chelsea si orienterà su Rijkaard o su Roberto Mancini. Ma forse al tecnico andrà riconosciuto quel plusvalore che il suo stipendio attualmente non gratifica pienamente. E poi gli andrà autorizzata una campagna di rafforzamento reale, che possa seriamente aumentare il valore di una squadra già fortissima. E allora anche Soros sarà dimenticato. Da Spalletti e dai tifosi.

RESTA CON NOI LUCIANO...

 
 
 

POVERO PICCOLO...

Post n°330 pubblicato il 03 Giugno 2008 da beethonex
Foto di beethonex

Questo è Fritz. E’stato trovato in forte stato di denutrizione, allo stremo delle forze, in una specie di discarica in mezzo alla spazzatura.

Gettato via come un giocattolo rotto, il piccolo Fritz si è trovato disperato e solo e senza capacità di cavarsela.

Stiamo cercando eventuali padroni, ma in zona non lo conosce nessuno e nessuno ha messo volantini, né chiamato per i nostri.

Pesa circa 5 chili, avrà circa 8 mesi perché non sa ancora fare la pipì da maschietto, ed è un vero appiccicoso.

La dermatite dovuta alla sporcizia e ai parassiti sta passando, ha fatto analisi e sta mangiando moltissimo, per cui contiamo che si rimetterà presto. In canile non può stare, soffre davvero troppo, quindi speriamo di trovare per lui al più presto una nuova sistemazione.

 

Avrebbe bisogno di un padrone che non lo lasci quasi mai solo perché ha veramente bisogno di affetto.

Verrà affidato solo a veri amanti degli animali, con firma dei documenti di adozione e verifiche pre e post affido

 

Per informazioni e adozione cuoredicane@gmail.com tel 3936095360

 

Grazie a tutti

Loredana

 
 
 

PICCOLA...

Post n°329 pubblicato il 03 Giugno 2008 da beethonex
Foto di beethonex

Rifugio di S. Polo, 29 maggio 2008

Lilla ha circa 5 anni, sempre vissuti in canile con la sua sorellina Minnie. Insieme, Minnie e Lilla si sono date la forza, si sono spalleggiate contro i cani più grandi, hanno giocato e si sono rincorse, si sono abbracciate per riscaldarsi.

Lilla non sa ancora cosa sta per succedere: sabato prossimo Minnie verrà portata via, per raggiungere la sua nuova casa. Non è possibile fare altrimenti, il canile deve svuotarsi al più presto facendo il maggior numero di adozioni possibile e nessuno si è mai offerto di adottarle tutte e due insieme.

 

E Lilla, dopo tutta la vita passata con la sorellina, si troverà da sola, in canile. Vi prego, aiutatemi a trovare casa anche a lei… guardatela, non è dolcissima??

E’ molto buona e simpatica, piccola taglia, sterilizzata, va d’accordo sia con maschi che con femmine. Verrà affidata microchippata e previo controllo preadozione e firma documenti

 

Per info e adozione cuoredicane@gmail.com tel. 3936095360

Grazie a tutti

Loredana

 

 
 
 

SETTERINA...

Post n°328 pubblicato il 03 Giugno 2008 da beethonex
Foto di beethonex

ROMA

Giovane setter, neanche 9 mesi, taglia media buonissima e molto educata, cerca casa prima possibile. Si trova appoggiata a casa di una signora, in situazione precaria, in provincia di Roma

Solo a veri amanti degli animali disposti a firma documenti di adozione e controlli. No cacciatori

 

Per info e adozione cuoredicane@gmail.com tel. 3936095360

 

Grazie a tutti per la diffusione dell’appello

Loredana

 
 
 

CUCCIOLONA...

Post n°327 pubblicato il 03 Giugno 2008 da beethonex
Foto di beethonex

Questa cucciolona è stata trovata in strada nelle vicinanze di un paesino in provincia di Roma. La signora che l’ha trovata, che lavora tutto il giorno e sta già tenendo momentaneamente un’altra cucciola in cerca di casa, ha detto che non può fare altro che darle da mangiare e di notte farla entrare in cantina. Ma durante il giorno la cucciolona è in strada e già i vicini hanno cominciato a lamentarsi.

Cerchiamo perciò una urgente adozione o uno stallo temporaneo in attesa di adozione.

