Community
 
there.is.a....
Sito
Foto
   
 
Creato da there.is.a.light il 23/01/2006

Cristalli di Luce

per non dimenticare

 

 

Post N° 96

Post n°96 pubblicato il 05 Marzo 2007 da there.is.a.light

Mi sento un mondo esplodere dentro, e sento tanti pezzi già andati in frantumi entrarmi in circolo.
Uno di questi pezzi colpirà quel poco di senso del dovere che mi è restato, e così, invece di ritrovarmi con lo sguardo fisso nel vuoto solo la sera, mi risveglierò ogni mattina senza riuscire ad alzarmi dal letto. Il soffitto diventerà sempre più affascinante, e scruterò l'effetto della luce del sole filtrata attraverso le persiane ora dopo ora.

Mi sento vuota.
Mi sento sola.
Mi sento nervosa perchè mi sento sola e perchè mi sento vuota.
Più ci penso e più mi innervosisco, e più mi innervosisco, più lo stomaco brucia, più si gonfia, più le schegge impazzite rischiano di colpire irreversibilmente qualche parte del cervello.

Trovo rifugio solo nei film. Ne guarderei sei al giorno, per poi dormire, guardare il soffito, cercare qualche energia residua, e ricominciare a guardare altri film.

Non mi interessa cosa fanno gli altri. Non mi interessa sentirli. Non mi interessa vederli. Non mi interessa lavorare.

Trovo sia tutto inutile. Tanti modi inutili per riempire la giornata.

Ma cosa c'è da riempire?

Resterebbe comunque vuota.

 
 
 

Post N° 95

Post n°95 pubblicato il 02 Marzo 2007 da there.is.a.light


Torno.
E non ci sei.

Sei lontano. Lontanissimo.

Sapevo che non ti avrei trovato.

Ma non averti qui, ora, mentre provo a metabolizzare questa intensa settimana, mentre ho tanto da dirti e tanto da trasmetterti, mi fa male.

E come beffa finale del destino, questo.



Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie,

dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via.

Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo,

dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai.

Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore,

dalle ossessioni delle tue manie.

Supererò le correnti gravitazionali,

lo spazio e la luce
per non farti invecchiare.

E guarirai da tutte le malattie,

perché sei un essere speciale,

ed io, avrò cura di te.



Fa male.

Stasera fa veramente male.

 
 
 

Post N° 94

Post n°94 pubblicato il 27 Febbraio 2007 da there.is.a.light

Berlino mi sta investendo.

Da molto, moltissimo mi sarebbe piaciuto visitarla.

Ora sono qui. Riesco a spiarla solo di notte. Ma mi arriva addosso con la violenza di un uragano tutta la sua storia, tutto il fascino inquietante delle sue strade ricostruite, dei monumenti alla memoria dove meno te li aspetti, all'aperto, sfacciati, quasi cattivi. Per non dimenticare.
Tutto e' nuovo, tutto in costruzione, tutto in cambiamento. Ma nell'aria c'e' storia. In terra c'e' Storia. Ti permea, la respiri, la vivi.

Quel pezzo di Muro lasciato li', ad un incrocio, come un banale cartellone pubblicitario, e' spiazzante nella sua semplicita'. Nella sua disinvoltura. E' li', ad un incrocio. Senza un'indicazione. A cosa servirebbe? Basta guardarlo per essere travolti.


Mi sono innamorata di questa citta'. In una sera. Solo camminando.

 
 
 

Post N° 93

Post n°93 pubblicato il 17 Febbraio 2007 da there.is.a.light
Foto di there.is.a.light

Non c'e' riscaldamento.
Non c'e' musica.
Non ci sono finestrini a ripararti dal mondo.

C'e' solo vento. Che ti sferza o ti accarezza.
C'e' solo silenzio. Nelle tue orecchie. Di sottofondo solo il rumore del motore che gira.
C'e' solo colore.

E odori.
Che ti penetrano rapidi su per le narici. E il gioco e' cogliere, percepire tutto questo mondo che si nasconde in strade poco battute.
C'e' l'odore umido del bosco il giorno dopo un temporale. C'e' l'odore bruciato delle sterpaglie dei campi. C'e' il soffritto del ragu' della nonna che si prepara ai giorni di festa. C'e' l'odore della primavera che si sta preparando ad esplodere. E c'e' l'odore del sole che scalda. Ha uno strano odore, il sole. Ma impari a riconoscerlo, come l'odore della pioggia.

Ci sei tu, davanti a me, con i tuoi milioni di pensieri. Vedo solo la parte posteriore del tuo casco. Ma da come guidi, da come pieghi, dalla tua andatura, tutto mi parla della tua mente. Di quanto ti stai rilassando, di quanto sei nervoso, di quanto vorresti essere zingaro e randagio per sempre, tu e lei, tu io e lei.
La mia mente viaggia, libera, senza freni. Non c'e' bisogno di dirci nulla, per condividere le emozioni delle onde di grano ancora verde sotto Volterra, delle viti ordinate ancora spoglie, degli ulivi tenaci e fieri a perdita d'occhio sulle colline.

Tu.
Io.
E lei.

 
 
 

Post N° 92

Post n°92 pubblicato il 16 Febbraio 2007 da there.is.a.light

Non so perchè, ma gli uomini possiedono un filtro nel sistema visivo che impedisce loro di vedere particelle al di sotto del macroscopico.
Polvere, briciole, tutto ciò che palesemente non rappresenta un insulto alla loro vista viene eliminato dal loro raggio di azione, e, nei rari momenti di ramazza selvaggia che costellano la loro vita, ciò che si pulisce è solo ciò che arriva a portata di aspirapolvere.
Del resto, se lo hanno inventato, e se lo usano tutte le donne, vuol dire che è uno strumento più che sufficiente a migliorare l'igiene domestica.

immagine

...beata innocenza.




Certo che sono veramente una rompi@##@#. Torno dalla giornata lavorativa più dura del mio 2007, in tutta la settimana avrò passato con mio marito 2 ore complessivamente (nonostante fosse in ferie), trovo tutta la casa pulita e la cena praticamente pronta per sei persone... e mi lamento... che razza di moglie....

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

spegnilavoceRuNaWaYbRyDesaiuveboccarossa69vira87wiola.cI_love_knitcamara70MaurolloXendaBorghsaulmardag2003Arvaliuslamagiadilalipanpanpimttfrr
 

PER NON DIMENTICARE

immagine
immagine


immagine



immagine
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

ULTIMI COMMENTI

 

FACEBOOK