La cagnolina è di taglia medio grande, buonissima con tutti ama i bambini e li cerca per giocare.

 

Per info e adozioni cuoredicane@gmail.com tel 3936095360

 

Sarà affidata microchippata, solo a veri amanti degli animali disposti alla firma dei moduli di adozione e controlli

Grazie a tutti per l’aiuto

Loredana

 
 
 

modifica post susy

Post n°326 pubblicato il 30 Maggio 2008 da beethonex

Mi scuso ma devo correggere il messaggio inviato ieri.  Per Susy, a causa dei suoi attacchi, era stata inizialmente diagnosticata l’epilessia; ma essendo stata curata inutilmente (e dannosamente) con gardenale per diverso tempo, i veterinari hanno ipotizzato possa essere un problema neurologico di altro genere, per cui si renderebbe necessaria una TAC.

Quindi per favore, se avete pubblicato il messaggio, correggete l’informazione: Susy non è epilettica.

Grazie a tutti e scusate

Loredana

 
 
 

12 ANNI IN CANILE

Post n°325 pubblicato il 29 Maggio 2008 da beethonex
Foto di beethonex

Rifugio di San Polo

 

Susi ha 12 anni ed è sempre vissuta al rifugio, dove arrivò appena nata. Da due anni circa vive nella casetta del rifugio perché soffre di attacchi che la fanno soffrire molto, a volte molto forti. Oggi è successo due volte e per questo mi decido a scrivere per lei. E' stata visitata sia a Roma sia in altre cliniche e i  veterinari dicono che dovrebbe fare una tac al cervello; ma il costo è elevato, ben oltre le possibilità del rifugio. Inoltre ha problemi renali dovuti alla leishmaniosi.

Io non so cosa chiedere per lei.. una adozione sarebbe un miracolo, ma qualunque aiuto o una adozione a distanza per aiutarla nelle cure sarebbe di grandissima importanza..

 

Per info e adozione cuoredicane@gmail.com tel. 3936095360

Il rifugio è sempre aperto, per chiunque volesse venire a trovare Susi

 

Grazie a tutti per l'aiuto

Loredana

 
 
 

non mangia

Post n°324 pubblicato il 29 Maggio 2008 da beethonex

Greta è uno spirito libero. Di stare chiusa in un recinto non ne vuole sapere e in vita sua – nei suoi tanti anni al rifugio – ha sempre trovato il modo di scavare tunnel, scavalcare reti, arrampicarsi, per potersi fare una corsa nei dintorni.. Non è mai scappata veramente, Greta ha solo bisogno di non sentirsi prigioniera. Purtroppo ogni volta che fa queste fughe, ha il vizio di sconfinare nel terreno del vicino, che odia i cani e che vorrebbe vedere il canile raso al suolo.

Perciò, e per la sua sicurezza, è stato costruito un recinto ad hoc da cui Greta non possa scappare. Da allora, da quando ha dovuto rinunciare a correre, Greta ha iniziato un vero e proprio sciopero della fame. A malapena si riesce a farle mangiare qualche boccone e bere un sorso d’acqua.  Non ha nulla di fisico, è solo triste, talmente triste che preferisce lasciarsi morire che vivere la sua vita in gabbia…

 

Greta è una setterina di circa 4 o 5 anni, di taglia media, sterilizzata. E’ molto affettuosa, dolce.. chiede solo di poter correre un po’, ogni giorno, in uno spazio che sia qualcosa di più dei 20 metri quadri del recinto…. Per favore, aiutatela a realizzare il suo sogno, aiutatela ad uscire!!

 

Non vi nascondo che sono davvero preoccupata per lei, vederla così stringe il cuore.

Per info e adozioni cuoredicane@gmail.com tel 3936095360

 

Grazie a tutti

 
 
 

E' GIUSTO?

Post n°323 pubblicato il 26 Maggio 2008 da beethonex
Foto di beethonex

SPARA AL LADRO CHE LO VOLEVA SORPRENDERE NEL SONNO E LO ACCUSANO DI OMICIDIO COLPOSO.

IO SONO SCIOCCATA. COME SEMPRE IN QUESTI CASI.

NON SO CHE DOBBIAMO FARE NOI POVERI CITTADINI ITALIANI.

AH, ORA MI RICORDO! DOBBIAMO ASPETTARE CHE  IL LADRO SPARI PER PRIMO, POI, PER LEGITTIMA DIFESA POSSIAMO SPARARE ANCHE NOI.

MA SE SIAMO MORTI? COME CI DOBBIAMO COMPORTARE? DEVO ASPETTARE DI ESSERE MORTO PRIMA DI POTERLO COLPIRE?

SPIEGATEMELO VOI RAGAZZI PERCHE' IO PROPRIO NON RIESCO A CAPIRE.

HO UN'ARMA LEGALMENTE DETENUTA MA DEVO ASPETTARE CHE, QUELLO CHE L'HA COMPRATA GIU' AL PORTO, ME LA PUNTI ALLA TEMPIA PRIMA DI SPARARE?

MA COME POSSIAMO DIFENDERCI ALLORA?

IL FATTO E' CHE, IN QUESTO CASO,  ERANO PIU' DI UNO (DELL'EST CASUALMENTE...).

ME LO DITE VOI CHE POSSIAMO FARE?

DA QUELLO CHE HO CAPITO, UNA VOLTA SANGUINANTI E PRIVI DI SENSI, POSSIAMO UTILIZZARE LA NOSTRA 44 MAGNUM PER POTERCI DIFENDERE. SOLO CHE, NON TUTTI, AHIME', HANNO LA FORTUNA DI ESSERE ANCORA IN VITA DOPO IL PRIMO SPARO DELL'INTRUSO!

E POI, MA CON CHE DIRITTO ENTRATE IN CASA MIA????????

NON NE POSSO PIU'. E' ORA DI FARE DELLE LEGGI GIUSTE CHE TUTELINO IL CITTADINO NON IL CRIMINALE.

COMUNQUE SIA, MIO PADRE DICE SEMPRE: "MEGLIO UN BRUTTO PROCESSO CHE UN BEL FUNERALE!"

SECONDO VOI?

 
 
 

BETTY

Post n°322 pubblicato il 26 Maggio 2008 da beethonex
Foto di beethonex

S. Polo dei Cavalieri - Roma

Sono passati 4 mesi, per Betty non ha chiamato nessuno…. Nel frattempo è stata vaccinata e sterilizzata, e la vita in canile scorre monotona..

Lei ha solo 13 mesi, è buonissima, molto affettuosa, adatta a qualsiasi contesto. E’ di taglia grande, con degli occhi da cerbiatta e il mantello riccio come quello di una pecorella… è bellissima davvero, ma nessuno è venuto mai a vederla—dovrà passare tutta la vita in canile? E’ così giovane, per favore, datele un aiuto!!!

Per info e adozione cuoredicane@gmail.com tel. 3936095360

 

Grazie a tutti per il passaparola…

Loredana

 

 

 

Da: Cuoredicane [mailto:cuoredicane@gmail.com]
Inviato: giovedì 17 gennaio 2008 18.21
Oggetto: BETTY ABBANDONATA IN STRADA CERCA CASA - RM

 

Betty è una bella cagnolina di circa 9 mesi, di taglia media, recuperata su una strada statale dove pare vivesse già da qualche tempo; ora si trova in un canile in provincia di Roma.

Non ha microchip o altro segno identificativo ma è molto socievole quando prende confidenza, anche se di carattere timido. E’ l’ideale per chi cerca in una cagnolina la dolcezza e la tranquillità, ed è adatta anche a famiglie.

Verrà sterilizzata nei prossimi giorni e affidata solo a veri amanti degli animali, con firma modulo di adozione e disponibilità a controlli

 

Per info e adozione cuoredicane@gmail.com tel. 3936095360

 

 
 
 

uomo=merda

Post n°321 pubblicato il 23 Maggio 2008 da beethonex

 
Ciao a tutti, per piacere leggete fino in fondo, è tutto quello che vi chiedo.

Poi se avete voglia e potere fate girare il più possibile questa notizia, so che siete persone civili. Non vi chiedo di raccogliere firme, di commentare o registrarvi a qualche sito, nè di votarmi per questo o quel concorso, ma solo di prendere conoscenza di ciò che è successo nelle campagne di un paesotto della Puglia chiamato Monopoli domenica 18 maggio 2008.
Grazie sin da ora,
Michele


21/05/08
"" Salve, mi chiamo Stefania M.
Vi scrivo questa mail per comunicarvi dei fatti gravi che sono avvenuti nella campagna nel quale abito con il mio compagno.

Domenica mattina (18-05-08) come di consuetudine aprivamo la cuccia del nostro bellissimo cane da caccia Diego per farlo scorazzare un po', dopo 10 minuti tornava e il mio compagno si accingeva a dargli da mangiare, nei secondi successivi Diego si è allontanato dalla ciotola , ha sgranato gli occhi e ha cominciato a sbandare cedendogli gli arti posteriori. D'istinto provava a correre riuscendo ad arrivare a soli pochi metri per poi accasciarsi al suolo con la bava alla bocca.

Era ben visibile che stava malissimo, Diego mugugnava e si contraeva, sbatteva, e aveva le convulsioni. Noi eravamo disperati ma l'abbiamo messo subito in macchina e siamo partiti alla volta del paese vicino. Dalla macchina chiamavamo tutti i veterinari e amici...Diego aveva la lingua nera, vomitava anche sangue e soffriva in una maniera indicibile, io gli tenevo la zampa e gli gridavo di non abbandonarmi, di non lasciarmi, di resistere...la mia impotenza è stata devastante...credo sia una delle esperienza più traumatizzanti sentire il dolore fisico di qualcuno e non poter fare nulla. NULLA. La corsa verso la clinica degli animali credo sia durata un'eternità, e i suoi versi, i suoi occhi, le sue richieste di aiuto ci rimarranno scalfite nella mente per sempre.

Diego moriva all'ingresso del paese, dopo atroci sofferenze. Io e il mio compagno, perdevamo una parte di noi assieme a lui. La gioisità, la felicità, l'entusiasmo, l'intelligenza, l'amore. Diego era per noi tutto questo, parte integrante della nostra famiglia, un essere speciale, arrivato per caso a casa nostra, scelta da lui, e noi lo abbiamo accolto e curato e amato, ricambiati in modo assoluto e totale. Era la mia ombra in ogni passeggiata...in ogni luogo.

Io come una mamma che ha perso il suo bambino.

Diego è stato avvelenato dalla mano di un ignobile essere. Diego è morto perché qualcuno voleva sbarazzarsi della sua voglia di esplorare. Diego è stato ammazzato da chi crede che gli animali non abbiano sentimenti, né un cuore, né una dignità e che non soffrano.

Diego è stato assassinato! Noi siamo stati privati della vita del nostro cane perché qualcuno ha violato la nostra proprietà privata e ha preparato con meticolosità e oculatezza una mistura di "seccatutto" e carne che ha portato fin vicino alla nostra casa.

Dopo la sepoltura di Diego, ci accorgiamo della mancanza della cagna Lilli dei nostri vicini-amici. Non ha più fatto ritorno a casa...tra le lacrime e la disperazione decidiamo di andare a fare denuncia ai carabinieri. Sul tragitto a 100m da casa nostra intravediamo un altro corpo. Un cane sciolto morto nello stesso modo di Diego. Del povero cane ho anche delle foto che vi invio.

Facciamo esposto ai carabinieri e ai vigili urbani tra diversi scetticismi...perché gli omicidi dei cani hanno poco valore...
Tornando a casa e parlando con i nostri vicini-amici veniamo a conoscenza dell'uccisione di altri due cani in una campagna poco lontana dalla nostra...questa è una strage.

Dopo una notte, anche il pastore tedesco Laika, sempre della famiglia vicino a noi, mostra segni di avvelenamento, portata d'urgenza in clinica, dopo una degenza di un giorno e una notte, tra anestesie, flebo e sofferenze, si rimette in piedi. Ha delle ulcere profonde, un danno permanente ai reni, ma ce la fa e torna a casa. Da noi. Vederla scodinzolare ancora e abitare questa casa è motivo di gioia. Almeno lei si è salvata.

La desolazione della campagna amata senza i nostri cani, il danno morale, la sofferenza degli animali... non sono dei buoni motivi per chiederci : "Che mondo è questo?"
Nonostante sia stata rinvenuta la vaschetta incriminata nella nostra proprietà non ci sono prove per accusare nessuno...ma si sa, chi fa male ad un animale è condannato ad averne contro di sé.

Io non so quanto servirà la mia mail ma so che mi sto rivolgendo a delle persone sensibili, consapevoli, che se ci vorranno dare una mano a rendere pubblico quello che avviene nelle nostre campagne, tutti gli esseri della terra e del cielo gliene saranno grati.

Qui è purtroppo consuetudine avvelenare i cani, sono gli stessi contadini a fare ciò.

Amministrano VELENI con troppa leggerezza e chi uccide un cane può uccidere un uomo.

Noi abitiamo in prossimità di un bosco, quella vaschetta avvelenata e portatrice di morte ha fatto danni anche ad altri animali.
Qui girano volpi, faine, ricci, tassi, falchetti, dovrebbe essere una ZONA PROTETTA.

Una piccola gazza sempre domenica mattina era paralizzata e non riusciva più a volare...avrà beccato i rimasugli del veleno...e il cadavere del cane avvelenato rimane lì...è ancora lì dopo tre giorni, nonostante sia stato segnalato tutto, anche alla A.S.L.

Sia per una questione igienica ma anche perché è pericoloso per i bambini che possono andare a giocare lì e per tutti gli altri animali che girano in queste campagne...

Date voce a questa storia che somiglia a tante altre storie che non vengono raccontate...
Date voce a chi non può...

Diciamo che sono degli ASSASSINI!

Grazie.

"Chi è crudele con gli animali non può essere buono con gli uomini" A.
Schopenauer

p.s. Contattatemi, sono a disposizione per qualsiasi cosa.

AIUTATECI A FARE GIUSTIZIA
Stefania M.
""

Lo space della mia amica Stefania è: www. myspace. com/amanitastefania

Fate sentire che ci siete.

Grazie ancora,
Michele

 
 
 

BEETHOVEN CON LA FIDANZATA...

Post n°320 pubblicato il 23 Maggio 2008 da beethonex
Foto di beethonex

Bau a tutti. Stavolta prendo la parola perché voglio salutare e ringraziare tutti coloro che mi hanno aiutato, in qualsiasi modo lo abbiano fatto, anche solo inoltrando i messaggi che mi riguardavano.

Lo scorso inverno me la sono vista brutta, ragazzi, per un momento ho pensato che fosse arrivata la mia ora…. Ma guardatemi adesso, riesco di nuovo a camminare e ho persino, per la prima volta in vita mia, una fidanzata..  

oddio, forse per me Eva è un po’ troppo giovincella e vivace (vorrebbe correre tutto il giorno, uffa..)  ma quando verrà adottata – e mi auguro per lei che questo succeda presto – temo proprio che mi mancherà molto.

Vi mando qualche foto, così potrete vedere che sto bene: e questo solo grazie alla vostra generosità.

Io sono sempre qui in canile, se volete venirmi a trovare ricevo visite molto volentieri… così magari prima o poi qualcuno, conquistato dal mio enorme fascino potrebbe decidersi a portarmi a casa con sé….. chissà….

Beh, vi mando un saluto, grazie per tutto quello che avete fatto per me, ma non dimenticatemi… “

Chi volesse aiutare o adottare Beethoven può contattare il n° 3936095360 cuoredicane@gmail.com

 

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: beethonex
Data di creazione: 07/02/2007
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

sognosegreto66hericericungbeethonex1ileanahadozannabianca999steven.faddadunas75Cicotitagigi.soniagiuliani75acristiana.mirtillaunamamma1Paul1981STYLE84_VA
 

ULTIMI COMMENTI

SCUSATE IL RAZZISMO NON CENTRA NULLA LA STESSA COSA LA FA...
Inviato da: RADIO84
il 26/09/2010 alle 08:25
 
speriamo che Lucky trovi presto .. bauuu
Inviato da: unblogaquattrozampe
il 02/07/2009 alle 19:22
 
ciao stefy!!
Inviato da: crazysinger61
il 16/04/2009 alle 07:39
 
333. Nando Di giovanni
Inviato da: intelligentebelloe
il 14/04/2009 alle 19:37
 
Brava, bravissima PekiO!!! Magari ci fossero più persone...
Inviato da: solo_veronica
il 31/03/2009 alle 18:59
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom